Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Etica di Impresa > CSR > Sostenibilita� e innovazione il futuro comincia da Siena

Sostenibilità  e innovazione, il futuro comincia da Siena

Data di aggiornamento: 15-09-2010
Parte da Siena il più innovativo progetto di sviluppo sostenibile per il fotovoltaico di seconda generazione. E ancora una volta il territorio senese potrà vantare un primato mondiale.

Verrà infatti inaugurata sabato 18 settembre a Colle Val d'Elsa (loc. San Marziale) la sede operativa di Siena Solar Nanotech, giovane azienda nata per sviluppare una nuova tecnologia di deposizione di film sottili per il fotovoltaico. Obiettivo: produrre energia elettrica a costi competitivi con quella generata da fonti non rinnovabili.

Progetto che è “creatura” del professor Carlo Taliani, senese di origine e oggi direttore di ricerca del Cnr di Bologna oltre che presidente di Siena Solar Nanotech, tra i maggiori esperti intenazionali di nanoscienze e nanotecnologie dei materiali organici e inorganici.

In questi giorni prende il via il piano industriale che avrà un forte impatto sia economico che occupazionale. Segno, questo, di grande lungimiranza degli amministratori senesi che a suo tempo hanno creduto nel progetto e assicurato le relative risorse finanziarie.

Quello dell'azienda è dunque un percorso legato al territorio a doppio filo. Un anno fa la presentazione a Siena – nella sede della Finanziaria Senese di Sviluppo che per prima aveva creduto nel progetto – alla presenza della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, così come l'attuale presidenza Fises e i rappresentanti del Sistema Imprese Centro Italia (Sici, grazie al fondo Toscana Innovazione è entrata a far parte del progetto). Nel pieno rispetto dei tempi previsti, ora si passa all'industrializzazione del progetto.

In occasione dell’inaugurazione della sede operativa di Siena Solar Nanotech avrà luogo un incontro che vedrà protagonisti il presidente, professor Carlo Taliani con un intervento su “Nanotecnologie per il solare di nuova generazione: Siena Solar Nanotech crea impresa dalla ricerca”; il presidente Sici Massimo Abbagnale con “Il ruolo del Venture Capital nella promozione e sostegno alle giovani imprese”; il rappresentante di Confindustria nazionale – commissione sviluppo sostenibile Luigi Borri su “L’industria investe nelle eccellenze del sapere: exit strategy dalla crisi?” e infine l'intervento tecnico del direttore generale di Siena Solar Nanotech Gianpiero Tedeschi, che illustrerà nei dettagli il brevetto: “Pulsed Plasma Deposition: una nuova tecnologia italiana per la produzione di film fotovoltaici altamente competitivi”. A salutare l'evento, il sindaco di Colle val d'Elsa Paolo Brogioni.

E dal momento che è di scena la sostenibilità, il risparmio energetico e il rispetto per l'ambiente, anche nel buffet finale via alla “filiera corta” con le eccellenze delle terre di Siena.

Fonte: www.sienafree.it