Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Modulistica > Artigianato

Artigianato

Come contattare l'ufficio Artigianato

Sede:
Camera di Commercio di Salerno
Via S. Allende n.19/21
cap. 84131
Tel: 089.3068499 - 089/3068484
Fax: 089.3115050
E-mail: artigianato@sa.camcom.it
PEC: artigianatosalerno@legalmail.it
Orari di ricezione telefonica: dalle ore 13.00 alle ore 14.00 - e nei giorni di martedì e giovedì pomeriggio anche dalle ore 15.00 alle ore 16.00

 

Si ricorda che la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) per l'avvio dell'attività di autoriparazione (meccatronica, carrozzeria e gommista) deve essere presentata esclusivamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) competente, mediante la compilazione del nuovo modello SCIA unificato approvato dagli accordi stato regione del 06.07.2017, in conformità a quanto previsto nei decreti 126/2016 e 222/2016 (decreti scia 2). Tali modelli sono disponibili sulle piattaforme dei singoli Sportelli Unici ed a titolo informativo anche nella presente pagina. Pertanto, l'impresa che intende segnalare l'avvio dell'attività di autoriparazione, dovrà compilare e presentare il modello SCIA al SUAP di riferimento, utilizzando la modulistica disponibile sui siti e sulle piattaforme informatiche dei SUAP stessi e, contestualmente, dovrà compilare la modulistica di inizio attività al Registro Imprese, tramite una pratica di Comunicazione Unica, utilizzando l’applicativo STARWEB. L'impresa in questo modo, mediante un unico adempimento, comunicherà l'avvio dell'attività di autoriparazione al SUAP e contestualmente al Registro Imprese.

Il SUAP di riferimento, una volta ricevuta la SCIA tramite la Comunicazione Unica, la inoltrerà agli Enti competenti coinvolti nel procedimento, tra i quali la Camera di Commercio/Registro Imprese, che rimane competente per la verifica dei requisiti previsti dalla legge 122/1992.
La precedente modulistica SCIA per l'avvio dell'attività di autoriparazione, pubblicata dal Registro Impresenon potrà più essere utilizzata (con l’eccezione del caso che la Camera ne richieda la compilazione nell’eventualità in cui il riconoscimento dei requisiti professionali non può essere accertato in base alle sole dichiarazioni contenute nella nuova SCIA ).

Si ricorda, infine, che nulla è cambiato per la pratica di sostituzione/aggiunta responsabile tecnico o nomina del titolare quale resp. Tecnico in impresa artigiana, che continua a dover essere presentata alla CCIAA allegando i modelli disponibili sul sito camerale. 

 

Per le attività di:

• pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione

• facchinaggio

occorre utilizzare l’apposita modulistica recepita dalla Regione Campania con decreto dirigenziale 44 del 30 marzo 2018, (che può essere presentata al SUAP oppure alla Camera di Commercio) disponibile sulle piattaforme dei singoli Sportelli Unici ed anche nella presente pagina.