Notizie in evidenza e news http://www.sa.camcom.it http://www.sa.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.sa.camcom.it Notizie in evidenza e news Le News della CDC di Salerno http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.sa.camcom.it <![CDATA[ INCENTIVO OCCUPAZIONE SVILUPPO SUD - Estesa applicabilità anche al periodo gennaio-aprile 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2095C395S392/INCENTIVO-OCCUPAZIONE-SVILUPPO-SUD---Estesa-applicabilita-anche-al-periodo-gennaio-aprile-2019.htm Wed, 17 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2095C395S392/INCENTIVO-OCCUPAZIONE-SVILUPPO-SUD---Estesa-applicabilita-anche-al-periodo-gennaio-aprile-2019.htm

L’Incentivo Occupazione Sviluppo SUD spetta ai datori di lavoro che assumono, tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2019, persone disoccupate in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 16 e 34 anni;
  • 35 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi (ai sensi del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 17 ottobre 2017);
  • che non abbiano avuto un rapporto di lavoro negli ultimi 6 mesi con il medesimo datore di lavoro.


L’incentivo può essere riconosciuto per le assunzioni a tempo indeterminato sia a tempo pieno che part-time, anche a scopo di somministrazione, nonché per i rapporti di apprendistato e per i rapporti di lavoro subordinato in una cooperativa di lavoro. L’agevolazione riguarda le assunzioni effettuate nelle regioni del Sud (tra cui la Campania).
L’entità economica è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, per un importo massimo di 8.060 euro su base annua.

L’attuazione dell’incentivo è demandata all’INPS.

L’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud è istituito con decreto n.178 del 19 aprile 2019 (scaricabile in versione .pdf al link: https://bit.ly/2ZHjlu3) e si prevedeva inizialmente di incentivare le assunzioni avvenute tra il 1° maggio e il 31 dicembre 2019.

Dal 12 luglio, con il decreto n. 311 ANPAL (scaricabile in versione .pdf al link: https://bit.ly/30xS64z) estende le agevolazioni anche alle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 aprile

2019.

Si ricorda che giovedì 18 luglio 2019, alle ore 15.00 presso la Camera di Commercio di Salerno si terrà il focus-group sugli incentivi all’occupazione e sulle politiche attive in Campania.

L'incontro, organizzato nell'ambito delle attività di Spazio Lavoro Salerno - lo sportello per l’erogazione di servizi specialistici che la Regione Campania mette a disposizione delle imprese - è l'occasione per un confronto con Enti, imprese, consulenti e commercialisti.

Qui il programma: https://bit.ly/32r0KDY


E' stato attivato un questionario online dedicato alle imprese le quali, attraverso la compilazione, possono:
- contribuire a segnalare l'attivazione di specifici interventi in tema di formazione e lavoro;
- richiedere l'attivazione di servizi offerti gratuitamente da Spazio Lavoro;
- fornire preziose informazioni per una personalizzazione dei servizi erogati dallo sportello.

Ecco il link al questionario: https://bit.ly/32jPjxJ

Lo sportello SPAZIO LAVORO di Salerno è ubicato presso la Sede della Camera di Commercio (Via Generale Clark 19-21), è aperto nelle giornate di martedì e giovedì, dalle 09 alle 12, e può essere contattato al numero 089-3068230/1 oppure all’indirizzo email spaziolavoro.salerno@regione.campania.it
 

]]>
L’Incentivo Occupazione Sviluppo SUD spetta ai datori di lavoro che assumono, tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2019, persone disoccupate in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 16 e 34 anni;
  • 35 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi (ai sensi del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 17 ottobre 2017);
  • che non abbiano avuto un rapporto di lavoro negli ultimi 6 mesi con il medesimo datore di lavoro.


L’incentivo può essere riconosciuto per le assunzioni a tempo indeterminato sia a tempo pieno che part-time, anche a scopo di somministrazione, nonché per i rapporti di apprendistato e per i rapporti di lavoro subordinato in una cooperativa di lavoro. L’agevolazione riguarda le assunzioni effettuate nelle regioni del Sud (tra cui la Campania).
L’entità economica è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, per un importo massimo di 8.060 euro su base annua.

L’attuazione dell’incentivo è demandata all’INPS.

L’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud è istituito con decreto n.178 del 19 aprile 2019 (scaricabile in versione .pdf al link: https://bit.ly/2ZHjlu3) e si prevedeva inizialmente di incentivare le assunzioni avvenute tra il 1° maggio e il 31 dicembre 2019.

Dal 12 luglio, con il decreto n. 311 ANPAL (scaricabile in versione .pdf al link: https://bit.ly/30xS64z) estende le agevolazioni anche alle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 aprile

2019.

Si ricorda che giovedì 18 luglio 2019, alle ore 15.00 presso la Camera di Commercio di Salerno si terrà il focus-group sugli incentivi all’occupazione e sulle politiche attive in Campania.

L'incontro, organizzato nell'ambito delle attività di Spazio Lavoro Salerno - lo sportello per l’erogazione di servizi specialistici che la Regione Campania mette a disposizione delle imprese - è l'occasione per un confronto con Enti, imprese, consulenti e commercialisti.

Qui il programma: https://bit.ly/32r0KDY


E' stato attivato un questionario online dedicato alle imprese le quali, attraverso la compilazione, possono:
- contribuire a segnalare l'attivazione di specifici interventi in tema di formazione e lavoro;
- richiedere l'attivazione di servizi offerti gratuitamente da Spazio Lavoro;
- fornire preziose informazioni per una personalizzazione dei servizi erogati dallo sportello.

Ecco il link al questionario: https://bit.ly/32jPjxJ

Lo sportello SPAZIO LAVORO di Salerno è ubicato presso la Sede della Camera di Commercio (Via Generale Clark 19-21), è aperto nelle giornate di martedì e giovedì, dalle 09 alle 12, e può essere contattato al numero 089-3068230/1 oppure all’indirizzo email spaziolavoro.salerno@regione.campania.it
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Cittadella del mare - Salerno, 23/29 settembre 2019 - manifestazione interesse a partecipare ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2094C395S392/Cittadella-del-mare---Salerno--23-29-settembre-2019---manifestazione-interesse-a-partecipare.htm Tue, 16 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2094C395S392/Cittadella-del-mare---Salerno--23-29-settembre-2019---manifestazione-interesse-a-partecipare.htm

La Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con le associazioni maggiormente rappresentative di agricoltura, commercio e artigianato, in occasione dell’evento “XX Raduno Nazionale dei Marinai d'Italia” in programma a Salerno nel prossimo mese di settembre, promuove la realizzazione del “Cittadella del Mare” che sarà realizzata a Piazza della Concordia - Salerno, dal 23 al 29 settembre 2019 di cui 40 stand suddivisi come segue: 13 artigianato, 13 commercio, 14 agricoltura.

Possono aderire le aziende del settore artigianato, commercio e agricoltura, iscritte regolarmente alla Camera di Commercio, in regola con il diritto camerale ed espressione delle eccellenze salernitane, ovvero in linea con la tradizione, la storia e la cultura locale.

Le imprese interessate devono manifestare il proprio interesse inviando l'istanza allegata entro il 10 agosto 2019 esclusivamente a mezzo PEC, all’indirizzo: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

Ulteriori informazioni sono reperibili nella nota allegata.

]]>
La Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con le associazioni maggiormente rappresentative di agricoltura, commercio e artigianato, in occasione dell’evento “XX Raduno Nazionale dei Marinai d'Italia” in programma a Salerno nel prossimo mese di settembre, promuove la realizzazione del “Cittadella del Mare” che sarà realizzata a Piazza della Concordia - Salerno, dal 23 al 29 settembre 2019 di cui 40 stand suddivisi come segue: 13 artigianato, 13 commercio, 14 agricoltura.

Possono aderire le aziende del settore artigianato, commercio e agricoltura, iscritte regolarmente alla Camera di Commercio, in regola con il diritto camerale ed espressione delle eccellenze salernitane, ovvero in linea con la tradizione, la storia e la cultura locale.

Le imprese interessate devono manifestare il proprio interesse inviando l'istanza allegata entro il 10 agosto 2019 esclusivamente a mezzo PEC, all’indirizzo: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

Ulteriori informazioni sono reperibili nella nota allegata.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ TTG Rimini - 9/11 ottobre 2019 - Termini e modalità di adesione ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2093C395S392/TTG-Rimini---9-11-ottobre-2019---Termini-e-modalita-di-adesione.htm Mon, 15 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2093C395S392/TTG-Rimini---9-11-ottobre-2019---Termini-e-modalita-di-adesione.htm

La Regione Campania in collaborazione con Unioncamere Campania, al fine di favorire la promo commercializzazione turistica della Campania in Italia e nel mondo intende acquisire manifestazione di interesse per la partecipazione alla manifestazione TTG, in programma a Rimini dal 9 all' 11 ottobre 2019.

Adesioni entro il 17 luglio 2019.

Di seguito il link per le modalità di partecipazione:
http://www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/magazine-turismo-e-cultura/manifestazioni-fieristiche-in-ambito-turistico-2019-ttg-rimini

]]>
La Regione Campania in collaborazione con Unioncamere Campania, al fine di favorire la promo commercializzazione turistica della Campania in Italia e nel mondo intende acquisire manifestazione di interesse per la partecipazione alla manifestazione TTG, in programma a Rimini dal 9 all' 11 ottobre 2019.

Adesioni entro il 17 luglio 2019.

Di seguito il link per le modalità di partecipazione:
http://www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/magazine-turismo-e-cultura/manifestazioni-fieristiche-in-ambito-turistico-2019-ttg-rimini

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Focus-group: Politiche del lavoro e incentivi occupazionali in Regione Campania - 18 luglio 2019 - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2092C395S392/Focus-group--Politiche-del-lavoro-e-incentivi-occupazionali-in-Regione-Campania---18-luglio-2019---CCIAA-Salerno.htm Thu, 11 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2092C395S392/Focus-group--Politiche-del-lavoro-e-incentivi-occupazionali-in-Regione-Campania---18-luglio-2019---CCIAA-Salerno.htm

Giovedì 18 luglio 2019, alle ore 15.00, presso la Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà il focus-group "Politiche del lavoro e incentivi occupazionali in Regione Campania".

L'incontro, organizzato nell'ambito delle attività di Spazio Lavoro Salerno - lo sportello per l’erogazione di servizi specialistici che la Regione Campania mette a disposizione delle imprese - è l'occasione per un confronto con Enti, imprese, consulenti e commercialisti.

Interverranno: Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro e Personale della Regione Campania;  Andrea Prete, Presidente della Camera di Commercio di Salerno; Antonio Visconti, Presidente di ASI Salerno; Maria Antonietta D'Urso, dirigente della Direzione Generale Lavoro della Regione Campania; Rosa Landolfi, Referente di Spazio Lavoro – Salerno; Carlo Zinno, Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Salerno; Salvatore Giordano, Presidente Ordine Dottori Commercialisti di Salerno;  Michele Raccuglia, Responsabile SPL area Sud di ANPAL Servizi.

 

E' stato attivato un questionario online dedicato alle imprese le quali, attraverso la compilazione, possono:
- contribuire a segnalare l'attivazione di specifici interventi in tema di formazione e lavoro;
- richiedere l'attivazione di servizi offerti gratuitamente da Spazio Lavoro;
- fornire preziose informazioni per una personalizzazione dei servizi erogati dallo sportello.

Ecco il link al questionario: https://bit.ly/32jPjxJ


]]>
Giovedì 18 luglio 2019, alle ore 15.00, presso la Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà il focus-group "Politiche del lavoro e incentivi occupazionali in Regione Campania".

L'incontro, organizzato nell'ambito delle attività di Spazio Lavoro Salerno - lo sportello per l’erogazione di servizi specialistici che la Regione Campania mette a disposizione delle imprese - è l'occasione per un confronto con Enti, imprese, consulenti e commercialisti.

Interverranno: Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro e Personale della Regione Campania;  Andrea Prete, Presidente della Camera di Commercio di Salerno; Antonio Visconti, Presidente di ASI Salerno; Maria Antonietta D'Urso, dirigente della Direzione Generale Lavoro della Regione Campania; Rosa Landolfi, Referente di Spazio Lavoro – Salerno; Carlo Zinno, Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Salerno; Salvatore Giordano, Presidente Ordine Dottori Commercialisti di Salerno;  Michele Raccuglia, Responsabile SPL area Sud di ANPAL Servizi.

 

E' stato attivato un questionario online dedicato alle imprese le quali, attraverso la compilazione, possono:
- contribuire a segnalare l'attivazione di specifici interventi in tema di formazione e lavoro;
- richiedere l'attivazione di servizi offerti gratuitamente da Spazio Lavoro;
- fornire preziose informazioni per una personalizzazione dei servizi erogati dallo sportello.

Ecco il link al questionario: https://bit.ly/32jPjxJ


]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Camera in tour 2019 - Avviso pubblico per sponsorizzazione ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2091C395S392/Camera-in-tour-2019---Avviso-pubblico-per-sponsorizzazione.htm Tue, 09 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2091C395S392/Camera-in-tour-2019---Avviso-pubblico-per-sponsorizzazione.htm

La Camera di Commercio di Salerno, in vista dell'edizione 2019 di "CAMERA IN TOUR" intende procedere alla ricerca di sponsorizzazioni. L’iniziativa “Camera in tour 2019”, attraverso l’organizzazione di concerti, con artisti di primo piano come “Renzo Arbore e l’orchestra italiana” e “Zubin Mehta”, da organizzare in altrettante location suggestive presenti sul territorio provinciale, a cui potranno assistere gratuitamente e prioritariamente i turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio, si pone l’obiettivo di realizzare un’azione di marketing territoriale tesa ad accrescere la competitività e l’attrattività del territorio salernitano allo scopo di promuovere i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato abbinato a momenti di spettacolo e business che valorizzino la manifestazione.

Oltre a un’occasione di massima visibilità, i soggetti che verranno individuati come “sponsor” potranno godere dei vantaggi fiscali derivanti dagli investimenti in contratti di sponsorizzazione previsti dalla vigente normativa.  

L'avviso è da intendersi finalizzato alla ricezione di offerte di sponsorizzazione da parte di Istituti di Credito di interesse nazionale (con diffusione capillare sul territorio nazionale) potenzialmente interessati.

Le candidature possono riguardare sponsorizzazioni di natura finanziaria (sotto forma di erogazione economica) e di natura tecnica (erogazione diretta di servizi o fornitura di beni) ed è possibile presentare candidature che prevedano entrambe le forme (forma mista ovvero in parte finanziaria e in parte tecnica).

Maggiori informazioni sono reperibili nei documenti allegati:

1- AVVISO

2- DISCIPLINARE

3 - MODULO DI ADESIONE

]]>
La Camera di Commercio di Salerno, in vista dell'edizione 2019 di "CAMERA IN TOUR" intende procedere alla ricerca di sponsorizzazioni. L’iniziativa “Camera in tour 2019”, attraverso l’organizzazione di concerti, con artisti di primo piano come “Renzo Arbore e l’orchestra italiana” e “Zubin Mehta”, da organizzare in altrettante location suggestive presenti sul territorio provinciale, a cui potranno assistere gratuitamente e prioritariamente i turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio, si pone l’obiettivo di realizzare un’azione di marketing territoriale tesa ad accrescere la competitività e l’attrattività del territorio salernitano allo scopo di promuovere i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato abbinato a momenti di spettacolo e business che valorizzino la manifestazione.

Oltre a un’occasione di massima visibilità, i soggetti che verranno individuati come “sponsor” potranno godere dei vantaggi fiscali derivanti dagli investimenti in contratti di sponsorizzazione previsti dalla vigente normativa.  

L'avviso è da intendersi finalizzato alla ricezione di offerte di sponsorizzazione da parte di Istituti di Credito di interesse nazionale (con diffusione capillare sul territorio nazionale) potenzialmente interessati.

Le candidature possono riguardare sponsorizzazioni di natura finanziaria (sotto forma di erogazione economica) e di natura tecnica (erogazione diretta di servizi o fornitura di beni) ed è possibile presentare candidature che prevedano entrambe le forme (forma mista ovvero in parte finanziaria e in parte tecnica).

Maggiori informazioni sono reperibili nei documenti allegati:

1- AVVISO

2- DISCIPLINARE

3 - MODULO DI ADESIONE

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Conferenza stampa del Ministro Toninelli sull'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi: la CCIAA di Salerno non è stata invitata ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2090C395S392/Conferenza-stampa-del-Ministro-Toninelli-sull-Aeroporto-di-Salerno-Costa-d-Amalfi--la-CCIAA-di-Salerno-non-e-stata-invitata.htm Tue, 09 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2090C395S392/Conferenza-stampa-del-Ministro-Toninelli-sull-Aeroporto-di-Salerno-Costa-d-Amalfi--la-CCIAA-di-Salerno-non-e-stata-invitata.htm

“Apprendo che nel pomeriggio di oggi, martedì 9 luglio 2019, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli terrà una conferenza stampa presso la hall dell’Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi – dichiara il Vice Presidente della Camera di Commercio di Salerno Giuseppe Gallo. Al riguardo, esprimo grande disappunto per il mancato invito della Camera di Commercio di Salerno. Ricordo che l'Ente camerale è l'istituzione delle imprese, è socio del Consorzio Aeroporto Salerno-Pontecagnano, organismo proprietario dello scalo, poiché detiene l'intero capitale della società di gestione. Un ruolo – continua Giuseppe Gallo – che, fino all'ingresso della Regione Campania, l’Ente camerale ha svolto da protagonista assoluto che ha consentito di trasformare, con l'investimento di decine di milioni di euro, quello che fu un campo di aviazione in un vero aeroporto, potenzialmente destinatario di una concessione di gestione totale da parte delle autorità preposte. Pertanto, il mancato invito della Camera di Commercio di Salerno alla conferenza stampa è un atto intollerabile, soprattutto per le imprese che l’Ente rappresenta, le quali hanno contribuito, attraverso il conferimento del diritto annuale, a finanziare fin qui l'infrastruttura. Purtroppo – conclude Giuseppe Gallo - questo ormai è un Paese che ha deciso di mettersi nelle mani di una classe politica assolutamente inadeguata, a cui mancano le conoscenze di base anche della buona educazione”.

]]>
“Apprendo che nel pomeriggio di oggi, martedì 9 luglio 2019, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli terrà una conferenza stampa presso la hall dell’Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi – dichiara il Vice Presidente della Camera di Commercio di Salerno Giuseppe Gallo. Al riguardo, esprimo grande disappunto per il mancato invito della Camera di Commercio di Salerno. Ricordo che l'Ente camerale è l'istituzione delle imprese, è socio del Consorzio Aeroporto Salerno-Pontecagnano, organismo proprietario dello scalo, poiché detiene l'intero capitale della società di gestione. Un ruolo – continua Giuseppe Gallo – che, fino all'ingresso della Regione Campania, l’Ente camerale ha svolto da protagonista assoluto che ha consentito di trasformare, con l'investimento di decine di milioni di euro, quello che fu un campo di aviazione in un vero aeroporto, potenzialmente destinatario di una concessione di gestione totale da parte delle autorità preposte. Pertanto, il mancato invito della Camera di Commercio di Salerno alla conferenza stampa è un atto intollerabile, soprattutto per le imprese che l’Ente rappresenta, le quali hanno contribuito, attraverso il conferimento del diritto annuale, a finanziare fin qui l'infrastruttura. Purtroppo – conclude Giuseppe Gallo - questo ormai è un Paese che ha deciso di mettersi nelle mani di una classe politica assolutamente inadeguata, a cui mancano le conoscenze di base anche della buona educazione”.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine sul grado di soddisfazione: aiutaci a migliorare i nostri servizi ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2089C395S392/Indagine-sul-grado-di-soddisfazione--aiutaci-a-migliorare-i-nostri-servizi.htm Mon, 08 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2089C395S392/Indagine-sul-grado-di-soddisfazione--aiutaci-a-migliorare-i-nostri-servizi.htm
La Camera di Commercio di Salerno sta svolgendo un’indagine sul grado di soddisfazione degli utenti in ordine ai servizi erogati dall’Ente.

Chiediamo la cortesia di dedicare pochi minuti per esprimere un’opinione e contribuire a migliorare i nostri servizi, collegandosi al seguente link:

Ringraziamo in anticipo per la disponibilità.

]]>
La Camera di Commercio di Salerno sta svolgendo un’indagine sul grado di soddisfazione degli utenti in ordine ai servizi erogati dall’Ente.

Chiediamo la cortesia di dedicare pochi minuti per esprimere un’opinione e contribuire a migliorare i nostri servizi, collegandosi al seguente link:

Ringraziamo in anticipo per la disponibilità.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Diritto annuale 2019 - Proroga del termine per il versamento ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2086C395S392/Diritto-annuale-2019---Proroga-del-termine-per-il-versamento.htm Fri, 05 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2086C395S392/Diritto-annuale-2019---Proroga-del-termine-per-il-versamento.htm

Chi è soggetto alla proroga

Sono interessati dalla proroga dei termini dei versamenti i soggetti che svolgono le attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA (indici sintetici di affidabilità) quando, contestualmente:

• esercitano, in forma di impresa o di lavoro autonomo, tali attività;
• dichiarano  ricavi  o  compensi  di  ammontare  non  superiore  al  limite stabilito, per ciascun ISA, dal relativo decreto ministeriale di approvazione.

A prescindere dalla effettiva applicazione degli ISA, rientrano, nella proroga anche i forfetari, chi applica il regime di vantaggio, chi determina il reddito con altre tipologie di criteri forfetari e chi dichiara altre cause di esclusione dagli ISA (risoluzione Agenzia delle Entrate n. 64 del 28 giugno
2019).

 

Termini

I termini dei versamenti che scadono nel priodo compreso tra il 30 giugno e il 30 settembre 2019, sono posticipati al 30 settembre 2019.

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Diritto Annuale della C.C.I.A.A. Via Generale Clark, 19/21, 84100 Salerno(SA) – tel.0893068416-479 – e mail: federica.mazzoni@sa.camcom.it; giuseppe.bocchetti@sa.camcom.it;

Struttura Intermedia di Coordinamento Diritto Annuale e Contenzioso Tributario responsabile Dr. Luigi Cipollaro - e mail luigi.cipollaro@sa.camcom.it tel.0893068422

Rif. normativo: ART. 12-QUINQUIES DEL D.L. N. 34/2019

]]>
Chi è soggetto alla proroga

Sono interessati dalla proroga dei termini dei versamenti i soggetti che svolgono le attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA (indici sintetici di affidabilità) quando, contestualmente:

• esercitano, in forma di impresa o di lavoro autonomo, tali attività;
• dichiarano  ricavi  o  compensi  di  ammontare  non  superiore  al  limite stabilito, per ciascun ISA, dal relativo decreto ministeriale di approvazione.

A prescindere dalla effettiva applicazione degli ISA, rientrano, nella proroga anche i forfetari, chi applica il regime di vantaggio, chi determina il reddito con altre tipologie di criteri forfetari e chi dichiara altre cause di esclusione dagli ISA (risoluzione Agenzia delle Entrate n. 64 del 28 giugno
2019).

 

Termini

I termini dei versamenti che scadono nel priodo compreso tra il 30 giugno e il 30 settembre 2019, sono posticipati al 30 settembre 2019.

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Diritto Annuale della C.C.I.A.A. Via Generale Clark, 19/21, 84100 Salerno(SA) – tel.0893068416-479 – e mail: federica.mazzoni@sa.camcom.it; giuseppe.bocchetti@sa.camcom.it;

Struttura Intermedia di Coordinamento Diritto Annuale e Contenzioso Tributario responsabile Dr. Luigi Cipollaro - e mail luigi.cipollaro@sa.camcom.it tel.0893068422

Rif. normativo: ART. 12-QUINQUIES DEL D.L. N. 34/2019

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Salerno Costa d'Amalfi International Airport - Masterplan presentation - Venerdì 12 luglio 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2088C395S392/Salerno-Costa-d-Amalfi-International-Airport---Masterplan-presentation---Venerdi-12-luglio-2019.htm Fri, 05 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2088C395S392/Salerno-Costa-d-Amalfi-International-Airport---Masterplan-presentation---Venerdi-12-luglio-2019.htm

]]>

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Workshop: CampDIGrano4.0 - rural social innovation e tecnologie 4.0 per la filiera cerealicola di qualità - Sabato 20 luglio 2019 - Caselle in Pittari (SA) ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2087C395S392/Workshop--CampDIGrano4-0---rural-social-innovation-e-tecnologie-4-0-per-la-filiera-cerealicola-di-qualita---Sabato-20-luglio-2019---Caselle-in-Pittari--SA-.htm Fri, 05 Jul 2019 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2087C395S392/Workshop--CampDIGrano4-0---rural-social-innovation-e-tecnologie-4-0-per-la-filiera-cerealicola-di-qualita---Sabato-20-luglio-2019---Caselle-in-Pittari--SA-.htm

Sabato 20 luglio 2019 alle ore 17.00, press la Biblioteca del Grano di Caselle in Pittari (SA) si terrà il workshop "#CampDIGrano4.0 – rural social innovation e tecnologie 4.0 per la filiera cerealicola di qualità".

L'incontro rientra nell'ambito delle attività previste dal programma PIDMed della Camera di Commercio di Salerno finalizzato a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese in linea con gli obiettivi del Piano Nazionale Impresa 4.0.

Le nuove varietà di grano provenienti dalla selezione di grani autoctoni hanno migliori caratteristiche qualitative e nutrizionali e in particolare possono essere più adatte anche a persone con vari tipi di intolleranze alimentari, cosa che interessa una percentuale di popolazione sempre maggiore.  Questo rappresenta un vantaggio competitivo interessante che offre nuove possibilità per avviare produzioni agricole anche nelle aree interne votate a produzioni di piccola scala che, se ben organizzate, possono dare un maggiore valore aggiunto.

Il workshop mira a fornire tutte le informazioni necessarie per abbinare le tecnologie 4.0, in particolar modo IoT (internet delle cose) e Blockchain, alla selezione partecipata evolutiva dei cosiddetti “grani antichi” proposta dallo scienziato Salvatore Ceccarelli, già professore ordinario di Genetica Agraria presso l’Istituto di Miglioramento Genetico dell’Università di Perugia.

La selezione partecipata evolutiva mira ad ottenere varietà migliorate nella capacità di adattamento alle condizioni climatiche e del suolo locali, caratteristica non riscontrabile nelle varietà convenzionali, ma fondamentale per la sopravvivenza delle produzioni agricole, in risposta ai nuovi cambiamenti globali.

In questa ottica le tecnologie 4.0 non si sostituiscono all’uomo, ne tantomeno “corrompono” settori dove l’apporccio tradizionale rappresenta un valore aggiunto, ma bensì sono addomestica ed usate di supporto all’attività umana. Si parlerà infatti di sistemi di sensoristica volti a misurare e registrare le attività svolte sul campo e di metterle in relazione con una misurazione scientifica dei cambiamenti climatici. La selezione delle sementi infatti sarà svolta insieme agli agricoltori che potranno poi mantenere e riprodurre autonomamente il proprio seme, diventando in questo modo custodi attivi della biodiversità. Tali innovazioni possono incidere positivamente sul reddito degli agricoltori, favorendo la diminuzione dei  costi di produzione e incrementando il valore dei prodotti ottenuti da una filiera integrata locale.

L’utilizzo di tecnologie 4.0 a basso costo consente di monitorare e mappare tutto questo dando così ripercussioni positive su tutta la filiera del frumento, ad esempio fornai, pasticcieri, pastai e ristoratori, e ovviamente sul consumatore.
Le varietà selezionate nei diversi territori possono essere infatti valutate anche in funzione di caratteristiche tecnologiche e nutrizionali puntando a implementare filiere produttive locali. Le specifiche qualità nutrizionali consentono ai trasformatori di proporre nuovi prodotti a base di cereali con migliorate caratteristiche nutrizionali, sfruttando nuovi trend di mercato e proponendo prodotti ad alto valore aggiunto sia per il mercato locale che per l’export.

Si pensi solo che l’incidenza della sensibilità al glutine in Italia è del 25% per cui una persona su quattro sarà motivata all’acquisto di prodotti derivati da questi grani, perché si potranno utilizzare pane e pasta senza manifestare gli inconvenienti dovuti alla presenza del glutine come per esempio persone con il colon irritabile. Fornai, pasticceri, pastai avranno vantaggio nel proporre prodotti ottenuti da questi grani che possono essere utilizzati dalle persone con la sensibilità al glutine e nell’ampliare la gamma per le persone che non hanno tale problema.

L’evento si svolge proprio nelle aree interne del Cilento dove da tempo c’è una rete di imprese innovative coagualte intorno all’esperienza del Palio del Grano e del Monte Frumentario di Caselle In Pittari che sta sperimentando approcci innovativi proprio per stimolare i processi di trasformazione digitale per un comparto che sembra particolarmente interessante.

Oltre al genetista Salvatore Ceccarelli parteciperanno all’evento Rosario Floriddia (Coordinamento Toscano dei Produttori Biologici), Matthias Lorimer (coordinamento europeo liberiamo la diversità), Riccardo Franciolini (rete semi rurali), Lucio Cavazzone (ex Presidnete Alce Nero e fondatore GOODLAND), Alex Giordano (Università Federico II di Napoli e direttore scientifico del progetto PIDMed), Davide Gomba (Managing Director Officine Innesto), Antonio Torre (Full Stack e Data Developer) e Eugenio Pisani (UX Designer).

Durante l’evento saranno presentati i progetti realizzati durante il workshop  #CampdiGrano4.0: IoT e OpenSource Hardware per la biodiversità a cura di RuraHack e Campdigrano.

]]>
Sabato 20 luglio 2019 alle ore 17.00, press la Biblioteca del Grano di Caselle in Pittari (SA) si terrà il workshop "#CampDIGrano4.0 – rural social innovation e tecnologie 4.0 per la filiera cerealicola di qualità".

L'incontro rientra nell'ambito delle attività previste dal programma PIDMed della Camera di Commercio di Salerno finalizzato a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese in linea con gli obiettivi del Piano Nazionale Impresa 4.0.

Le nuove varietà di grano provenienti dalla selezione di grani autoctoni hanno migliori caratteristiche qualitative e nutrizionali e in particolare possono essere più adatte anche a persone con vari tipi di intolleranze alimentari, cosa che interessa una percentuale di popolazione sempre maggiore.  Questo rappresenta un vantaggio competitivo interessante che offre nuove possibilità per avviare produzioni agricole anche nelle aree interne votate a produzioni di piccola scala che, se ben organizzate, possono dare un maggiore valore aggiunto.

Il workshop mira a fornire tutte le informazioni necessarie per abbinare le tecnologie 4.0, in particolar modo IoT (internet delle cose) e Blockchain, alla selezione partecipata evolutiva dei cosiddetti “grani antichi” proposta dallo scienziato Salvatore Ceccarelli, già professore ordinario di Genetica Agraria presso l’Istituto di Miglioramento Genetico dell’Università di Perugia.

La selezione partecipata evolutiva mira ad ottenere varietà migliorate nella capacità di adattamento alle condizioni climatiche e del suolo locali, caratteristica non riscontrabile nelle varietà convenzionali, ma fondamentale per la sopravvivenza delle produzioni agricole, in risposta ai nuovi cambiamenti globali.

In questa ottica le tecnologie 4.0 non si sostituiscono all’uomo, ne tantomeno “corrompono” settori dove l’apporccio tradizionale rappresenta un valore aggiunto, ma bensì sono addomestica ed usate di supporto all’attività umana. Si parlerà infatti di sistemi di sensoristica volti a misurare e registrare le attività svolte sul campo e di metterle in relazione con una misurazione scientifica dei cambiamenti climatici. La selezione delle sementi infatti sarà svolta insieme agli agricoltori che potranno poi mantenere e riprodurre autonomamente il proprio seme, diventando in questo modo custodi attivi della biodiversità. Tali innovazioni possono incidere positivamente sul reddito degli agricoltori, favorendo la diminuzione dei  costi di produzione e incrementando il valore dei prodotti ottenuti da una filiera integrata locale.

L’utilizzo di tecnologie 4.0 a basso costo consente di monitorare e mappare tutto questo dando così ripercussioni positive su tutta la filiera del frumento, ad esempio fornai, pasticcieri, pastai e ristoratori, e ovviamente sul consumatore.
Le varietà selezionate nei diversi territori possono essere infatti valutate anche in funzione di caratteristiche tecnologiche e nutrizionali puntando a implementare filiere produttive locali. Le specifiche qualità nutrizionali consentono ai trasformatori di proporre nuovi prodotti a base di cereali con migliorate caratteristiche nutrizionali, sfruttando nuovi trend di mercato e proponendo prodotti ad alto valore aggiunto sia per il mercato locale che per l’export.

Si pensi solo che l’incidenza della sensibilità al glutine in Italia è del 25% per cui una persona su quattro sarà motivata all’acquisto di prodotti derivati da questi grani, perché si potranno utilizzare pane e pasta senza manifestare gli inconvenienti dovuti alla presenza del glutine come per esempio persone con il colon irritabile. Fornai, pasticceri, pastai avranno vantaggio nel proporre prodotti ottenuti da questi grani che possono essere utilizzati dalle persone con la sensibilità al glutine e nell’ampliare la gamma per le persone che non hanno tale problema.

L’evento si svolge proprio nelle aree interne del Cilento dove da tempo c’è una rete di imprese innovative coagualte intorno all’esperienza del Palio del Grano e del Monte Frumentario di Caselle In Pittari che sta sperimentando approcci innovativi proprio per stimolare i processi di trasformazione digitale per un comparto che sembra particolarmente interessante.

Oltre al genetista Salvatore Ceccarelli parteciperanno all’evento Rosario Floriddia (Coordinamento Toscano dei Produttori Biologici), Matthias Lorimer (coordinamento europeo liberiamo la diversità), Riccardo Franciolini (rete semi rurali), Lucio Cavazzone (ex Presidnete Alce Nero e fondatore GOODLAND), Alex Giordano (Università Federico II di Napoli e direttore scientifico del progetto PIDMed), Davide Gomba (Managing Director Officine Innesto), Antonio Torre (Full Stack e Data Developer) e Eugenio Pisani (UX Designer).

Durante l’evento saranno presentati i progetti realizzati durante il workshop  #CampdiGrano4.0: IoT e OpenSource Hardware per la biodiversità a cura di RuraHack e Campdigrano.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Maker Faire Rome - The European Edition, 18-20 ottobre 2019 - Adesioni entro l'8 luglio ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2085C395S392/Maker-Faire-Rome---The-European-Edition--18-20-ottobre-2019---Adesioni-entro-l-8-luglio.htm Wed, 26 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2085C395S392/Maker-Faire-Rome---The-European-Edition--18-20-ottobre-2019---Adesioni-entro-l-8-luglio.htm

Dal 18 al 20 ottobre 2019 la settima edizione di Maker Faire Rome – The European Edition, il più grande evento europeo sull'innovazione, organizzato dalla Camera di Commercio di Roma attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, si terrà alla Fiera di Roma.

La manifestazione che può vantare numeri in costante crescita, con oltre 105mila presenze nella passata edizione, con 700 progetti esposti per 61 Paesi rappresentati.

Maker Faire Rome - The European Edition apre le porte a tutti coloro (pmi, start-up, maker, innovatori) che vogliono condividere la propria creatività e farla conoscere ad un pubblico di appassionati e di investitori

Tanti, attuali e coinvolgenti i temi dell’edizione 2019: robotica e intelligenza artificiale, economia circolare, IoT - Internet delle cose, manifattura digitale, foodtech, agritech, urbantech, mobilità smart, tecnologie per lo sport e la salute, edilizia sostenibile, realtà virtuale e aumentata, spazio, artech, edtech.

La Call for Makers sarà on line fino all’8 luglio 2019 e i progetti selezionati avranno uno spazio gratuito all’interno della manifestazione.

Puoi presentare la tua candidatura alla Call, esclusivamente on line, tramite il sito https://2019.makerfairerome.eu/it/call-for-makers/.

Affrettati, è un’occasione da non perdere per presentare i tuoi progetti innovativi!

 

]]>
Dal 18 al 20 ottobre 2019 la settima edizione di Maker Faire Rome – The European Edition, il più grande evento europeo sull'innovazione, organizzato dalla Camera di Commercio di Roma attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, si terrà alla Fiera di Roma.

La manifestazione che può vantare numeri in costante crescita, con oltre 105mila presenze nella passata edizione, con 700 progetti esposti per 61 Paesi rappresentati.

Maker Faire Rome - The European Edition apre le porte a tutti coloro (pmi, start-up, maker, innovatori) che vogliono condividere la propria creatività e farla conoscere ad un pubblico di appassionati e di investitori

Tanti, attuali e coinvolgenti i temi dell’edizione 2019: robotica e intelligenza artificiale, economia circolare, IoT - Internet delle cose, manifattura digitale, foodtech, agritech, urbantech, mobilità smart, tecnologie per lo sport e la salute, edilizia sostenibile, realtà virtuale e aumentata, spazio, artech, edtech.

La Call for Makers sarà on line fino all’8 luglio 2019 e i progetti selezionati avranno uno spazio gratuito all’interno della manifestazione.

Puoi presentare la tua candidatura alla Call, esclusivamente on line, tramite il sito https://2019.makerfairerome.eu/it/call-for-makers/.

Affrettati, è un’occasione da non perdere per presentare i tuoi progetti innovativi!

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Giornata formativa: scarico di acque reflue in pubblica fognatura - 27/6 - Confindustria Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2083C395S392/Giornata-formativa--scarico-di-acque-reflue-in-pubblica-fognatura---27-6---Confindustria-Salerno.htm Tue, 25 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2083C395S392/Giornata-formativa--scarico-di-acque-reflue-in-pubblica-fognatura---27-6---Confindustria-Salerno.htm

Il prossimo 27 giugno, dalle ore 9.00, presso la sede di Confindustria Salerno, si terrà la giornata informativa in materia ambientale dal titolo “Autorizzazione unica ambientale e nuovo regolamento per la disciplina delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue in pubblica fognatura: il regime attuale” – vedi programma allegato -.

L’iniziativa farà il punto sia sul procedimento di autorizzazione unica ambientale ovvero sugli aspetti più significativi e critici del procedimento per chiarirli, che sul nuovo regolamento per la disciplina delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue in pubblica fognatura, entrato in vigore lo scorso 6 maggio che, come noto, comporta l'abrogazione di tutti i regolamenti adottati dalle soppresse AATO. In riferimento all’argomento dell’A.U.A., l’occasione sarà utile per segnalare all’Autorità competente (Amministrazione provinciale) eventuali criticità che ad oggi le aziende riscontrano in fase di ottenimento del titolo autorizzativo allo scopo di chiarirle ed eventualmente definire congiuntamente, ove possibile, un percorso di gestione; per ciò che attiene il tema degli scarichi in pubblica fognatura, che il richiamato regolamento disciplina, l’obiettivo dell’iniziativa sarà quello di approfondire compiti, ruoli e funzioni della nuova interfaccia istituzionale: l’ente idrico campano, oltre che le nuove disposizioni che caratterizzeranno la parte afferente gli scarichi in pubblica fognatura in ambito A.U.A..

I saluti istituzionali saranno affidati al Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo ed al Vicepresidente delegato Ambiente Sicurezza e Privacy di Confindustria Salerno, Lina Piccolo. A relazionare sugli argomenti oggetto di approfondimento saranno: Angelo Cavaliere, Dirigente settore ambiente della Provincia di Salerno, Annapaola Fortunato, Responsabile del Servizio Autorizzazione Unica Ambientale della Provincia di Salerno e Francesco Petrosino, Dirigente del Settore Autorizzazioni dell’Ente Idrico Campano.

Nel raccomandare la partecipazione all’iniziativa, invitiamo le aziende a confermare la partecipazione, entro il prossimo 26 giugno, al seguente indirizzo email: m.zappile@confindustria.sa.it

]]>
Il prossimo 27 giugno, dalle ore 9.00, presso la sede di Confindustria Salerno, si terrà la giornata informativa in materia ambientale dal titolo “Autorizzazione unica ambientale e nuovo regolamento per la disciplina delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue in pubblica fognatura: il regime attuale” – vedi programma allegato -.

L’iniziativa farà il punto sia sul procedimento di autorizzazione unica ambientale ovvero sugli aspetti più significativi e critici del procedimento per chiarirli, che sul nuovo regolamento per la disciplina delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue in pubblica fognatura, entrato in vigore lo scorso 6 maggio che, come noto, comporta l'abrogazione di tutti i regolamenti adottati dalle soppresse AATO. In riferimento all’argomento dell’A.U.A., l’occasione sarà utile per segnalare all’Autorità competente (Amministrazione provinciale) eventuali criticità che ad oggi le aziende riscontrano in fase di ottenimento del titolo autorizzativo allo scopo di chiarirle ed eventualmente definire congiuntamente, ove possibile, un percorso di gestione; per ciò che attiene il tema degli scarichi in pubblica fognatura, che il richiamato regolamento disciplina, l’obiettivo dell’iniziativa sarà quello di approfondire compiti, ruoli e funzioni della nuova interfaccia istituzionale: l’ente idrico campano, oltre che le nuove disposizioni che caratterizzeranno la parte afferente gli scarichi in pubblica fognatura in ambito A.U.A..

I saluti istituzionali saranno affidati al Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo ed al Vicepresidente delegato Ambiente Sicurezza e Privacy di Confindustria Salerno, Lina Piccolo. A relazionare sugli argomenti oggetto di approfondimento saranno: Angelo Cavaliere, Dirigente settore ambiente della Provincia di Salerno, Annapaola Fortunato, Responsabile del Servizio Autorizzazione Unica Ambientale della Provincia di Salerno e Francesco Petrosino, Dirigente del Settore Autorizzazioni dell’Ente Idrico Campano.

Nel raccomandare la partecipazione all’iniziativa, invitiamo le aziende a confermare la partecipazione, entro il prossimo 26 giugno, al seguente indirizzo email: m.zappile@confindustria.sa.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Registro delle imprese storiche italiane, riapertura iscrizioni anno 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2082C395S392/Registro-delle-imprese-storiche-italiane--riapertura-iscrizioni-anno-2019.htm Tue, 25 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2082C395S392/Registro-delle-imprese-storiche-italiane--riapertura-iscrizioni-anno-2019.htm

Una vetrina per circa 2.450 imprese italiane che possono fregiarsi di un'attività secolare: è il Registro imprese storiche, istituito nel 2011 da Unioncamere in collaborazione con il Centro per la cultura d'impresa. Sono riaperte le iscrizioni al Registro (scadenza 20 luglio 2019) per valorizzare le aziende che, al 31/12/2018, hanno compiuto 100 anni di attività.

Le imprese interessate, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare domanda di iscrizione nel Registro delle imprese storiche alla Camera della provincia dove hanno sede legale o dove svolgono la loro attività, utilizzando la modulistica allegata.
 
La domanda può essere:

  • inviata dalla casella di posta elettronica certificata dell'impresa alla casella  cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it;
  • inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento
  • presentata a mano all’Ufficio Segreteria di Presidenza della Camera di Commercio di Salerno


La domanda, con allegata fotocopia di un proprio documento di identità in corso di validità, deve essere inviata entro il 20 luglio 2019. Per le raccomandate farà fede il timbro con la data dell’ufficio postale accettante.

Di seguito è possibile scaricare l'avviso di riapertura dei termini, il modello di domanda ed il regolamento (clicca sul rigo per scaricare il file)

]]>
Una vetrina per circa 2.450 imprese italiane che possono fregiarsi di un'attività secolare: è il Registro imprese storiche, istituito nel 2011 da Unioncamere in collaborazione con il Centro per la cultura d'impresa. Sono riaperte le iscrizioni al Registro (scadenza 20 luglio 2019) per valorizzare le aziende che, al 31/12/2018, hanno compiuto 100 anni di attività.

Le imprese interessate, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare domanda di iscrizione nel Registro delle imprese storiche alla Camera della provincia dove hanno sede legale o dove svolgono la loro attività, utilizzando la modulistica allegata.
 
La domanda può essere:

  • inviata dalla casella di posta elettronica certificata dell'impresa alla casella  cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it;
  • inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento
  • presentata a mano all’Ufficio Segreteria di Presidenza della Camera di Commercio di Salerno


La domanda, con allegata fotocopia di un proprio documento di identità in corso di validità, deve essere inviata entro il 20 luglio 2019. Per le raccomandate farà fede il timbro con la data dell’ufficio postale accettante.

Di seguito è possibile scaricare l'avviso di riapertura dei termini, il modello di domanda ed il regolamento (clicca sul rigo per scaricare il file)

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario: "Scritture ambientali: normativa vigente e sanzioni" - Venerdì 26 luglio 2019 - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2081C395S392/Seminario---Scritture-ambientali--normativa-vigente-e-sanzioni----Venerdi-26-luglio-2019---CCIAA-Salerno.htm Tue, 25 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2081C395S392/Seminario---Scritture-ambientali--normativa-vigente-e-sanzioni----Venerdi-26-luglio-2019---CCIAA-Salerno.htm

Venerdì 26 luglio 2019 alle ore 9.00, presso la Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà il seminario: "Scritture ambientali: normativa vigente e sanzioni".

Organizzato dalla Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno e gli Enti sottoscrittori del Protocollo d’intesa sulla legalità ambientale e la società del sistema camerale ECOCERVED scarl, il semionario ha lo scopo di approfondire gli elementi fondamentali delle cosiddette scritture ambientali quali la tenuta del Registro di carico e scarico dei rifiuti e la corretta compilazione dei formulari.

La partecipazione al seminario è gratuita.

Programma allegato.

]]>
Venerdì 26 luglio 2019 alle ore 9.00, presso la Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà il seminario: "Scritture ambientali: normativa vigente e sanzioni".

Organizzato dalla Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno e gli Enti sottoscrittori del Protocollo d’intesa sulla legalità ambientale e la società del sistema camerale ECOCERVED scarl, il semionario ha lo scopo di approfondire gli elementi fondamentali delle cosiddette scritture ambientali quali la tenuta del Registro di carico e scarico dei rifiuti e la corretta compilazione dei formulari.

La partecipazione al seminario è gratuita.

Programma allegato.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Sisprint in tour - Presentato il II report regionale su economia, imprese e territori ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2084C395S392/Sisprint-in-tour---Presentato-il-II-report-regionale-su-economia--imprese-e-territori.htm Tue, 25 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2084C395S392/Sisprint-in-tour---Presentato-il-II-report-regionale-su-economia--imprese-e-territori.htm

Si è tenuto ieri, lunedì 24 giugno 2019, presso la sede di Unioncamere Campania – via Sant’Aspreno 2 - Napoli, nell’ambito delle attività svolte dalla Camera di Commercio di Salerno in qualità di Antenna Territoriale Sisprint per il territorio campano, l’evento di presentazione della 2° edizione del Report Campania, occasione di confronto sui principali aspetti emersi dall’azione di ascolto del mondo imprenditoriale.

Il progetto S.I.S.PR.IN.T. Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali, finanziato dal PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, è realizzato da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale, al fine di rafforzare la capacità di risposta delle Amministrazioni titolari della programmazione alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori.

Le principali novità della seconda edizione del Report Campania riguardano:

  • La lettura delle variazioni di rilievo nei dati e negli indicatori rispetto al primo rapporto
  • L’analisi del posizionamento di ogni regione/provincia nel contesto delle regioni NUTS 2 europee
  • Il focus sulle nuove geografie della produzione del valore (green economy, cultura e creatività, coesione sociale) e le dimensioni del benessere
  • La lettura dei dati collegata a una riflessione in termini di politica economica e politica di sviluppo locale
  • L’aggiornamento di tutti i dati e indicatori del primo rapporto.

Il Report regionale costituisce uno strumento informativo e di lavoro per l’analisi e il monitoraggio delle dinamiche economiche che caratterizzano il territorio.

]]>
Si è tenuto ieri, lunedì 24 giugno 2019, presso la sede di Unioncamere Campania – via Sant’Aspreno 2 - Napoli, nell’ambito delle attività svolte dalla Camera di Commercio di Salerno in qualità di Antenna Territoriale Sisprint per il territorio campano, l’evento di presentazione della 2° edizione del Report Campania, occasione di confronto sui principali aspetti emersi dall’azione di ascolto del mondo imprenditoriale.

Il progetto S.I.S.PR.IN.T. Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali, finanziato dal PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, è realizzato da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale, al fine di rafforzare la capacità di risposta delle Amministrazioni titolari della programmazione alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori.

Le principali novità della seconda edizione del Report Campania riguardano:

  • La lettura delle variazioni di rilievo nei dati e negli indicatori rispetto al primo rapporto
  • L’analisi del posizionamento di ogni regione/provincia nel contesto delle regioni NUTS 2 europee
  • Il focus sulle nuove geografie della produzione del valore (green economy, cultura e creatività, coesione sociale) e le dimensioni del benessere
  • La lettura dei dati collegata a una riflessione in termini di politica economica e politica di sviluppo locale
  • L’aggiornamento di tutti i dati e indicatori del primo rapporto.

Il Report regionale costituisce uno strumento informativo e di lavoro per l’analisi e il monitoraggio delle dinamiche economiche che caratterizzano il territorio.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di giugno 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2079C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-giugno-2019.htm Thu, 20 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2079C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-giugno-2019.htm

In provincia di Salerno gli operatori prevedono nel mese di giugno l’attivazione di circa 8.480 contratti di lavoro (nella regione 34.300 e complessivamente in Italia circa 474.000), registrando un aumento rispetto al mese di maggio di oltre 1800 unità; anche rispetto al mese di giugno dello scorso anno, la previsione delle entrate risulta in aumento di circa tre punti percentuali, quale risultante di un incremento nelle attivazioni di contratti sia nel settore dei servizi sia nei comparti industriali.

Risulta in crescita anche il numero di imprese che assumono, che si attesta nel mese di giugno a 4.460 unità, valore massimo dell’intero periodo considerato (giugno 2018-giugno 2019).

Nel complesso nel mese di giugno:

  • le entrate previste si concentreranno per il 78% nel settore dei servizi e per l'84% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 16% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 84% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 10% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (16%);
  • in 15 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 29% interesseranno giovani con meno di 30 anni ;
  • il 5% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste (Cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici Conduttori di mezzi di trasporto Personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone) concentreranno il 45% delle entrate complessive previste

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Teresa Donnarumma – tel. 0893068461

]]>
In provincia di Salerno gli operatori prevedono nel mese di giugno l’attivazione di circa 8.480 contratti di lavoro (nella regione 34.300 e complessivamente in Italia circa 474.000), registrando un aumento rispetto al mese di maggio di oltre 1800 unità; anche rispetto al mese di giugno dello scorso anno, la previsione delle entrate risulta in aumento di circa tre punti percentuali, quale risultante di un incremento nelle attivazioni di contratti sia nel settore dei servizi sia nei comparti industriali.

Risulta in crescita anche il numero di imprese che assumono, che si attesta nel mese di giugno a 4.460 unità, valore massimo dell’intero periodo considerato (giugno 2018-giugno 2019).

Nel complesso nel mese di giugno:

  • le entrate previste si concentreranno per il 78% nel settore dei servizi e per l'84% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 16% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 84% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 10% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (16%);
  • in 15 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 29% interesseranno giovani con meno di 30 anni ;
  • il 5% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste (Cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici Conduttori di mezzi di trasporto Personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone) concentreranno il 45% delle entrate complessive previste

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Teresa Donnarumma – tel. 0893068461

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Progetto S.E.I. - Sostegno all'Export: giornate formative 27 e 28 giugno 2019. ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2080C395S392/Progetto-S-E-I----Sostegno-all-Export--giornate-formative-27-e-28-giugno-2019-.htm Thu, 20 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2080C395S392/Progetto-S-E-I----Sostegno-all-Export--giornate-formative-27-e-28-giugno-2019-.htm

La Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con Unioncamere, nell’ambito delle attività finalizzate a promuovere presso le PMI lo sviluppo dell’export e dell’internazionalizzazione delle proprie produzioni ha organizzato una serie di attività di formazione con workshop e check up aziendale gratuito per le imprese del territorio.

In particolare, sono in agenda 2 giornate dedicate alla formazione delle imprese del territorio sui seguenti temi specifici:

- Giovedì 27 giugno - ore 09.00/17.00: marketing operativo per l’internazionalizzazione - compila il modulo online per partecipare: https://bit.ly/2L0QKe8


- Venerdì 28 giugno - ore 09.00/17.00: business focus Regno Unito (con riferimento alle implicazioni della Brexit) - compila il modulo online per partecipare: https://bit.ly/2MVgiMi

La partecipazione alle giornate formative è aperta a tutte le aziende che ne faranno domanda, in base ai posti disponibili nella Sala conferenze dell’Ente - via Generale Clark 19 - Salerno.

Info:
Domenico Clemente: tel. 089/3068495
e-mail: domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
La Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con Unioncamere, nell’ambito delle attività finalizzate a promuovere presso le PMI lo sviluppo dell’export e dell’internazionalizzazione delle proprie produzioni ha organizzato una serie di attività di formazione con workshop e check up aziendale gratuito per le imprese del territorio.

In particolare, sono in agenda 2 giornate dedicate alla formazione delle imprese del territorio sui seguenti temi specifici:

- Giovedì 27 giugno - ore 09.00/17.00: marketing operativo per l’internazionalizzazione - compila il modulo online per partecipare: https://bit.ly/2L0QKe8


- Venerdì 28 giugno - ore 09.00/17.00: business focus Regno Unito (con riferimento alle implicazioni della Brexit) - compila il modulo online per partecipare: https://bit.ly/2MVgiMi

La partecipazione alle giornate formative è aperta a tutte le aziende che ne faranno domanda, in base ai posti disponibili nella Sala conferenze dell’Ente - via Generale Clark 19 - Salerno.

Info:
Domenico Clemente: tel. 089/3068495
e-mail: domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Workshop "La Certificazione delle Competenze tra modelli e pratica" Mercoledì 26/6 - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2078C395S392/Workshop--La-Certificazione-delle-Competenze-tra-modelli-e-pratica--Mercoledi-26-6---CCIAA-Salerno.htm Tue, 18 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2078C395S392/Workshop--La-Certificazione-delle-Competenze-tra-modelli-e-pratica--Mercoledi-26-6---CCIAA-Salerno.htm

Mercoledì 26 giugno 2019 alle ore 9.30 presso la Camera di Commercio di Salerno - Via Generale Clark 19 si terrà il workshop formativo “La Certificazione delle Competenze tra modelli e pratica”, un incontro dedicato all'approfondimento per gli operatori della formazione e dell'orientamento.

L'appuntamento è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con Ifoa, l'Ente di Formazione, nato dalla volontà delle Camere di Commercio, e Agenzia per il lavoro, un binomio che permette di offrire percorsi di crescita, formazione, professionalizzazione e programmi di inserimento nel mondo del lavoro.


Clicca qui per scaricare il programma

]]>
Mercoledì 26 giugno 2019 alle ore 9.30 presso la Camera di Commercio di Salerno - Via Generale Clark 19 si terrà il workshop formativo “La Certificazione delle Competenze tra modelli e pratica”, un incontro dedicato all'approfondimento per gli operatori della formazione e dell'orientamento.

L'appuntamento è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con Ifoa, l'Ente di Formazione, nato dalla volontà delle Camere di Commercio, e Agenzia per il lavoro, un binomio che permette di offrire percorsi di crescita, formazione, professionalizzazione e programmi di inserimento nel mondo del lavoro.


Clicca qui per scaricare il programma

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Progetto Sisprint: questionario per la rilevazione dei fabbisogni delle imprese ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2077C395S392/Progetto-Sisprint--questionario-per-la-rilevazione-dei-fabbisogni-delle-imprese.htm Fri, 14 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2077C395S392/Progetto-Sisprint--questionario-per-la-rilevazione-dei-fabbisogni-delle-imprese.htm

Nell'ambito del progetto SISPRINT, il cui obiettivo è rafforzare la capacità delle Amministrazioni titolari della programmazione per dare risposta alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori, è stato lanciato il QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI DELLE IMPRESE SUI TEMI DEI FINANZIAMENTI EUROPEI E DELLA COMPETITIVITA'.

E' possibile partecipare alla consultazione mediante compilazione on line del questionario entro il 19 giugno 2019.

Qui trovi il questionario: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSds-ur6RGCOvLs3UdSfkkaw3mOJRJyWxarNb8KT3zJZmiHDxA/viewform

]]>
Nell'ambito del progetto SISPRINT, il cui obiettivo è rafforzare la capacità delle Amministrazioni titolari della programmazione per dare risposta alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori, è stato lanciato il QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI DELLE IMPRESE SUI TEMI DEI FINANZIAMENTI EUROPEI E DELLA COMPETITIVITA'.

E' possibile partecipare alla consultazione mediante compilazione on line del questionario entro il 19 giugno 2019.

Qui trovi il questionario: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSds-ur6RGCOvLs3UdSfkkaw3mOJRJyWxarNb8KT3zJZmiHDxA/viewform

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Chiusura estiva degli sportelli distaccati dell'Ente ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2075C395S392/Chiusura-estiva-degli-sportelli-distaccati-dell-Ente.htm Mon, 10 Jun 2019 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2075C395S392/Chiusura-estiva-degli-sportelli-distaccati-dell-Ente.htm

Si comunica che gli sportelli camerali di Nocera Superiore, Sala Consilina e Vallo della Lucania rimarranno chiusi nel periodo compreso tra il 1' luglio e il 31 agosto 2019.

]]>
Si comunica che gli sportelli camerali di Nocera Superiore, Sala Consilina e Vallo della Lucania rimarranno chiusi nel periodo compreso tra il 1' luglio e il 31 agosto 2019.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )