Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina

 

Home > Ufficio Stampa > News > Intervento straordinario della CCIAA di Salerno a sostegno delle imprese colpite dalla crisi causata dall'emergenza sanitaria covid-19

Intervento straordinario della CCIAA di Salerno a sostegno delle imprese colpite dalla crisi causata dall'emergenza sanitaria covid-19

http://www.sa.camcom.it//uploaded/immagini free/euro-870757_640.jpg

 

La Giunta della Camera di Commercio di Salerno, nella seduta di oggi, venerdì 17 aprile 2020, ha varato un intervento a sostegno delle imprese del territorio che stanno subendo gravissimi danni economici a seguito dell’emergenza sanitaria in atto.

 

La Giunta, in particolare, ha approvato un bando per il pagamento integrale degli interessi e degli oneri accessori, con un contributo fino a 1.500 euro, sui finanziamenti di importo non superiore a euro 25.000,00 concessi ai sensi dell’art. 13 lett. M ovvero di importo non superiore a euro 120.000,00 concessi ai sensi dell’art. 13 lett. N del D.L. 8 aprile 2020 n. 23 (cosiddetto Decreto Liquidità), finalizzati a esigenze di liquidità, consolidamento delle passività a breve, investimenti produttivi.

 

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese che abbiano sede legale o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Salerno, in regola con il versamento del diritto annuale.

 

Il bando sarà pubblicato sul sito web dell'Ente (www.sa.camcom.it) lunedì 20 aprile 2020 e le istanze potranno essere presentate a partire dal prossimo 5 maggio.

 

Il provvedimento dell’Ente camerale è quanto mai tempestivo se riferito ai tempi di emanazione delle misure governative e regionali sull’argomento, con particolare riferimento al “decreto liquidità” dello scorso 8 aprile, che ha definito in modo puntuale le diverse fattispecie e le corrispondenti misure adottate.

 

La Giunta ha scelto la strada della razionalità, senza subire impeti emotivi frutto del momento, finalizzando la propria azione al raccordo con le misure adottate dai decisori di livello istituzionale superiore, soprattutto quello governativo, consentendo in tal modo un intervento complementare e di rafforzamento ed evitando sovrapposizioni. Per questo motivo, si è scelto il contributo per gli interessi connessi alle casistiche di mutui previsti dal decreto liquidità.

 

Tale raccordo, almeno nella fase propedeutica, è stato agevolato dall’incarico di responsabile della Task Force dei presidenti camerali in seno a Unioncamere nazionale, ricoperto dal Presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete.

 

Le risorse attualmente disponibili ammontano a 1,2 milioni di euro, salvo la possibilità di integrazioni future, sempre nel rispetto dell’equilibrio economico finanziario dell’Ente. Al momento, la Giunta, al fine di stanziare il massimo importo utilizzabile, ha cancellato tutte le attività programmate ad inizio anno, recuperando fino all’ultimo euro nelle pieghe del bilancio.

Ancora una volta, questa consiliatura ha dato dimostrazione di lavorare con sobrietà e rigore, senza creare false attese alle imprese e cercando di impiegare le risorse al meglio.

 

Oltre a tale azione di assistenza finanziaria, la Camera di Commercio di Salerno ha promosso iniziative e collaborato alla realizzazione di ulteriori interventi messi in campo per fronteggiare l’emergenza covid-19, tra i quali:

  • l’acquisto di uno strumento di diagnostica radiologica donato all’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona;

  • la promozione - in collaborazione con la Prefettura di Salerno e in condivisione col Presidente della Provincia di Salerno e l’ANCI territoriale - della misura di solidarietà "spesa sospesa";

  • l’attività di affiancamento alla Prefettura di Salerno per l’esame delle istanze di prosecuzione attività produttiva presentate dalle imprese del territorio.

 

Salerno, 17 aprile 2020

 

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter