Notizie in evidenza e news http://www.sa.camcom.it http://www.sa.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.sa.camcom.it Notizie in evidenza e news Le News della CDC di Salerno http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.sa.camcom.it <![CDATA[ Conferenza Finale Progetto M.IN.D. Salerno 26-27 Settembre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1780C395S392/Conferenza-Finale-Progetto-M-IN-D--Salerno-26-27-Settembre-2017.htm Wed, 20 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1780C395S392/Conferenza-Finale-Progetto-M-IN-D--Salerno-26-27-Settembre-2017.htm

Martedi 26 settembre 2017 dalle ore 9.30 Presso le sale meeting del Grand Hotel Salerno, sito a Salerno in via Lungomare Tafuri n° 1, si terrà la conferenza finale di chiusura del progetto M.IN.D.
 
Il progetto, sviluppato a valere sui fondi europei dell'ERASMUS+ con 11 partner di vari Paesi europei e con la CCIAA di Salerno come capofila, ha coinvolto un gruppo di laureati inoccupati in un percorso di formazione, completamente gratuito e con attestato finale di partecipazione, per l’acquisizione delle competenze di "International Marketing Manager" orientato al settore agro-food.
 
Il percorso formativo è stato predisposto in modo innovativo mediante un equilibrato mix di contenuti e momenti di confronto con stakeholder di settore secondo i seguenti passi operativi:
 

  • una fase preliminare, sviluppata da settembre 2015 a marzo 2016, durante la quale si sono tenuti appositi focus group con operatori locali del settore agro-food in tutti i Paesi coinvolti (Francia, Italia, Spagna, Grecia, Turchia) e con laureati in materie economiche interessati al percorso formativo stesso, durante la quale si sono acquisite le indicazioni fondamentali suggerite per l’elaborazione del percorso formativo;
  • una fase di ricerca ed elaborazione dei contenuti teorici del percorso formativo, da aprile 2016 a marzo 2017, sviluppata sulla migliore e più avanzata letteratura di settore, nonché con il contributo di esperti, consulenti e docenti di varie discipline affini al percorso stesso;
  • i contenuti così elaborati sono stati organizzati su un’apposita piattaforma di e-learning “MAR.CO” elaborata ex-novo dalla partnership di progetto;
  • una fase di selezione dei laureati inoccupati da coinvolgere nel percorso formativo con bando pubblicato da dicembre 2016 ad aprile 2017 nei vari Paesi coinvolti, che ha visto l’adesione di oltre 100 partecipanti di tutti i Paesi aderenti;
  • una fase di apprendimento teorico su piattaforma e-learning del progetto e applicativo con una serie di incontri face-to-face con esperti e consulenti di settore che i partecipanti hanno svolto da aprile a giugno 2017;
  • una fase di analisi di alcune PMI del territorio che sono state coinvolte nella partnership di progetto, presso le quali i partecipanti hanno sviluppato un vero e proprio piano per l’export tarato sulle caratteristiche e sulle produzioni delle PMI stesse.

 
I risultati del progetto e dell’esperienza molto significativa e stimolante che l’Ente camerale e i partner coinvolti hanno maturato durante il percorso del progetto saranno presentati nella conferenza del 26 settembre prossimo.
 
Si fa presente inoltre che tale esperienza non  si conclude con la conferenza in oggetto: infatti, la piattaforma teorico-applicativa e tutte le esperienze di progetto saranno disponibili gratuitamente a tutte le imprese del territorio e a tutti i potenziali operatori interessati per tre anni  >  http://mind.prismsrl.it/it/ 
 
Per info:
 
CAMERA DI COMMERCIO DI SALERNO
 
Fabrizio Pagano
Area IV - Capo Servizio Promozione e sviluppo economico
tel.: 089-3068494
fabrizio.pagano@sa.camcom.it
 
Domenico Clemente
Area IV - Ufficio Fiere ed Eventi
tel.: +39 089-3068495
domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
Martedi 26 settembre 2017 dalle ore 9.30 Presso le sale meeting del Grand Hotel Salerno, sito a Salerno in via Lungomare Tafuri n° 1, si terrà la conferenza finale di chiusura del progetto M.IN.D.
 
Il progetto, sviluppato a valere sui fondi europei dell'ERASMUS+ con 11 partner di vari Paesi europei e con la CCIAA di Salerno come capofila, ha coinvolto un gruppo di laureati inoccupati in un percorso di formazione, completamente gratuito e con attestato finale di partecipazione, per l’acquisizione delle competenze di "International Marketing Manager" orientato al settore agro-food.
 
