Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Servizi > Manifestazioni a premio

Manifestazioni a premio

L'operazione a premio di cui dall'art. 3 del D.P.R. 26 ottobre 2001, n.430 è definita come la manifestazione pubblicitaria nella quale viene conferito un premio a tutti coloro che acquistano o vendono un determinato servizio oppure viene consegnato un premio per un determinato quantitativo di prodotti o servizi acquistati.

L'operazione a premi si può organizzare semplicemente con l'adozione di un regolamento della manifestazione stessa, senza alcuna autorizzazione del Ministero delle attività produttive a cui deve essere unicamente trasmessa ricevuta del versamento della cauzione.

Il concorso a premio definito dall'art.2 del D.P.R. 26 ottobre 2001, 430 è una manifestazione pubblicitaria nella quale il premio viene conferito solo ad alcuni dei partecipanti anche senza richiedere ad essi la condizione di acquisto o vendita di prodotti e servizi. Caratteristica essenziale è che l'attribuzione del premio deve dipendere dalla sorte cioè mediante estrazione appositamente organizzata, dalla capacità dei concorrenti di adempiere per primi a determinate condizioni, a formulare pronostici, rispondere a quesiti ecc.

Secondo il citato DPR stabilisce che i soggetti che intendono svolgere un concorso a premi devono darne comunicazione, prima dell'inizio, al Ministero delle attività produttive, fornendo, altresì il regolamento della manifestazione e la documentazione dell'avvenuta prestazione della cauzione dovuta.

Il tutto avviene tramite la compilazione di una apposita modulistica, di seguito riportata, stabilita dallo stesso dicastero.

Ad ogni fase dell'assegnazione dei premi deve essere presente presso l'impresa promotrice un notaio o il responsabile della tutela del consumatore e della fede pubblica della camera di Commercio competente per territorio o suo delegato, per assicurare la regolarità delle procedure.

La Camera di Commercio di Salerno con determinazione delibera di Giunta ha stabilito le seguenti tariffe che le aziende promotrici devono versare all'Ente per l'intervento del funzionario camerale (agli importi indicati occorre aggiungere l'IVA al 22%):
  • 330 euro, per l'intervento del funzionario camerale;
  • 30% in più della tariffa base per l'accesso dopo le ore 18.00 se in giornata lavorativa;
  • 50% per accesso in giornata non lavorativa o festiva.
     

Le richieste dovranno pervenire almeno 15 giorni prima della data fissata per la redazione del verbale di assegnazione dei premi.

 

Per informazioni rivolgersi a:
Tutela del Mercato
Sede: Via Allende n.19/21 84131 - Salerno
Telefono: 089/3068455
Fax: 089/334865
Responsabile: Dott. Alfonso Catone
E-mail: alfonso.catone@sa.camcom.it

L'ufficio riceve il pubblico per appuntamento, da concordare direttamente con il responsabile, a mezzo posta elettronica o telefonicamente nelle ore pomeridiane dei giorni dal lunedì al giovedì.

ELENCO CONTENUTI

Voci collegate
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter