Notizie in evidenza e news http://www.sa.camcom.it http://www.sa.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.sa.camcom.it Notizie in evidenza e news Le News della CDC di Salerno http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.sa.camcom.it <![CDATA[ Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di luglio 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1936C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-luglio--2018.htm Tue, 31 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1936C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-luglio--2018.htm

I programmi occupazionali delle imprese salernitane del settore privato dell’industria e dei servizi, rilevate dal sistema Excelsior per luglio    2018 :

…. saranno programmate circa 10.290 entrate; nella regione 34.000 e complessivamente in Italia circa 417.000;

….nel 22% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 78% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

….le entrate previste si concentreranno per il 58% nel settore dei servizi e per il 72% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

….il 7% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (16%);

….in 16 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

…. per una quota pari al 22% interesseranno giovani con meno di 30 anni;

…. Il 6% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….le tre figure professionali più richieste (operai specializzati e conduttori di impianti nell’industria alimentare - cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici -  conduttori di mezzi di trasporto ) concentreranno il 45% delle entrate complessive previste;

 

…..per una quota pari al 72% delle entrate viene richiesta esperienza professionale specifica o nello stesso settore;

         

….le imprese che prevedono entrate saranno pari al 15% del totale.

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
I programmi occupazionali delle imprese salernitane del settore privato dell’industria e dei servizi, rilevate dal sistema Excelsior per luglio    2018 :

…. saranno programmate circa 10.290 entrate; nella regione 34.000 e complessivamente in Italia circa 417.000;

….nel 22% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 78% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

….le entrate previste si concentreranno per il 58% nel settore dei servizi e per il 72% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

….il 7% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (16%);

….in 16 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

…. per una quota pari al 22% interesseranno giovani con meno di 30 anni;

…. Il 6% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….le tre figure professionali più richieste (operai specializzati e conduttori di impianti nell’industria alimentare - cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici -  conduttori di mezzi di trasporto ) concentreranno il 45% delle entrate complessive previste;

 

…..per una quota pari al 72% delle entrate viene richiesta esperienza professionale specifica o nello stesso settore;

         

….le imprese che prevedono entrate saranno pari al 15% del totale.

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Agosto 2018: deposito istanze di mediazione via pec ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1935C395S392/Agosto-2018--deposito-istanze-di-mediazione-via-pec.htm Fri, 27 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1935C395S392/Agosto-2018--deposito-istanze-di-mediazione-via-pec.htm

Si comunica che nel periodo compreso tra il 6 e il 31 agosto 2018 sarà possibile depositare le istanze di mediazione soltanto attraverso la pec: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

 

Clicca qui per accedere alla sezione e scaricare la modulistica.

]]>
Si comunica che nel periodo compreso tra il 6 e il 31 agosto 2018 sarà possibile depositare le istanze di mediazione soltanto attraverso la pec: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

 

Clicca qui per accedere alla sezione e scaricare la modulistica.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Avviso asta pubblica per la vendita di immobile - Offerte entro il 30.08.2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1934C395S392/Avviso-asta-pubblica-per-la-vendita-di-immobile---Offerte-entro-il-30-08-2018.htm Thu, 26 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1934C395S392/Avviso-asta-pubblica-per-la-vendita-di-immobile---Offerte-entro-il-30-08-2018.htm

La Camera di Commercio di Salerno procederà all’alienazione dell’immobile sito in Salerno, via C. Perris,5 /R. Faticati,10 con un’asta pubblica (artt. 73 comma lett. c) e 76 del R.D. 827/1924), con offerte segrete in aumento e superiori rispetto al prezzo a base d’asta.

Importo a base d'asta: €.905.000,00 (euro novecentocinquemila/00).

Presentazione offerte: entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 30/08/2018.

Svolgimento asta: 31/08/2018 ore 10:30

 

Per ulteriori informazioni, consultare il bando e la documentazione allegata (clicca su ogni singola voce per scaricare il relativo file).

]]>
La Camera di Commercio di Salerno procederà all’alienazione dell’immobile sito in Salerno, via C. Perris,5 /R. Faticati,10 con un’asta pubblica (artt. 73 comma lett. c) e 76 del R.D. 827/1924), con offerte segrete in aumento e superiori rispetto al prezzo a base d’asta.

Importo a base d'asta: €.905.000,00 (euro novecentocinquemila/00).

Presentazione offerte: entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 30/08/2018.

Svolgimento asta: 31/08/2018 ore 10:30

 

Per ulteriori informazioni, consultare il bando e la documentazione allegata (clicca su ogni singola voce per scaricare il relativo file).

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Andrea Prete eletto vice presidente vicario di Unioncamere ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1933C395S392/Andrea-Prete-eletto-vice-presidente-vicario-di-Unioncamere.htm Wed, 25 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1933C395S392/Andrea-Prete-eletto-vice-presidente-vicario-di-Unioncamere.htm

Il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete è stato eletto vice presidente vicario di Unioncamere - l'Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, l'ente pubblico che unisce e rappresenta istituzionalmente il sistema camerale italiano.

 

La sua elezione, avvenuta nel corso dell’Assemblea di Unioncamere tenuta oggi presso la sede di Roma, costituisce un prestigioso riconoscimento al suo personale percorso imprenditoriale e istituzionale.

 

Classe 1956, ingegnere, dirige da oltre trent’anni un’impresa specializzata nella produzione di cavi elettrici per automazione industriale e strumentazione. Altrettanto lunga la militanza nel mondo associativo, dove ha ricoperto numerosi incarichi in Confindustria tra quali si segnala l’attuale presidenza provinciale e quella che va dal 2003 al 2007, nonché i successivi incarichi nel direttivo regionale e nella giunta nazionale.

 

Il suo percorso nel Sistema camerale comincia nella Camera di Commercio di Salerno dove ricopre la carica di consigliere dal 2005 per poi diventare presidente dell’Ente nel 2015 ed essere confermato l’anno successivo. Dal dicembre del 2015 è presidente di Unioncamere Campania, mandato confermato per il biennio 2018-2020.

 

“Ringrazio i colleghi che mi hanno dato fiducia – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete - E’ con grande orgoglio che mi accingo a ricoprire il prestigioso incarico di vice presidente vicario di uno degli enti più importanti nel panorama istituzionale nazionale, chiamato a fare da cerniera tra le amministrazioni centrali dello Stato e le organizzazioni imprenditoriali, dei consumatori e dei lavoratori. Entusiasmo, spirito di servizio e collaborazione con tutti i soggetti che possono incidere sullo sviluppo del sistema produttivo, saranno le coordinate che guideranno il mio operato”.

 

“Formulo, a nome dei dirigenti e del personale della Camera di Commercio di Salerno - dichiara il segretario generale Raffaele De Sio - i migliori auguri di buon lavoro al presidente Andrea Prete per il prestigioso incarico. Pertanto l’apparato amministrativo dell’Ente camerale salernitano non può che manifestare l’orgoglio perché, per la prima volta, un proprio rappresentante è stato chiamato a ricoprire un incarico di così elevato livello nell’ambito di Unioncamere”.

 

Salerno, 25 luglio 2018

 

]]>
Il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete è stato eletto vice presidente vicario di Unioncamere - l'Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, l'ente pubblico che unisce e rappresenta istituzionalmente il sistema camerale italiano.

 

La sua elezione, avvenuta nel corso dell’Assemblea di Unioncamere tenuta oggi presso la sede di Roma, costituisce un prestigioso riconoscimento al suo personale percorso imprenditoriale e istituzionale.

 

Classe 1956, ingegnere, dirige da oltre trent’anni un’impresa specializzata nella produzione di cavi elettrici per automazione industriale e strumentazione. Altrettanto lunga la militanza nel mondo associativo, dove ha ricoperto numerosi incarichi in Confindustria tra quali si segnala l’attuale presidenza provinciale e quella che va dal 2003 al 2007, nonché i successivi incarichi nel direttivo regionale e nella giunta nazionale.

 

Il suo percorso nel Sistema camerale comincia nella Camera di Commercio di Salerno dove ricopre la carica di consigliere dal 2005 per poi diventare presidente dell’Ente nel 2015 ed essere confermato l’anno successivo. Dal dicembre del 2015 è presidente di Unioncamere Campania, mandato confermato per il biennio 2018-2020.

 

“Ringrazio i colleghi che mi hanno dato fiducia – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete - E’ con grande orgoglio che mi accingo a ricoprire il prestigioso incarico di vice presidente vicario di uno degli enti più importanti nel panorama istituzionale nazionale, chiamato a fare da cerniera tra le amministrazioni centrali dello Stato e le organizzazioni imprenditoriali, dei consumatori e dei lavoratori. Entusiasmo, spirito di servizio e collaborazione con tutti i soggetti che possono incidere sullo sviluppo del sistema produttivo, saranno le coordinate che guideranno il mio operato”.

 

“Formulo, a nome dei dirigenti e del personale della Camera di Commercio di Salerno - dichiara il segretario generale Raffaele De Sio - i migliori auguri di buon lavoro al presidente Andrea Prete per il prestigioso incarico. Pertanto l’apparato amministrativo dell’Ente camerale salernitano non può che manifestare l’orgoglio perché, per la prima volta, un proprio rappresentante è stato chiamato a ricoprire un incarico di così elevato livello nell’ambito di Unioncamere”.

 

Salerno, 25 luglio 2018

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Bando Impresa 4.0 - anno 2017 - Richiedi il voucher entro il 31 luglio 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1932C395S392/Bando-Impresa-4-0---anno-2017---Richiedi-il-voucher-entro-il-31-luglio-2018.htm Fri, 20 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1932C395S392/Bando-Impresa-4-0---anno-2017---Richiedi-il-voucher-entro-il-31-luglio-2018.htm

Ricordiamo che il termine di presentazione delle richieste di voucher, per entrambe le misure (A e B), di cui al bando "Impresa 4.0 - anno 2017" - è alle ore 21.00 del 31 luglio 2018.

Per saperne di più sul bando vai alla pagina dedicata: https://goo.gl/gGYCMa

 

]]>

Ricordiamo che il termine di presentazione delle richieste di voucher, per entrambe le misure (A e B), di cui al bando "Impresa 4.0 - anno 2017" - è alle ore 21.00 del 31 luglio 2018.

Per saperne di più sul bando vai alla pagina dedicata: https://goo.gl/gGYCMa

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine Excelsior sull'andamento dell'occupazione nelle imprese nel trimestre settembre-novembre 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1930C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-settembre-novembre-2018.htm Thu, 19 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1930C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-settembre-novembre-2018.htm

Periodo di rilevazione:  19 luglio-2 agosto 2018

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a SETTEMBRE    – NOVEMBRE  2018 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
Periodo di rilevazione:  19 luglio-2 agosto 2018

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a SETTEMBRE    – NOVEMBRE  2018 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Agosto 2018: sospensione attività di verifica periodica degli strumenti di peso presso la sede camerale ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1927C395S392/Agosto-2018--sospensione-attivita-di-verifica-periodica-degli-strumenti-di-peso-presso-la-sede-camerale.htm Wed, 18 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1927C395S392/Agosto-2018--sospensione-attivita-di-verifica-periodica-degli-strumenti-di-peso-presso-la-sede-camerale.htm

Si comunica che per il mese di agosto 2018 non sarà possibile effettuare verifiche periodiche sugli strumenti di peso presso la sede camerale.

]]>
Si comunica che per il mese di agosto 2018 non sarà possibile effettuare verifiche periodiche sugli strumenti di peso presso la sede camerale.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Comunicati stampa 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1929C394S392/Comunicati-stampa-2018.htm Wed, 18 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1929C394S392/Comunicati-stampa-2018.htm

Andrea Prete confermato presidente di Unioncamere Campania
Comunicato stampa dell'11 gennaio 2018

Telefisco 2018 - Le novità per le imprese e i professionisti
Comunicato stampa del 30 gennaio 2018

Le imprese straniere in provincia di Salerno - Anno 2017
Comunicato stampa del 22 febbraio 2018

Nel 2017 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,3%)
Comunicato stampa del 1' marzo 2018

Nel 2017 cresce il numero delle imprese rosa (+0,91%)
Comunicato stampa dell/8 marzo 2018

Il 2017 un anno difficile per le imprese artigiane (-1,24%)
Comunicato stampa del 6 aprile 2018

Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di aprile 2018
Comunicato stampa del 24 aprile 2018

Premio Imprese Storiche Salernitane
Comunicato stampa del 14 maggio 2018

L’economia in provincia di Salerno
Comunicato stampa del 17 maggio 2018

Presentazione Bando Artigianato
Comunicato stampa del 21 maggio 2018

Impresa 4.0 e digitalizzazione delle PMI salernitane
Comunicato stampa del 22 maggio 2018

Donne e politiche attive del lavoro
Comunicato stampa del 5 giugno 2018

Forte presenza di under35 rosa nel tessuto imprenditoriale della provincia di Salerno
Comunicato stampa del 7 giugno 2018

Al via “Camera in Tour” - Ciclo di eventi con cui la Camera di Commercio di Salerno sostiene la filiera turistico-culturale provinciale
Comunicato stampa del 6 luglio 2018

Camera in Tour: Peppe Servillo canta le canzoni di Adriano Celentano
Comunicato stampa del 17 luglio 2018
 

]]>
Andrea Prete confermato presidente di Unioncamere Campania
Comunicato stampa dell'11 gennaio 2018

Telefisco 2018 - Le novità per le imprese e i professionisti
Comunicato stampa del 30 gennaio 2018

Le imprese straniere in provincia di Salerno - Anno 2017
Comunicato stampa del 22 febbraio 2018

Nel 2017 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,3%)
Comunicato stampa del 1' marzo 2018

Nel 2017 cresce il numero delle imprese rosa (+0,91%)
Comunicato stampa dell/8 marzo 2018

Il 2017 un anno difficile per le imprese artigiane (-1,24%)
Comunicato stampa del 6 aprile 2018

Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di aprile 2018
Comunicato stampa del 24 aprile 2018

Premio Imprese Storiche Salernitane
Comunicato stampa del 14 maggio 2018

L’economia in provincia di Salerno
Comunicato stampa del 17 maggio 2018

Presentazione Bando Artigianato
Comunicato stampa del 21 maggio 2018

Impresa 4.0 e digitalizzazione delle PMI salernitane
Comunicato stampa del 22 maggio 2018

Donne e politiche attive del lavoro
Comunicato stampa del 5 giugno 2018

Forte presenza di under35 rosa nel tessuto imprenditoriale della provincia di Salerno
Comunicato stampa del 7 giugno 2018

Al via “Camera in Tour” - Ciclo di eventi con cui la Camera di Commercio di Salerno sostiene la filiera turistico-culturale provinciale
Comunicato stampa del 6 luglio 2018

Camera in Tour: Peppe Servillo canta le canzoni di Adriano Celentano
Comunicato stampa del 17 luglio 2018
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indice dei prezzi al consumo - Giugno 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1928C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Giugno-2018.htm Wed, 18 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1928C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Giugno-2018.htm

L’Istat comunica che nel mese di giugno 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,3% su base annua (in crescita dal +1,0% registrato a maggio). La stima preliminare era +1,4%.

L’accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%) ed è sostenuta anche da quelli dei Beni alimentari non lavorati (da +2,4% a +3,4%) e dei Servizi relativi ai trasporti (da +1,7% a +2,9%).
Pertanto l’“inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, è pari a +0,8% (stabile rispetto a maggio) e quella al netto dei soli Beni energetici è in accelerazione da +0,8% registrato nel mese precedente a +1,0%.

L’aumento congiunturale dell’indice generale dei prezzi al consumo è dovuto principalmente ai rialzi dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (+2,3%) e dei Servizi relativi ai trasporti (+2,2%), i cui effetti sono solo in parte mitigati dai cali congiunturali di quelli dei Beni alimentari non lavorati (-0,9%) e dei Servizi relativi alle comunicazioni (-1,4%).
L’inflazione accelera sia per i beni (da +1,0% registrato nel mese precedente a +1,5%) sia, in misura lieve, per i servizi (da +0,9% a +1,0%); il differenziale inflazionistico tra servizi e beni rimane negativo ma di ampiezza più marcata rispetto a maggio (da -0,1 punti percentuali a -0,5 punti percentuali).

L’inflazione acquisita per il 2018 è +1,0% per l’indice generale e +0,7% per la componente di fondo.
I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona registrano un calo dello 0,2% su base mensile e un aumento del 2,2% su base annua (da +1,7% registrato a maggio).
I prezzi dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto salgono dello 0,2% in termini congiunturali e del 2,7% in termini tendenziali (da +2,0% del mese precedente).

L’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) aumenta dello 0,2% in termini congiunturali e dell’1,4% in termini tendenziali (da +1,0 di maggio). La stima preliminare era +1,5%.
Nell’approfondimento viene analizzato l’impatto che l’inflazione, misurata dall’IPCA, ha avuto nell’ultimo semestre sulle famiglie distinte per livelli di consumo e in particolare su quelle con minore capacità di spesa e su quelle con capacità di spesa più elevata.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, aumenta dello 0,2% su base mensile e dell’1,2% rispetto a giugno 2017.

Info:
CCIAA SAlerno
Ufficio Statistica e prezzi
089.3068464
marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
L’Istat comunica che nel mese di giugno 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,3% su base annua (in crescita dal +1,0% registrato a maggio). La stima preliminare era +1,4%.

L’accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%) ed è sostenuta anche da quelli dei Beni alimentari non lavorati (da +2,4% a +3,4%) e dei Servizi relativi ai trasporti (da +1,7% a +2,9%).
Pertanto l’“inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, è pari a +0,8% (stabile rispetto a maggio) e quella al netto dei soli Beni energetici è in accelerazione da +0,8% registrato nel mese precedente a +1,0%.

L’aumento congiunturale dell’indice generale dei prezzi al consumo è dovuto principalmente ai rialzi dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (+2,3%) e dei Servizi relativi ai trasporti (+2,2%), i cui effetti sono solo in parte mitigati dai cali congiunturali di quelli dei Beni alimentari non lavorati (-0,9%) e dei Servizi relativi alle comunicazioni (-1,4%).
L’inflazione accelera sia per i beni (da +1,0% registrato nel mese precedente a +1,5%) sia, in misura lieve, per i servizi (da +0,9% a +1,0%); il differenziale inflazionistico tra servizi e beni rimane negativo ma di ampiezza più marcata rispetto a maggio (da -0,1 punti percentuali a -0,5 punti percentuali).

L’inflazione acquisita per il 2018 è +1,0% per l’indice generale e +0,7% per la componente di fondo.
I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona registrano un calo dello 0,2% su base mensile e un aumento del 2,2% su base annua (da +1,7% registrato a maggio).
I prezzi dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto salgono dello 0,2% in termini congiunturali e del 2,7% in termini tendenziali (da +2,0% del mese precedente).

L’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) aumenta dello 0,2% in termini congiunturali e dell’1,4% in termini tendenziali (da +1,0 di maggio). La stima preliminare era +1,5%.
Nell’approfondimento viene analizzato l’impatto che l’inflazione, misurata dall’IPCA, ha avuto nell’ultimo semestre sulle famiglie distinte per livelli di consumo e in particolare su quelle con minore capacità di spesa e su quelle con capacità di spesa più elevata.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, aumenta dello 0,2% su base mensile e dell’1,2% rispetto a giugno 2017.

Info:
CCIAA SAlerno
Ufficio Statistica e prezzi
089.3068464
marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Camera in Tour - Questa sera a Nocera Inferiore (Piazza Diaz) "Passione Taranta" - "Tarantarte" ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1924C395S392/Camera-in-Tour---Questa-sera-a-Nocera-Inferiore--Piazza-Diaz---Passione-Taranta-----Tarantarte-.htm Tue, 10 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1924C395S392/Camera-in-Tour---Questa-sera-a-Nocera-Inferiore--Piazza-Diaz---Passione-Taranta-----Tarantarte-.htm

Prosegue il ciclo di eventi di Camera in Tour. Questa sera, martedì 10 luglio 2018 a Nocera Inferiore (piazza Diaz) si terrà lo spettacolo "Passione Taranta" con Officina Zoe' e Maristella Martella - "Tarantarte".

 

]]>
Prosegue il ciclo di eventi di Camera in Tour. Questa sera, martedì 10 luglio 2018 a Nocera Inferiore (piazza Diaz) si terrà lo spettacolo "Passione Taranta" con Officina Zoe' e Maristella Martella - "Tarantarte".

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Al via "Camera in Tour" - Ciclo di eventi a sostegno della filiera turistico-culturale provinciale ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1923C395S392/Al-via--Camera-in-Tour----Ciclo-di-eventi-a-sostegno-della-filiera-turistico-culturale-provinciale.htm Fri, 06 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1923C395S392/Al-via--Camera-in-Tour----Ciclo-di-eventi-a-sostegno-della-filiera-turistico-culturale-provinciale.htm

Prende il via domenica 8 luglio, con il concerto di Stefano Bollani in programma al Teatro Municipale G.Verdi di Salerno, “Camera in Tour”, l’iniziativa della Camera di Commercio di Salerno finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio che, attraverso l’organizzazione di 6 concerti con artisti di primo piano, intende promuovere i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato.

La capacità della filiera turistico-culturale di generare reddito e occupazione, dipende anche dal suo carattere spiccatamente intersettoriale. Infatti, sono ben 167 le attività economiche che, a vario titolo, entrano a far parte della filiera, cioè direttamente collegabili alla cultura.

Partendo da questo presupposto e in considerazione del fatto che in provincia di Salerno esiste un elevato numero di siti culturali di interesse internazionale e un ricco patrimonio storico, artistico e naturalistico d’eccellenza, in grado di attrarre ogni anno numerosissimi visitatori. Con “Camera in Tour”, la Camera di Commercio di Salerno, attraverso l’organizzazione di 6 concerti in altrettante location suggestive presenti sul nostro territorio, a cui potranno assistere gratuitamente e prioritariamente i turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio, realizza un’azione di marketing territoriale tesa ad accrescere la competitività e l’attrattività del territorio di riferimento.

Il calendario degli eventi è il seguente:

- 8 luglio 2018, Stefano Bollani, Teatro Municipale G. Verdi, Salerno;
- 9 luglio 2018, Taranta, Marina di Camerota;
- 10 luglio 2018, Taranta, Nocera Inferiore (piazza Diaz);
- 1 agosto 2018, Peppe Servillo, Arena del Mare, Salerno;
- 3 agosto 2018, Lucio incontra Lucio, Certosa di Padula;
- 5 agosto 2018, Ezio Bosso, Templi di Paestum.

La partecipazione ai concerti del 9 e 10 luglio è aperta al pubblico e non prevede alcun obbligo di prenotazione. Le restanti serate sono riservate ai turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio.

Il primo appuntamento del ciclo è in agenda domenica 8 luglio 2018 presso il Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno dove alle ore 21.00 si esibirà Stefano Bollani, poliedrico pianista milanese-fiorentino che, dopo il grande successo dell'album Carioca del 2007, torna alle sonorità brasiliane con QUE BOM, disco di brani inediti che lo porterà in tour mondiale dall'estate 2018.

Qui trovi il programma completo di "Camera in Tour": https://goo.gl/ntD9q6

 

]]>
Prende il via domenica 8 luglio, con il concerto di Stefano Bollani in programma al Teatro Municipale G.Verdi di Salerno, “Camera in Tour”, l’iniziativa della Camera di Commercio di Salerno finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio che, attraverso l’organizzazione di 6 concerti con artisti di primo piano, intende promuovere i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato.

La capacità della filiera turistico-culturale di generare reddito e occupazione, dipende anche dal suo carattere spiccatamente intersettoriale. Infatti, sono ben 167 le attività economiche che, a vario titolo, entrano a far parte della filiera, cioè direttamente collegabili alla cultura.

Partendo da questo presupposto e in considerazione del fatto che in provincia di Salerno esiste un elevato numero di siti culturali di interesse internazionale e un ricco patrimonio storico, artistico e naturalistico d’eccellenza, in grado di attrarre ogni anno numerosissimi visitatori. Con “Camera in Tour”, la Camera di Commercio di Salerno, attraverso l’organizzazione di 6 concerti in altrettante location suggestive presenti sul nostro territorio, a cui potranno assistere gratuitamente e prioritariamente i turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio, realizza un’azione di marketing territoriale tesa ad accrescere la competitività e l’attrattività del territorio di riferimento.

Il calendario degli eventi è il seguente:

- 8 luglio 2018, Stefano Bollani, Teatro Municipale G. Verdi, Salerno;
- 9 luglio 2018, Taranta, Marina di Camerota;
- 10 luglio 2018, Taranta, Nocera Inferiore (piazza Diaz);
- 1 agosto 2018, Peppe Servillo, Arena del Mare, Salerno;
- 3 agosto 2018, Lucio incontra Lucio, Certosa di Padula;
- 5 agosto 2018, Ezio Bosso, Templi di Paestum.

La partecipazione ai concerti del 9 e 10 luglio è aperta al pubblico e non prevede alcun obbligo di prenotazione. Le restanti serate sono riservate ai turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio.

Il primo appuntamento del ciclo è in agenda domenica 8 luglio 2018 presso il Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno dove alle ore 21.00 si esibirà Stefano Bollani, poliedrico pianista milanese-fiorentino che, dopo il grande successo dell'album Carioca del 2007, torna alle sonorità brasiliane con QUE BOM, disco di brani inediti che lo porterà in tour mondiale dall'estate 2018.

Qui trovi il programma completo di "Camera in Tour": https://goo.gl/ntD9q6

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Camera in Tour - Territorio, musica e ospitalità ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1922C395S392/Camera-in-Tour---Territorio--musica-e-ospitalita.htm Wed, 04 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1922C395S392/Camera-in-Tour---Territorio--musica-e-ospitalita.htm

Camera in Tour è un’iniziativa della Camera di Commercio di Salerno finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio che, attraverso l’organizzazione di 6 concerti con artisti di primo piano, intende promuovere, secondo un approccio intersettoriale, i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato.

Il calendario degli eventi è il seguente:


- 8 luglio 2018, Stefano Bollani, Teatro Municipale G. Verdi, Salerno;

- 9 luglio 2018, Taranta, Marina di Camerota (Terrazza del molo di sopraflutto);

- 10 luglio 2018, Taranta, Nocera Inferiore (piazza Diaz);

- 1 agosto 2018, Peppe Servillo, Arena del Mare, Salerno;

- 3 agosto 2018, Lucio incontra Lucio, Certosa di Padula;

- 5 agosto 2018, Ezio Bosso, Templi di Paestum.

 

La partecipazione ai concerti del 9 e 10 luglio è aperta al pubblico e non prevede alcun obbligo di prenotazione. Le restanti serate sono riservate ai turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio.

 

Clicca qui per scaricare il programma.

]]>
Camera in Tour è un’iniziativa della Camera di Commercio di Salerno finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio che, attraverso l’organizzazione di 6 concerti con artisti di primo piano, intende promuovere, secondo un approccio intersettoriale, i flussi economici legati al commercio, al turismo, alla ristorazione, all’enogastronomia e all’artigianato.

Il calendario degli eventi è il seguente:


- 8 luglio 2018, Stefano Bollani, Teatro Municipale G. Verdi, Salerno;

- 9 luglio 2018, Taranta, Marina di Camerota (Terrazza del molo di sopraflutto);

- 10 luglio 2018, Taranta, Nocera Inferiore (piazza Diaz);

- 1 agosto 2018, Peppe Servillo, Arena del Mare, Salerno;

- 3 agosto 2018, Lucio incontra Lucio, Certosa di Padula;

- 5 agosto 2018, Ezio Bosso, Templi di Paestum.

 

La partecipazione ai concerti del 9 e 10 luglio è aperta al pubblico e non prevede alcun obbligo di prenotazione. Le restanti serate sono riservate ai turisti presenti in provincia di Salerno che alloggiano presso strutture ricettive del territorio.

 

Clicca qui per scaricare il programma.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ WTM LONDRA 2018 - Termini e modalità di adesione ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1921C395S392/WTM-LONDRA-2018---Termini-e-modalita-di-adesione.htm Wed, 04 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1921C395S392/WTM-LONDRA-2018---Termini-e-modalita-di-adesione.htm

La Regione Campania, in collaborazione con Uniocamere Campania, partecipa alla fiera del turismo WTM LONDRA 2018.

Gli operatori economici, gli enti, le associazioni, nonché gli altri soggetti del comparto turistico interessati ad essere accreditati presso lo stand della Regione Campania dovranno far pervenire la propria richiesta entro e non oltre il giorno 25 LUGLIO 2018.

Qui trovi maggiori informazioni: https://goo.gl/cbc4Tk

]]>
La Regione Campania, in collaborazione con Uniocamere Campania, partecipa alla fiera del turismo WTM LONDRA 2018.

Gli operatori economici, gli enti, le associazioni, nonché gli altri soggetti del comparto turistico interessati ad essere accreditati presso lo stand della Regione Campania dovranno far pervenire la propria richiesta entro e non oltre il giorno 25 LUGLIO 2018.

Qui trovi maggiori informazioni: https://goo.gl/cbc4Tk

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Questionario di people satisfaction ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1920C395S392/Questionario-di-people-satisfaction-.htm Tue, 03 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1920C395S392/Questionario-di-people-satisfaction-.htm

La Camera di Commercio di Salerno sta svolgendo un’indagine sul grado di soddisfazione degli utenti in ordine ai servizi erogati dall’Ente.

Chiediamo, pertanto, di dedicare pochi minuti per esprimere un’opinione e contribuire a migliorare i nostri servizi, collegandosi al seguente link (Clicca per accedere).



Grazie per la disponibilità.


Per info:
Camera di Commercio di Salerno
Progetto “People Satisfaction”
Resp. Dr.ssa Roberta Maresca
Via S. Allende, 19/21
urp@sa.camcom.it


Le informazioni raccolte attraverso l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico e divulgate in forma aggregata, garantendo l’anonimato, ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03). InfoCamere S.C.p.A. è responsabile del trattamento dei dati, limitatamente alle operazioni di rilevazione via web.

 

]]>

La Camera di Commercio di Salerno sta svolgendo un’indagine sul grado di soddisfazione degli utenti in ordine ai servizi erogati dall’Ente.

Chiediamo, pertanto, di dedicare pochi minuti per esprimere un’opinione e contribuire a migliorare i nostri servizi, collegandosi al seguente link (Clicca per accedere).



Grazie per la disponibilità.


Per info:
Camera di Commercio di Salerno
Progetto “People Satisfaction”
Resp. Dr.ssa Roberta Maresca
Via S. Allende, 19/21
urp@sa.camcom.it


Le informazioni raccolte attraverso l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico e divulgate in forma aggregata, garantendo l’anonimato, ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03). InfoCamere S.C.p.A. è responsabile del trattamento dei dati, limitatamente alle operazioni di rilevazione via web.

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Controllo e Vigilanza sulla sicurezza dei prodotti - Il programma di verifiche per il 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1919C395S392/Controllo-e-Vigilanza-sulla-sicurezza-dei-prodotti---Il-programma-di-verifiche-per-il-2018.htm Mon, 02 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1919C395S392/Controllo-e-Vigilanza-sulla-sicurezza-dei-prodotti---Il-programma-di-verifiche-per-il-2018.htm

Saranno 22 le ispezioni, 88 i prodotti da sottoporre a controllo visivo formale e documentale e 32 i prodotti che saranno sottoposti a prova di laboratorio presso centri autorizzati di rilevanza nazionale.

Questo il programma delle attività di vigilanza nell’ambito della sicurezza prodotti (marcatura CE) dei giocattoli, prodotti elettrici a bassa tensione, prodotti generici, calzature e tessili che la Camera di Commercio di Salerno realizzerà nel corso dell'anno.

Le attività rientrano nell'ambito del protocollo d'intesa siglato nel 2012 tra il Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere, che diede avvio al potenziamento dei controlli sul territorio da parte delle Camere di Commercio.

]]>
Saranno 22 le ispezioni, 88 i prodotti da sottoporre a controllo visivo formale e documentale e 32 i prodotti che saranno sottoposti a prova di laboratorio presso centri autorizzati di rilevanza nazionale.

Questo il programma delle attività di vigilanza nell’ambito della sicurezza prodotti (marcatura CE) dei giocattoli, prodotti elettrici a bassa tensione, prodotti generici, calzature e tessili che la Camera di Commercio di Salerno realizzerà nel corso dell'anno.

Le attività rientrano nell'ambito del protocollo d'intesa siglato nel 2012 tra il Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere, che diede avvio al potenziamento dei controlli sul territorio da parte delle Camere di Commercio.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine Excelsior sull'andamento dell'occupazione nelle imprese nel trimestre AGOSTO - OTTOBRE 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1917C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-AGOSTO---OTTOBRE--2018.htm Thu, 28 Jun 2018 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1917C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-AGOSTO---OTTOBRE--2018.htm

Periodo di rilevazione:  25 GIUGNO – 5 LUGLIO   2018

 

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a AGOSTO   – OTTOBRE   2018 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

 

]]>
Periodo di rilevazione:  25 GIUGNO – 5 LUGLIO   2018

 

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a AGOSTO   – OTTOBRE   2018 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Innovazione e trasferimento tecnologico: sostegno alle imprese campane nella realizzazione di studi di fattibilità (Fase 1) e progetti (Fase 2) coerenti con la RIS3 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1918C395S392/Innovazione-e-trasferimento-tecnologico--sostegno-alle-imprese-campane-nella-realizzazione-di-studi-di-fattibilita--Fase-1--e-progetti--Fase-2--coerenti-con-la-RIS3.htm Thu, 28 Jun 2018 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1918C395S392/Innovazione-e-trasferimento-tecnologico--sostegno-alle-imprese-campane-nella-realizzazione-di-studi-di-fattibilita--Fase-1--e-progetti--Fase-2--coerenti-con-la-RIS3.htm

Si ricorda che con Decreto Dirigenziale n. 198 del 21.05.2018,  pubblicato sul Burc n. 36 del 21/05/2018  - la Regione Campania ha approvato l’avviso pubblico per il sostegno alle imprese campane nell’ambito delle aree di specializzazione coerenti con la RIS3 Strategia di Specializzazione Intelligente - (aerospazio, beni culturali, turismo, edilizia sostenibile, biotecnologie, salute dell’uomo, agroalimentare, energia e ambiente, materiali avanzati e nanotecnologie, trasporti di superficie, logistica).

 

In particolare, con l’avviso la Regione intende finanziare le seguenti attività di innovazione tecnologica:

 

Fase 1 – Studi preliminari per micro e piccole e medie imprese per esplorare la fattibilità tecnica ed economica, la difendibilità intellettuale ed il potenziale commerciale di idee innovative;

Fase 2 – Progetti di trasferimento tecnologico e di prima industrializzazione per le imprese innovative e ad alto potenziale.

 

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 45 milioni di euro di fondi FESR 2014-2020 (5 milioni per la fase 1 e 40 milioni per la fase 2).

 

Con questo bando la Regione intende stimolare la partecipazione qualificata delle imprese campane a progetti per la ricerca e l’innovazione, con l’obiettivo di valorizzare quelli di qualità e di aumentare la competitività del nostro sistema industriale e produttivo, attraverso il trasferimento sul mercato dei risultati della ricerca.

 

I progetti devono essere realizzati nell’ambito di proprie unità locali situate in Campania e prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a 50mila euro e non superiori a 120mila euro per la fase 1, e non inferiori a 500mila euro e non superiori a 2 milioni di euro per la fase 2.

 

Le domande di agevolazione potranno essere presentate a mezzo PEC, all’indirizzo avvisotrasferimentotecnologico@pec.regione.campania.it a partire dalle ore 12 del 45° giorno dalla pubblicazione dell’avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania. La procedura di selezione delle domande è a “sportello valutativo” e durerà di regola 30 giorni dal termine di presentazione delle stesse.

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il seguente link della Regione Campania:

 

http://porfesr.regione.campania.it/it/news/primo-piano/innovazione-e-trasferimento-tecnologico-sostegno-alle-imprese-campane-nella-realizzazione-di-studi-di-fattibilita-fase-1-e-progetti-fase-2-coerenti-con-la-ris3

 

]]>
Si ricorda che con Decreto Dirigenziale n. 198 del 21.05.2018,  pubblicato sul Burc n. 36 del 21/05/2018  - la Regione Campania ha approvato l’avviso pubblico per il sostegno alle imprese campane nell’ambito delle aree di specializzazione coerenti con la RIS3 Strategia di Specializzazione Intelligente - (aerospazio, beni culturali, turismo, edilizia sostenibile, biotecnologie, salute dell’uomo, agroalimentare, energia e ambiente, materiali avanzati e nanotecnologie, trasporti di superficie, logistica).

 

In particolare, con l’avviso la Regione intende finanziare le seguenti attività di innovazione tecnologica:

 

Fase 1 – Studi preliminari per micro e piccole e medie imprese per esplorare la fattibilità tecnica ed economica, la difendibilità intellettuale ed il potenziale commerciale di idee innovative;

Fase 2 – Progetti di trasferimento tecnologico e di prima industrializzazione per le imprese innovative e ad alto potenziale.

 

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 45 milioni di euro di fondi FESR 2014-2020 (5 milioni per la fase 1 e 40 milioni per la fase 2).

 

Con questo bando la Regione intende stimolare la partecipazione qualificata delle imprese campane a progetti per la ricerca e l’innovazione, con l’obiettivo di valorizzare quelli di qualità e di aumentare la competitività del nostro sistema industriale e produttivo, attraverso il trasferimento sul mercato dei risultati della ricerca.

 

I progetti devono essere realizzati nell’ambito di proprie unità locali situate in Campania e prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a 50mila euro e non superiori a 120mila euro per la fase 1, e non inferiori a 500mila euro e non superiori a 2 milioni di euro per la fase 2.

 

Le domande di agevolazione potranno essere presentate a mezzo PEC, all’indirizzo avvisotrasferimentotecnologico@pec.regione.campania.it a partire dalle ore 12 del 45° giorno dalla pubblicazione dell’avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania. La procedura di selezione delle domande è a “sportello valutativo” e durerà di regola 30 giorni dal termine di presentazione delle stesse.

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il seguente link della Regione Campania:

 

http://porfesr.regione.campania.it/it/news/primo-piano/innovazione-e-trasferimento-tecnologico-sostegno-alle-imprese-campane-nella-realizzazione-di-studi-di-fattibilita-fase-1-e-progetti-fase-2-coerenti-con-la-ris3

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di giugno 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1916C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-giugno--2018.htm Thu, 28 Jun 2018 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1916C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-giugno--2018.htm

I programmi occupazionali delle imprese salernitane del settore privato dell’industria e dei servizi, rilevate dal sistema Excelsior per giugno    2018 :

…. saranno programmate circa 8.210 entrate; nella regione 31.300 e complessivamente in Italia circa 510.000;

….nel 21% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 79% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

….le entrate previste si concentreranno per l’ 82% nel settore dei servizi e per l’ 81% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

….il 7% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (15%);

….in 17 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

…. per una quota pari al 46% interesseranno giovani con meno di 30 anni;

…. Il 5% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….le tre figure professionali più richieste (cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici – personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone  - conduttori di mezzi di trasporto ) concentreranno il 50% delle entrate complessive previste;

 

…..per una quota pari al 73% delle entrate viene richiesta esperienza professionale specifica o nello stesso settore;

         

….le imprese che prevedono entrate saranno pari al 16% del totale.

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
I programmi occupazionali delle imprese salernitane del settore privato dell’industria e dei servizi, rilevate dal sistema Excelsior per giugno    2018 :

…. saranno programmate circa 8.210 entrate; nella regione 31.300 e complessivamente in Italia circa 510.000;

….nel 21% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 79% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

….le entrate previste si concentreranno per l’ 82% nel settore dei servizi e per l’ 81% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

….il 7% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (15%);

….in 17 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

…. per una quota pari al 46% interesseranno giovani con meno di 30 anni;

…. Il 5% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….le tre figure professionali più richieste (cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici – personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone  - conduttori di mezzi di trasporto ) concentreranno il 50% delle entrate complessive previste;

 

…..per una quota pari al 73% delle entrate viene richiesta esperienza professionale specifica o nello stesso settore;

         

….le imprese che prevedono entrate saranno pari al 16% del totale.

Per informazioni: Ufficio Statistica e Prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indice dei prezzi al consumo - Maggio 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1914C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Maggio-2018.htm Mon, 18 Jun 2018 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1914C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Maggio-2018.htm

L’Istat comunica che nel mese di maggio 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1,0% su base annua (da +0,5% registrato ad aprile). La stima preliminare era +1,1%.

La marcata ripresa dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni alimentari non lavorati, la cui crescita tendenziale passa da +0,7% di aprile a +2,4% e dei Beni energetici non regolamentati (da +2,7% a +5,3%). A questi fattori si aggiunge l’inversione di tendenza della dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da -0,7% a +1,7%); contribuiscono poi, seppur in misura minore, i prezzi dei Tabacchi (da +2,8% a +3,4%) e quelli dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +1,0% a +1,3%).

L’“inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, e quella al netto dei soli Beni energetici crescono entrambe da +0,5 di aprile a +0,8%.

L’aumento congiunturale dell’indice generale dei prezzi al consumo è dovuto ai rialzi dei prezzi di diverse tipologie di prodotto, tra cui spiccano quelli dei Beni energetici non regolamentati (+2,1%), degli Alimentari non lavorati (+1,9%), dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona e dei Tabacchi (+0,6% per entrambe).

L’inflazione accelera sia per i beni (da +0,7% di aprile a +1,0%) sia per i servizi (da +0,3% a +0,9%); il differenziale inflazionistico tra servizi e beni rimane negativo, ma più contenuto rispetto da aprile (da -0,4 punti percentuali a -0,1 punti percentuali).

Per maggiori informazioni:

Ufficio Statistica e Prezzi – sig.ra Marisa Pareres

Tel. 0893068464

]]>
L’Istat comunica che nel mese di maggio 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1,0% su base annua (da +0,5% registrato ad aprile). La stima preliminare era +1,1%.

La marcata ripresa dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni alimentari non lavorati, la cui crescita tendenziale passa da +0,7% di aprile a +2,4% e dei Beni energetici non regolamentati (da +2,7% a +5,3%). A questi fattori si aggiunge l’inversione di tendenza della dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da -0,7% a +1,7%); contribuiscono poi, seppur in misura minore, i prezzi dei Tabacchi (da +2,8% a +3,4%) e quelli dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +1,0% a +1,3%).

L’“inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, e quella al netto dei soli Beni energetici crescono entrambe da +0,5 di aprile a +0,8%.

L’aumento congiunturale dell’indice generale dei prezzi al consumo è dovuto ai rialzi dei prezzi di diverse tipologie di prodotto, tra cui spiccano quelli dei Beni energetici non regolamentati (+2,1%), degli Alimentari non lavorati (+1,9%), dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona e dei Tabacchi (+0,6% per entrambe).

L’inflazione accelera sia per i beni (da +0,7% di aprile a +1,0%) sia per i servizi (da +0,3% a +0,9%); il differenziale inflazionistico tra servizi e beni rimane negativo, ma più contenuto rispetto da aprile (da -0,4 punti percentuali a -0,1 punti percentuali).

Per maggiori informazioni:

Ufficio Statistica e Prezzi – sig.ra Marisa Pareres

Tel. 0893068464

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Regione Campania: contributi fiere internazionali - risorse ancora disponibili ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1913C395S392/Regione-Campania--contributi-fiere-internazionali---risorse-ancora-disponibili.htm Thu, 14 Jun 2018 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1913C395S392/Regione-Campania--contributi-fiere-internazionali---risorse-ancora-disponibili.htm

Si ricorda che dal 6 giugno 2018 sono aperti i termini per l’invio telematico delle domande di assegnazione dei VOUCHER (contributi a fondo perduto, pari al 70% delle spese) per la partecipazione delle PMI a fiere in Italia e all’estero, di cui all’avviso pubblico della Regione Campania, pubblicato sul BURC n. 33 del 7 maggio scorso.

- Misura dell’agevolazione: contributi in de minimis, a copertura del 70% delle spese ammissibili, per un massimo di n° 4 voucher, di cui: max 2 per fiere in Italia e Paesi UE, pari a € 3.000/cad; e max 2 per fiere extra UE, pari a € 5.000,00/cad (per cui ciascuna PMI può concorrere ad un importo agevolativo massimo di € 16.000 totali)

- Periodo di ammissibilità: fiere dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019

- Spese ammissibili: locazione, allestimento, costi di iscrizione fiere, inserimento in catalogo, servizi di hostess e interpretariato, realizzazione di materiale promozionale/informativo, servizi di trasporto.

- Indirizzo Piattaforma web per la presentazione delle domande: http://simricerca.regione.campania.it/

 

]]>
Si ricorda che dal 6 giugno 2018 sono aperti i termini per l’invio telematico delle domande di assegnazione dei VOUCHER (contributi a fondo perduto, pari al 70% delle spese) per la partecipazione delle PMI a fiere in Italia e all’estero, di cui all’avviso pubblico della Regione Campania, pubblicato sul BURC n. 33 del 7 maggio scorso.

- Misura dell’agevolazione: contributi in de minimis, a copertura del 70% delle spese ammissibili, per un massimo di n° 4 voucher, di cui: max 2 per fiere in Italia e Paesi UE, pari a € 3.000/cad; e max 2 per fiere extra UE, pari a € 5.000,00/cad (per cui ciascuna PMI può concorrere ad un importo agevolativo massimo di € 16.000 totali)

- Periodo di ammissibilità: fiere dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019

- Spese ammissibili: locazione, allestimento, costi di iscrizione fiere, inserimento in catalogo, servizi di hostess e interpretariato, realizzazione di materiale promozionale/informativo, servizi di trasporto.

- Indirizzo Piattaforma web per la presentazione delle domande: http://simricerca.regione.campania.it/

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )