Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Etica di Impresa > CSR > Sostenibilita e Internet binomio possibile

Sostenibilità e Internet, binomio possibile

Data di aggiornamento: 25-03-2011
Anche nel 2011 torna in scena ToscanaLab, con una edizione speciale interamente dedicata ai temi dell’innovazione digitale e dello sviluppo solidale, etico e sostenibile.

L’iniziativa vedrà relatori di fama internazionale confrontarsi su un nuovo modello di sviluppo non meramente economico: Internet migliora la qualità della vita, anche promuovendo percorsi di sostenibilità sociale ed ambientale.

Già da anni la Regione Toscana ha inserito nel proprio logo, a fianco delle parole chiave Diritti, Valori, Innovazione, la parola “Sostenibilità”. Non un gesto puramente simbolico, ma una chiara scelta di impegno nella promozione attiva di questo valore, attraverso politiche di comunicazione e sostegno concreto a iniziative responsabili sotto il profilo socio-ambientale.

Oggi il territorio toscano torna a offrire nuovi e interessanti spunti per declinare il tema dello sviluppo sostenibile cogliendo una nuova sfida, quella di Internet.

Web e sostenibilità: un connubio nuovo ma ormai radicato, che trova riscontro in molteplici percorsi attivati da quella che Paul Hawken ha definito come “moltitudine inarrestabile”: un insieme di persone, imprese, enti locali, organizzazioni di base che si incontrano, interagiscono, cooperano per fare in modo che le attività umane ed economiche si esprimano secondo principi di responsabilità sociale ed ambientale.

ToscanaLab - nella sua edizione territoriale promossa da Fondazione Sistema Toscana e Provincia di Grosseto, con la partecipazione di Zoes.it - è l’opportunità per comprendere come il mondo stia cambiando e come sia possibile tradurre la sostenibilità in un effettivo vantaggio competitivo per il sistema eco-socio-ambientale, in un territorio come la Maremma, che ha fatto della tutela ambientale uno dei valori chiave della propria offerta turistica.

Fonte: ToscanaLab