Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Ufficio Stampa > News > Impresa 4.0 e digitalizzazione delle PMI salernitane - Doppio appuntamento informativo e formativo organizzato dalla CCIAA

Impresa 4.0 e digitalizzazione delle PMI salernitane - Doppio appuntamento informativo e formativo organizzato dalla CCIAA

http://www.sa.camcom.it//uploaded/news/wkpid.jpg

Venerdì 25 maggio e mercoledì 30 maggio, presso la sede della Camera di Commercio di Salerno – via Generale Clark 19 - si terranno due seminari informativi rivolti alle PMI salernitane che intendono ampliare le conoscenze circa le opportunità che il Piano Nazionale Impresa 4.0 rende disponibili per le imprese del territorio che intendono innovare i loro processi aziendali.

I seminari saranno coordinato dal Prof. Alex Giordano, pioniere italiano della rete, già fondatore di Ninjamarketing e del metodo di Etnografia Digitale, docente dell’Università Federico II° di Napoli e responsabile del laboratorio Societing 4.0 - Digital Transformation  ed Impresa 4.0.

Nel pomeriggio dello stesso giorno, dalle ore 15.00, si terrà invece un workshop di approfondimento che, per venerdì 25 maggio, sarà riservato alle imprese coinvolte direttamente o indirettamente nella filiera dell’agrifood mentre l’appuntamento di mercoledì 30 maggio riguarderà le imprese della filiera dell’artigianato.

“Il Piano impresa 4.0 – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete - è uno strumento straordinario in grado di determinare una forte innovazione nel tessuto produttivo del nostro Paese. Il sistema camerale è stato direttamente coinvolto con la creazione dei Punti Impresa Digitale per affiancare e accompagnare soprattutto le piccole imprese di tutti i settori nel processo di innovazione. La digitalizzazione del Paese è una trasformazione culturale che avvantaggerà soprattutto le giovani generazioni, oggettivamente più adatte a inserirsi in questo nuovo contesto e più avvezze all'utilizzo delle nuove tecnologie.  La partnership con l'università Federico II è un elemento decisivo, perché in quel contesto esistono le competenze che, in virtù dell'accordo, il sistema camerale trasferisce alle pmi grazie a un percorso, in prima battuta di tipo informativo, poi formativo e in molti casi applicativo”.

Per saperne di più e iscriversi agli eventi clicca qui

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter