Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Ufficio Stampa > News > Agente di affari in mediazione: verifica quadriennale della permanenza dei requisiti

Agente di affari in mediazione: verifica quadriennale della permanenza dei requisiti

Si informa che l'Ufficio del Registro delle Imprese ha avviato le procedure per la verifica periodica della permanenza dei requisiti e dei presupposti previsti dalla legge per lo svolgimento dell'attività di agente d'affari in mediazione (agenti immobiliari, agenti con mandato a titolo oneroso, agenti merceologici).

La procedura riguarda tutte le imprese (ditte individuali e società), tutti i legali rappresentanti e i soggetti (preposti, collaboratori, ecc.) che svolgono l'attività mediatizia da oltre quattro anni, nonché le persone fisiche abilitate, non svolgenti l’attività, iscritte nell'apposita sezione del REA da più di quattro anni, che non abbiano provveduto autonomamente a presentare la relativa pratica.

L’ufficio ha inviato ai soggetti interessati una comunicazione via posta elettronica certificata, all’indirizzo pec iscritto nel Registro Imprese; la comunicazione ai soggetti sprovvisti di pec valida è notificata a mezzo pubblicazione nell’Albo pretorio online dell’Ente e all’Albo pretorio dei Comuni competenti per sede legale.

I soggetti interessati sono tenuti a confermare il possesso dei requisiti trasmettendo al Registro delle Imprese di Salerno una pratica telematica di Comunicazione Unica, secondo la procedura indicata nella guida operativa allegata alla comunicazione.

La mancata presentazione della documentazione ovvero l’accertata carenza di uno dei requisiti e/o presupposti di legge, comporterà l’avvio di un procedimento finalizzato all’inibizione dell’attività svolta dall’impresa - o alla cancellazione del mediatore non svolgente l’attività dall’apposita sezione del REA - fatta salva l’applicazione di eventuali sanzioni amministrative e/o disciplinari previste dalla vigente normativa in materia.

 

Per scaricare la comunicazione e l’elenco dei soggetti interessati clicca qui

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter