Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Ufficio Stampa > News > Bando voucher digitali Impresa 4.0 (I4.0) - Anno 2017

Bando voucher digitali Impresa 4.0 (I4.0) - Anno 2017

http://www.sa.camcom.it//uploaded/Generale/News/2017/PID/pid.gif

La Camera di commercio di Salerno ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (da ora in avanti MPMI), di tutti i settori economici attraverso:
• la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
• l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
• il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai costituendi PID.

Nello specifico, con l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 Anno 2017” sono proposte due misure che rispondono ad altrettanti obiettivi specifici tra loro complementari:
• sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo;
• promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0;
• per entrambe le misure lo scopo a lungo termine è anche quello di stimolare la domanda da parte delle imprese del territorio della Camera di commercio di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0.

Con il bando, si intendono finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher) le seguenti misure di innovazione tecnologica I4.0:

  • Misura A – Progetti indirizzati all’introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, i cui obiettivi e modalità realizzative siano condivisi da più imprese, presentati secondo quanto specificato nel bando allegato.
  • Misura B – Domande di contributo relative a servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, presentate da singole imprese secondo quanto specificato nel bando allegato.

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano ad euro 200.000,00 interamente a carico della Camera di commercio. Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher.

I voucher avranno un importo massimo di euro € 2.500,00 oltre la premialità di cui al bando (art. 13).

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov:

  • dalle ore 8:00 del 15 dicembre 2017 alle ore 21:00 del 30 Aprile 2018 per le domande misura A
  • dalle ore 8:00 del 1° Maggio 2018 alle ore 21:00 del 30 Giugno 2018 per le domande misura B.


Per ogni ulteriore informazione consultare il bando allegato.

Allegati

icona allegato
Bando voucher PID
(pdf, 110kB )
Voci collegate
contributi, digitalizzazione, voucher
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter