Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Etica di Impresa > CSR > Professione CSR al via il Corso per la sostenibilita aziendale

Professione CSR: al via il Corso per la sostenibilità aziendale

Data di aggiornamento: 02-02-2011
ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società dell'Università Cattolica del Sacro Cuore (http://altis.unicatt.it/) organizza la VII edizione del Corso “Professione CSR”, con inizio a partire dal 17 marzo 2011.

Il Corso costituisce il punto di riferimento in Italia per l'apprendimento e il dibattito per quanti intendono farsi promotori, nella propria organizzazione, di politiche di sostenibilità e di CSR capaci di alimentare le performance aziendali.

Il Corso fornisce un quadro aggiornato delle tendenze in atto nel variegato mondo della sostenibilità in Europa e nel mondo (normative, strumenti, pratiche, forme di autoregolamentazione, ecc.) e presenta numerose tra le più innovative esperienze realizzate o in via di realizzazione nel nostro Paese.

Ogni modulo è dedicato a esaminare criticamente le politiche di CSR connesse a una specifica funzione aziendale. Pertanto nel suo complesso il corso favorisce una visione, avanzata e operativa, degli strumenti e delle azioni tipiche del mondo della sostenibilità: bilancio di sostenibilità, modello ex D. Lgs. 231/2001, cause related marketing, indicatori socio-ambientali, certificazioni, politiche di conciliazione lavoro e famiglia, risparmio energetico, mobilità sostenibile, sistema premiante in ottica socio-ambientale, ecc.

Il Corso si rivolge a:
- manager che, a tempo parziale o a tempo pieno, si dedicano alla CSR;
- responsabili o addetti alle tipiche funzioni aziendali (marketing, risorse umane, amministrazione e controllo, pubbliche relazioni, ecc.) a vario titolo coinvolti nei progetti  di CSR;
- consulenti, professionisti e commercialisti che operano nell'ambito della CSR o che intendono sviluppare competenze sul tema;
- operatori di associazioni imprenditoriali, enti di gestione dei distretti industriali, enti locali, interessati a promuovere le politiche di sostenibilità tra le aziende con cui sono in relazione;
- giovani laureati, da poco inseriti nell'impresa, che intendono acquisire competenze in tema di CSR.

La partecipazione di propri collaboratori a Professione CSR consentirà alle imprese di:
- sviluppare al proprio interno - in differenti funzioni - professionalità che sappiano integrare la CSR nella strategia aziendale e avvalersene per la crescita dell'impresa;
- porre le basi per lo sviluppo o il consolidamento di un'unità organizzativa dedicata ai temi della CSR;
- migliorare l'efficacia delle politiche esistenti in tema di CSR attingendo a best practice italiane e straniere.

Fonte: Altis