Il percorso formativo è stato predisposto in modo innovativo mediante un equilibrato mix di contenuti e momenti di confronto con stakeholder di settore secondo i seguenti passi operativi:
 

  • una fase preliminare, sviluppata da settembre 2015 a marzo 2016, durante la quale si sono tenuti appositi focus group con operatori locali del settore agro-food in tutti i Paesi coinvolti (Francia, Italia, Spagna, Grecia, Turchia) e con laureati in materie economiche interessati al percorso formativo stesso, durante la quale si sono acquisite le indicazioni fondamentali suggerite per l’elaborazione del percorso formativo;
  • una fase di ricerca ed elaborazione dei contenuti teorici del percorso formativo, da aprile 2016 a marzo 2017, sviluppata sulla migliore e più avanzata letteratura di settore, nonché con il contributo di esperti, consulenti e docenti di varie discipline affini al percorso stesso;
  • i contenuti così elaborati sono stati organizzati su un’apposita piattaforma di e-learning “MAR.CO” elaborata ex-novo dalla partnership di progetto;
  • una fase di selezione dei laureati inoccupati da coinvolgere nel percorso formativo con bando pubblicato da dicembre 2016 ad aprile 2017 nei vari Paesi coinvolti, che ha visto l’adesione di oltre 100 partecipanti di tutti i Paesi aderenti;
  • una fase di apprendimento teorico su piattaforma e-learning del progetto e applicativo con una serie di incontri face-to-face con esperti e consulenti di settore che i partecipanti hanno svolto da aprile a giugno 2017;
  • una fase di analisi di alcune PMI del territorio che sono state coinvolte nella partnership di progetto, presso le quali i partecipanti hanno sviluppato un vero e proprio piano per l’export tarato sulle caratteristiche e sulle produzioni delle PMI stesse.

 
I risultati del progetto e dell’esperienza molto significativa e stimolante che l’Ente camerale e i partner coinvolti hanno maturato durante il percorso del progetto saranno presentati nella conferenza del 26 settembre prossimo.
 
Si fa presente inoltre che tale esperienza non  si conclude con la conferenza in oggetto: infatti, la piattaforma teorico-applicativa e tutte le esperienze di progetto saranno disponibili gratuitamente a tutte le imprese del territorio e a tutti i potenziali operatori interessati per tre anni  >  http://mind.prismsrl.it/it/ 
 
Per info:
 
CAMERA DI COMMERCIO DI SALERNO
 
Fabrizio Pagano
Area IV - Capo Servizio Promozione e sviluppo economico
tel.: 089-3068494
fabrizio.pagano@sa.camcom.it
 
Domenico Clemente
Area IV - Ufficio Fiere ed Eventi
tel.: +39 089-3068495
domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indice dei prezzi al consumo - Agosto 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1779C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Agosto-2017.htm Fri, 15 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1779C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Agosto-2017.htm

L’Istat informa che nel mese di agosto 2017, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dell'1,2% rispetto ad agosto 2016 (era +1,1% a luglio), confermando la stima preliminare.

La lieve ripresa dell'inflazione si deve principalmente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati, la cui crescita si porta a +4,3% (da +2,1% del mese precedente) e alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+4,4%, in accelerazione dal +3,2% di luglio).

L'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di due decimi di punto percentuale (+1,0% da +0,8% di luglio), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si attesta a +0,9% (come nel mese precedente).

L'incremento su base mensile dell'indice generale è dovuto in larga parte ai rialzi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+3,4%), il cui andamento è influenzato da fattori stagionali.

Su base annua accelera la crescita dei prezzi sia dei beni (+1,0%, da +0,8% di luglio) sia dei servizi (+1,6% da +1,3%) Ad agosto, quindi, il differenziale inflazionistico tra servizi e beni si conferma positivo e pari a +0,6 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,4% per l'indice generale e +1,0% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona aumentano dello 0,1% su base mensile e dello 0,6% su base annua (era +0,8% a luglio).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto salgono dello 0,1% in termini congiunturali e dell'1,0% in termini tendenziali (in accelerazione di un decimo di punto percentuale rispetto al mese precedente).

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) aumenta dello 0,1% su base mensile e dell'1,4% su base annua (era +1,2% a luglio), confermando la stima preliminare.

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dell'1,2% rispetto ad agosto 2016.

Per ulteriori informazioni:

Camera di Commercio di Salerno - Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – email: marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
L’Istat informa che nel mese di agosto 2017, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dell'1,2% rispetto ad agosto 2016 (era +1,1% a luglio), confermando la stima preliminare.

La lieve ripresa dell'inflazione si deve principalmente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati, la cui crescita si porta a +4,3% (da +2,1% del mese precedente) e alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+4,4%, in accelerazione dal +3,2% di luglio).

L'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di due decimi di punto percentuale (+1,0% da +0,8% di luglio), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si attesta a +0,9% (come nel mese precedente).

L'incremento su base mensile dell'indice generale è dovuto in larga parte ai rialzi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+3,4%), il cui andamento è influenzato da fattori stagionali.

Su base annua accelera la crescita dei prezzi sia dei beni (+1,0%, da +0,8% di luglio) sia dei servizi (+1,6% da +1,3%) Ad agosto, quindi, il differenziale inflazionistico tra servizi e beni si conferma positivo e pari a +0,6 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,4% per l'indice generale e +1,0% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona aumentano dello 0,1% su base mensile e dello 0,6% su base annua (era +0,8% a luglio).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto salgono dello 0,1% in termini congiunturali e dell'1,0% in termini tendenziali (in accelerazione di un decimo di punto percentuale rispetto al mese precedente).

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) aumenta dello 0,1% su base mensile e dell'1,4% su base annua (era +1,2% a luglio), confermando la stima preliminare.

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dell'1,2% rispetto ad agosto 2016.

Per ulteriori informazioni:

Camera di Commercio di Salerno - Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – email: marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Presentazione risultati progetto M.IN.D. - Lunedì 18 settembre 2017 - ore 10.00 - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1777C395S392/Presentazione-risultati-progetto-M-IN-D----Lunedi-18-settembre-2017---ore-10-00---CCIAA-Salerno.htm Thu, 14 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1777C395S392/Presentazione-risultati-progetto-M-IN-D----Lunedi-18-settembre-2017---ore-10-00---CCIAA-Salerno.htm

Lunedi 18 settembre 2017 alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze della sede della Camera di Commercio di Salerno in via Gen Clark 19/21, si terrà l’evento di presentazione alla comunità produttiva locale dei risultati del progetto M.IN.D.

Sviluppato a valere sui fondi europei dell'ERASMUS+ con 11 partner di vari Paesi europei e con la CCIAA di Salerno come capofila, il progetto ha coinvolto un gruppo di laureati inoccupati in un percorso di formazione, completamente gratuito e con attestato finale di partecipazione, per l’acquisizione delle competenze di "International Marketing Manager" orientato al settore agro-food.

Il percorso formativo è stato predisposto in modo innovativo mediante un equilibrato mix di contenuti e momenti di confronto con stakeholder di settore secondo i seguenti passi operativi:

una fase preliminare, sviluppata da settembre 2015 a marzo 2016, durante la quale si sono tenuti appositi focus group con operatori locali del settore agro-food in tutti i Paesi coinvolti (Francia, Italia, Spagna, Grecia, Turchia) e con laureati in materie economiche interessati al percorso formativo stesso, durante la quale si sono acquisite le indicazioni fondamentali suggerite per l’elaborazione del percorso formativo;

una fase di ricerca ed elaborazione dei contenuti teorici del percorso formativo, da aprile 2016 a marzo 2017, sviluppata sulla migliore e più avanzata letteratura di settore, nonché con il contributo di esperti, consulenti e docenti di varie discipline affini al percorso stesso;

i contenuti così elaborati sono stati organizzati su un’apposita piattaforma di e-learning “MAR.CO” elaborata ex-novo dalla partnership di progetto;

una fase di selezione dei laureati inoccupati da coinvolgere nel percorso formativo con bando pubblicato da dicembre 2016 ad aprile 2017 nei vari Paesi coinvolti, che ha visto l’adesione di oltre 100 partecipanti di tutti i Paesi aderenti;

una fase di apprendimento teorico su piattaforma e-learning del progetto e applicativo con una serie di incontri face-to-face con esperti e consulenti di settore che i partecipanti hanno svolto da aprile a giugno 2017;

una fase di analisi di alcune PMI del territorio che sono state coinvolte nella partnership di progetto, presso le quali i partecipanti hanno sviluppato un vero e proprio piano per l’export tarato sulle caratteristiche e sulle produzioni delle PMI stesse.

I risultati del progetto e dell’esperienza molto significativa e stimolante che l’Ente camerale e i partner coinvolti hanno maturato durante il percorso del progetto saranno presentati con la presenza dei partner stessi nella conferenza finale del 26 settembre prossimo prevista alle ore 10.00 nelle sale meeting del Grand Hotel Salerno – Via Lungomare Tafuri 1 - Salerno.

Si fa presente inoltre che tale esperienza non  si conclude con la conferenza in oggetto: infatti, la piattaforma teorico-applicativa e tutte le esperienze di progetto saranno disponibili gratuitamente a tutte le imprese del territorio e a tutti i potenziali operatori interessati per tre anni  >  http://mind.prismsrl.it/it/

Per info:

CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. SALERNO

Fabrizio Pagano

Area IV - Capo Servizio Promozione e sviluppo economico

tel.: 089-3068494

fabrizio.pagano@sa.camcom.it

 

Domenico Clemente

Area IV - Ufficio Fiere ed Eventi

tel.: +39 089-3068495

domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
Lunedi 18 settembre 2017 alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze della sede della Camera di Commercio di Salerno in via Gen Clark 19/21, si terrà l’evento di presentazione alla comunità produttiva locale dei risultati del progetto M.IN.D.

Sviluppato a valere sui fondi europei dell'ERASMUS+ con 11 partner di vari Paesi europei e con la CCIAA di Salerno come capofila, il progetto ha coinvolto un gruppo di laureati inoccupati in un percorso di formazione, completamente gratuito e con attestato finale di partecipazione, per l’acquisizione delle competenze di "International Marketing Manager" orientato al settore agro-food.

Il percorso formativo è stato predisposto in modo innovativo mediante un equilibrato mix di contenuti e momenti di confronto con stakeholder di settore secondo i seguenti passi operativi:

una fase preliminare, sviluppata da settembre 2015 a marzo 2016, durante la quale si sono tenuti appositi focus group con operatori locali del settore agro-food in tutti i Paesi coinvolti (Francia, Italia, Spagna, Grecia, Turchia) e con laureati in materie economiche interessati al percorso formativo stesso, durante la quale si sono acquisite le indicazioni fondamentali suggerite per l’elaborazione del percorso formativo;

una fase di ricerca ed elaborazione dei contenuti teorici del percorso formativo, da aprile 2016 a marzo 2017, sviluppata sulla migliore e più avanzata letteratura di settore, nonché con il contributo di esperti, consulenti e docenti di varie discipline affini al percorso stesso;

i contenuti così elaborati sono stati organizzati su un’apposita piattaforma di e-learning “MAR.CO” elaborata ex-novo dalla partnership di progetto;

una fase di selezione dei laureati inoccupati da coinvolgere nel percorso formativo con bando pubblicato da dicembre 2016 ad aprile 2017 nei vari Paesi coinvolti, che ha visto l’adesione di oltre 100 partecipanti di tutti i Paesi aderenti;

una fase di apprendimento teorico su piattaforma e-learning del progetto e applicativo con una serie di incontri face-to-face con esperti e consulenti di settore che i partecipanti hanno svolto da aprile a giugno 2017;

una fase di analisi di alcune PMI del territorio che sono state coinvolte nella partnership di progetto, presso le quali i partecipanti hanno sviluppato un vero e proprio piano per l’export tarato sulle caratteristiche e sulle produzioni delle PMI stesse.

I risultati del progetto e dell’esperienza molto significativa e stimolante che l’Ente camerale e i partner coinvolti hanno maturato durante il percorso del progetto saranno presentati con la presenza dei partner stessi nella conferenza finale del 26 settembre prossimo prevista alle ore 10.00 nelle sale meeting del Grand Hotel Salerno – Via Lungomare Tafuri 1 - Salerno.

Si fa presente inoltre che tale esperienza non  si conclude con la conferenza in oggetto: infatti, la piattaforma teorico-applicativa e tutte le esperienze di progetto saranno disponibili gratuitamente a tutte le imprese del territorio e a tutti i potenziali operatori interessati per tre anni  >  http://mind.prismsrl.it/it/

Per info:

CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. SALERNO

Fabrizio Pagano

Area IV - Capo Servizio Promozione e sviluppo economico

tel.: 089-3068494

fabrizio.pagano@sa.camcom.it

 

Domenico Clemente

Area IV - Ufficio Fiere ed Eventi

tel.: +39 089-3068495

domenico.clemente@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ TTG Rimini 12-14 ottobre spazio degustazione stand Regione Campania ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1778C395S392/TTG-Rimini-12-14-ottobre-spazio-degustazione-stand-Regione-Campania.htm Thu, 14 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1778C395S392/TTG-Rimini-12-14-ottobre-spazio-degustazione-stand-Regione-Campania.htm

L’Unione Regionale delle Camere di Commercio della Campania, in occasione della partecipazione alla fiera del turismo TTG di Rimini, ha in programma l’organizzazione di uno "spazio degustazione" all’interno dello stand Campania.

Lo spazio degustazione sarà fruibile nei tre giorni della manifestazione dal 12 al 14 ottobre 2017 in orari prestabiliti, durante i quali le aziende interessate, anche attraverso un proprio rappresentante, avranno la possibilità di offrire in degustazione, libera e gratuita, i propri prodotti ed esporre il proprio materiale promozionale (brochure).

La partecipazione, gratuita, è riservata alle aziende campane produttrici di:

  • olio, sottoli;
  • lattiero caseario;
  • prodotti da forno;
  • salumi;
  • prodotti dolciari.
  • liquori e distillati

Per poter partecipare le aziende dovranno compilare la manifestazione di interesse (all. A) ed inviarla ad Unioncamere Campania mezzo PEC: unioncamerecampania@legalmail.it entro e non oltre le ore 12:00 del 29 settembre 2017.

 

Per saperne di più consulta l'avviso e il modulo di adesione allegati

]]>
L’Unione Regionale delle Camere di Commercio della Campania, in occasione della partecipazione alla fiera del turismo TTG di Rimini, ha in programma l’organizzazione di uno "spazio degustazione" all’interno dello stand Campania.

Lo spazio degustazione sarà fruibile nei tre giorni della manifestazione dal 12 al 14 ottobre 2017 in orari prestabiliti, durante i quali le aziende interessate, anche attraverso un proprio rappresentante, avranno la possibilità di offrire in degustazione, libera e gratuita, i propri prodotti ed esporre il proprio materiale promozionale (brochure).

La partecipazione, gratuita, è riservata alle aziende campane produttrici di:

  • olio, sottoli;
  • lattiero caseario;
  • prodotti da forno;
  • salumi;
  • prodotti dolciari.
  • liquori e distillati

Per poter partecipare le aziende dovranno compilare la manifestazione di interesse (all. A) ed inviarla ad Unioncamere Campania mezzo PEC: unioncamerecampania@legalmail.it entro e non oltre le ore 12:00 del 29 settembre 2017.

 

Per saperne di più consulta l'avviso e il modulo di adesione allegati

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Affidamento servizi assicurativi per la CCIAA di Salerno - annualità 2018 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1775C395S392/Affidamento-servizi-assicurativi-per-la-CCIAA-di-Salerno---annualita-2018.htm Mon, 11 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1775C395S392/Affidamento-servizi-assicurativi-per-la-CCIAA-di-Salerno---annualita-2018.htm

Affidamento servizi assicurativi per la CCIAA di Salerno - annualità 2018

La Camera di Commercio di Salerno deve procedere all’affidamento diretto dei servizi assicurativi, per l'annualità 2018, così come specificato nei seguenti sette lotti, per l'importo complessivo di euro 34.000,00:

1) polizza responsabilità civile verso terzi e dipendenti
2) polizza infortuni cumulativa organi camerali
3) polizza incendio sede storica di Salerno – via Roma, 29
4) polizza danni auto dipendenti comandati in missione con auto propria;
5) polizza all risks patrimonio;
6) polizza rc patrimoniale ente;
7) polizza collezione permanente opere arte.

Manifestazioni d'interesse a mezzo PEC entro le ore 12.00 del giorno 16/10/2017.

Documentazione:

]]>
Affidamento servizi assicurativi per la CCIAA di Salerno - annualità 2018

La Camera di Commercio di Salerno deve procedere all’affidamento diretto dei servizi assicurativi, per l'annualità 2018, così come specificato nei seguenti sette lotti, per l'importo complessivo di euro 34.000,00:

1) polizza responsabilità civile verso terzi e dipendenti
2) polizza infortuni cumulativa organi camerali
3) polizza incendio sede storica di Salerno – via Roma, 29
4) polizza danni auto dipendenti comandati in missione con auto propria;
5) polizza all risks patrimonio;
6) polizza rc patrimoniale ente;
7) polizza collezione permanente opere arte.

Manifestazioni d'interesse a mezzo PEC entro le ore 12.00 del giorno 16/10/2017.

Documentazione:

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine Excelsior sull'andamento dell'occupazione nelle imprese nel trimestre ottobre/dicembre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1773C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-ottobre-dicembre-2017.htm Wed, 06 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1773C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-ottobre-dicembre-2017.htm

Periodo di rilevazione: 4 settembre-14 settembre2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a  ottobre   –  dicembre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
Periodo di rilevazione: 4 settembre-14 settembre2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a  ottobre   –  dicembre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Lavoro: saranno 875mila le entrate previste tra agosto e ottobre 2017 - Food, il settore più "rosa" ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1774C395S392/Lavoro--saranno-875mila-le-entrate-previste-tra-agosto-e-ottobre-2017---Food--il-settore-piu--rosa-.htm Wed, 06 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1774C395S392/Lavoro--saranno-875mila-le-entrate-previste-tra-agosto-e-ottobre-2017---Food--il-settore-piu--rosa-.htm

L’industria dell’alimentare e delle bevande è il settore che più di altri punterà sulle donne per coprire i posti di lavoro pianificati tra agosto e ottobre di quest’anno.

Nei programmi occupazionali delle imprese sono in tutto135mila le posizioni lavorative per le quali gli imprenditori ritengono più adatta una figura femminile.

Si rivolgerà di preferenza alle donne il 15,4% delle 875mila ricerche di personale pianificate, agli uomini il 28,8% e ad entrambi i generi indifferentemente il 55,8%.

E’ quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere in accordo con l’ANPAL, sulle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi tra agosto e ottobre 2017.

Indipendentemente dal genere, maggiori opportunità di lavoro si troveranno in generale nel settore terziario in cui sono previste 613mila entrate (il 70% del totale)e, di queste, ben oltre la metà è diretta ai servizi alle persone (tra cui sanità, istruzione, servizi culturali),al commercio e a i servizi legati all’accoglienza e alla ristorazione.

Mentre all’interno del settore industriale , a cui si indirizza il 30% delle ricerche complessive di personale, più chance di trovare occupazione la daranno i comparti della meccanica(16% delle 262mila entrate programmate dall’industria),della metallurgia(13%)e della filiera alimentare(13%).

Maggiore è la domanda di lavoro proveniente dal Nord ovest (il 31%del totale Italia) in particolare nei servizi, ma nel Nord est, guidato dal Veneto, appare più elevata della media la ricerca di personale destinata a coprire le esigenze occupazionali dell’industria(il 34,7% delle entrate previste nell’area).

In provincia di Salerno, nel periodo considerato:

….. saranno programmate circa 15.990 entrate; nella regione saranno 65.600 e complessivamente in Italia circa 876.000;

…… nel 25% dei casi saranno assunzioni stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 75% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

…… le entrate previste si concentreranno per il 58% nel settore dei servizi e per il 61% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

…..l’11% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (20%);

….. in 16 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

….. per una quota pari al 27% interesseranno giovani con meno di 30 anni.  

….. l’8%  delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….. le tre  figure professionali più richieste (operai specializzati e conduttori di impianti nell’industria alimentare – conduttori di mezzi di trasporto – personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone) concentreranno il 43% delle entrate complessive previste;

….. le imprese che prevedono entrate saranno pari al 13%  del  totale.

 

Nota metodologica: I dati presentati derivano dall’indagine Excelsior realizzata da Unioncamere  in accordo con l’Agenzia Nazionale per Politiche Attive del Lavoro . L’indagine,  che è inserita nel Programma Statistico Nazionale (UCC00007) tra quelle che prevedono l’obbligo di risposta,  dal 2017 è svolta con cadenza mensile.

 Le informazioni contenute nel presente bollettino sono state acquisite nel periodo 4- 21 luglio  2017, utilizzando principalmente la tecnica di compilazione in modalità CAWI attraverso le interviste realizzate presso 124.300 imprese campione rappresentativo delle imprese con dipendenti al 2016 dei diversi settori industriali e dei servizi.  La proiezione mensile dei dati di indagine e il potenziamento dell'integrazione tra questi e i dati amministrativi, attraverso un modello previsionale, non consentono confronti con periodi precedenti, ma focalizzano l’analisi esclusivamente sulle principali caratteristiche delle entrate programmate nel mese di agosto  e nel trimestre agosto – ottobre , secondo i profili professionali e livelli di istruzione richiesti. I risultati dell’indagine sono disponibili a livello provinciale e regionale secondo un numero variabile di settori economici, ottenuti quale accorpamento di codici di attività economica della classificazione ATECO 2007.

Per informazioni: Camera di Commercio di Salerno - Ufficio Statistica e prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel. 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
L’industria dell’alimentare e delle bevande è il settore che più di altri punterà sulle donne per coprire i posti di lavoro pianificati tra agosto e ottobre di quest’anno.

Nei programmi occupazionali delle imprese sono in tutto135mila le posizioni lavorative per le quali gli imprenditori ritengono più adatta una figura femminile.

Si rivolgerà di preferenza alle donne il 15,4% delle 875mila ricerche di personale pianificate, agli uomini il 28,8% e ad entrambi i generi indifferentemente il 55,8%.

E’ quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere in accordo con l’ANPAL, sulle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi tra agosto e ottobre 2017.

Indipendentemente dal genere, maggiori opportunità di lavoro si troveranno in generale nel settore terziario in cui sono previste 613mila entrate (il 70% del totale)e, di queste, ben oltre la metà è diretta ai servizi alle persone (tra cui sanità, istruzione, servizi culturali),al commercio e a i servizi legati all’accoglienza e alla ristorazione.

Mentre all’interno del settore industriale , a cui si indirizza il 30% delle ricerche complessive di personale, più chance di trovare occupazione la daranno i comparti della meccanica(16% delle 262mila entrate programmate dall’industria),della metallurgia(13%)e della filiera alimentare(13%).

Maggiore è la domanda di lavoro proveniente dal Nord ovest (il 31%del totale Italia) in particolare nei servizi, ma nel Nord est, guidato dal Veneto, appare più elevata della media la ricerca di personale destinata a coprire le esigenze occupazionali dell’industria(il 34,7% delle entrate previste nell’area).

In provincia di Salerno, nel periodo considerato:

….. saranno programmate circa 15.990 entrate; nella regione saranno 65.600 e complessivamente in Italia circa 876.000;

…… nel 25% dei casi saranno assunzioni stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 75% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

…… le entrate previste si concentreranno per il 58% nel settore dei servizi e per il 61% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

…..l’11% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (ossia profili high skill), quota inferiore alla media nazionale (20%);

….. in 16 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

….. per una quota pari al 27% interesseranno giovani con meno di 30 anni.  

….. l’8%  delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;

….. le tre  figure professionali più richieste (operai specializzati e conduttori di impianti nell’industria alimentare – conduttori di mezzi di trasporto – personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone) concentreranno il 43% delle entrate complessive previste;

….. le imprese che prevedono entrate saranno pari al 13%  del  totale.

 

Nota metodologica: I dati presentati derivano dall’indagine Excelsior realizzata da Unioncamere  in accordo con l’Agenzia Nazionale per Politiche Attive del Lavoro . L’indagine,  che è inserita nel Programma Statistico Nazionale (UCC00007) tra quelle che prevedono l’obbligo di risposta,  dal 2017 è svolta con cadenza mensile.

 Le informazioni contenute nel presente bollettino sono state acquisite nel periodo 4- 21 luglio  2017, utilizzando principalmente la tecnica di compilazione in modalità CAWI attraverso le interviste realizzate presso 124.300 imprese campione rappresentativo delle imprese con dipendenti al 2016 dei diversi settori industriali e dei servizi.  La proiezione mensile dei dati di indagine e il potenziamento dell'integrazione tra questi e i dati amministrativi, attraverso un modello previsionale, non consentono confronti con periodi precedenti, ma focalizzano l’analisi esclusivamente sulle principali caratteristiche delle entrate programmate nel mese di agosto  e nel trimestre agosto – ottobre , secondo i profili professionali e livelli di istruzione richiesti. I risultati dell’indagine sono disponibili a livello provinciale e regionale secondo un numero variabile di settori economici, ottenuti quale accorpamento di codici di attività economica della classificazione ATECO 2007.

Per informazioni: Camera di Commercio di Salerno - Ufficio Statistica e prezzi – Sig.ra Marisa Pareres (tel. 0893068464, marisa.pareres@sa.camcom.it)

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Premio "Storie di alternanza" - Per studenti e tutor degli istituti scolastici di II grado ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1771C395S392/Premio--Storie-di-alternanza----Per-studenti-e-tutor-degli-istituti-scolastici-di-II-grado.htm Tue, 05 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1771C395S392/Premio--Storie-di-alternanza----Per-studenti-e-tutor-degli-istituti-scolastici-di-II-grado.htm

Un riconoscimento per i progetti di alternanza  scuola- lavoro
 
La Camera di Commercio di Salerno aderisce al Premio “Storie di  alternanza”, un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte a partire dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona scuola”.

A chi è rivolto?
Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipo di Istituto scolastico partecipante: Licei e Istituti tecnici e professionali della provincia di Salerno.

Possono partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che:

  • fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani;
  • hanno svolto e concluso un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso Imprese, Enti, Professionisti, Impresa simulata, etc.);
  • hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).


Come presentare la domanda
Domande per la Sessione  II semestre 2017 a partire dal 15 settembre 2017.  
Il termine ultimo per la partecipazione e iscrizione è fissato per il 27 ottobre 2017.
Domande per la Sessione I Semestre 2018 a partire dal 1 Febbraio 2018.  Il termine ultimo per la partecipazione e iscrizione è fissato per il 11 Maggio 2018.

Premi
Per ciascuna sessione temporale, l’ammontare complessivo dei premi è pari a € 5.000,00.
La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la sessione II semestre 2017 (in concomitanza con la manifestazione “Job & Orienta”) e a Roma per la sessione I semestre 2018.

Documenti da scaricare


Per maggiori informazioni
Camera di Commercio di Salerno - Ufficio Nuova Imprenditorialità - Tel. 089/3068208 - e-mail  maria.dalessio@sa.camcom.it
 

 

]]>
Un riconoscimento per i progetti di alternanza  scuola- lavoro
 
La Camera di Commercio di Salerno aderisce al Premio “Storie di  alternanza”, un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte a partire dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona scuola”.

A chi è rivolto?
Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipo di Istituto scolastico partecipante: Licei e Istituti tecnici e professionali della provincia di Salerno.

Possono partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che:

  • fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani;
  • hanno svolto e concluso un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso Imprese, Enti, Professionisti, Impresa simulata, etc.);
  • hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).


Come presentare la domanda
Domande per la Sessione  II semestre 2017 a partire dal 15 settembre 2017.  
Il termine ultimo per la partecipazione e iscrizione è fissato per il 27 ottobre 2017.
Domande per la Sessione I Semestre 2018 a partire dal 1 Febbraio 2018.  Il termine ultimo per la partecipazione e iscrizione è fissato per il 11 Maggio 2018.

Premi
Per ciascuna sessione temporale, l’ammontare complessivo dei premi è pari a € 5.000,00.
La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la sessione II semestre 2017 (in concomitanza con la manifestazione “Job & Orienta”) e a Roma per la sessione I semestre 2018.

Documenti da scaricare


Per maggiori informazioni
Camera di Commercio di Salerno - Ufficio Nuova Imprenditorialità - Tel. 089/3068208 - e-mail  maria.dalessio@sa.camcom.it
 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario - "SEO & SEM: farsi trovare sui motori di ricerca" - Martedì 12 settembre ore 9.30 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1772C395S392/Seminario----SEO---SEM--farsi-trovare-sui-motori-di-ricerca----Martedi-12-settembre-ore-9-30.htm Tue, 05 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1772C395S392/Seminario----SEO---SEM--farsi-trovare-sui-motori-di-ricerca----Martedi-12-settembre-ore-9-30.htm

“SEO & SEM: farsi trovare sui motori di ricerca” è il tema che sarà trattato nel quinto seminario della nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto di Unioncamere e Google per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, in programma martedì 12 settembre 2017 alle ore 9.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno, via Gen. Clark 19/21.

La partecipazione ai seminari e agli approfondimenti è gratuita, previa adesione obbligatoria compilando il form online disponibile al seguente link: https://goo.gl/Pqn5GF

Competere nel mercato nazionale ed internazionale non è semplice.

Google è diventato uno strumento indispensabile per farsi conoscere o far conoscere la propria azienda sia online sia offline. Se un sito non è ben posizionato, sarà praticamente invisibile a coloro che cercano, ovvero sarà inefficace: al contrario, essere sulla prima pagina dei risultati equivale ad avere puntati i riflettori su un palcoscenico mondiale.


Il valore di un buona visibilità è inestimabile soprattutto per le aziende che non sono marchi affermati, quelli che in termini tecnici hanno una scarsa brand reputation ovvero sono sconosciuti. Quindi, lo scopo del seminario è far comprendere alle aziende come imparare a sfruttare le enormi potenzialità di crescita presenti nel web.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito https://www.eccellenzeindigitale.it/home, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento.
 

]]>
“SEO & SEM: farsi trovare sui motori di ricerca” è il tema che sarà trattato nel quinto seminario della nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto di Unioncamere e Google per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, in programma martedì 12 settembre 2017 alle ore 9.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno, via Gen. Clark 19/21.

La partecipazione ai seminari e agli approfondimenti è gratuita, previa adesione obbligatoria compilando il form online disponibile al seguente link: https://goo.gl/Pqn5GF

Competere nel mercato nazionale ed internazionale non è semplice.

Google è diventato uno strumento indispensabile per farsi conoscere o far conoscere la propria azienda sia online sia offline. Se un sito non è ben posizionato, sarà praticamente invisibile a coloro che cercano, ovvero sarà inefficace: al contrario, essere sulla prima pagina dei risultati equivale ad avere puntati i riflettori su un palcoscenico mondiale.


Il valore di un buona visibilità è inestimabile soprattutto per le aziende che non sono marchi affermati, quelli che in termini tecnici hanno una scarsa brand reputation ovvero sono sconosciuti. Quindi, lo scopo del seminario è far comprendere alle aziende come imparare a sfruttare le enormi potenzialità di crescita presenti nel web.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito https://www.eccellenzeindigitale.it/home, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento.
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Chiusura sportello di Nocera Superiore - Mercoledì 6 settembre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1770C395S392/Chiusura-sportello-di-Nocera-Superiore---Mercoledi-6-settembre-2017.htm Mon, 04 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1770C395S392/Chiusura-sportello-di-Nocera-Superiore---Mercoledi-6-settembre-2017.htm

S’informa l’utenza che, per problemi tecnici, lo sportello camerale di Nocera Superiore resterà chiuso il giorno mercoledì 6 settembre 2017. Sarà nuovamente operativo da mercoledì 13 settembre 2017.


Ci scusiamo per il disagio

]]>
S’informa l’utenza che, per problemi tecnici, lo sportello camerale di Nocera Superiore resterà chiuso il giorno mercoledì 6 settembre 2017. Sarà nuovamente operativo da mercoledì 13 settembre 2017.


Ci scusiamo per il disagio

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Contributi fiere 2017: aggiornamento graduatoria ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1769C395S392/Contributi-fiere-2017--aggiornamento-graduatoria.htm Mon, 04 Sep 2017 00:09:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1769C395S392/Contributi-fiere-2017--aggiornamento-graduatoria.htm

Con Determinazione del Segretario Generale n.353 del 1 agosto 2017, è stata approvata l'aggiornamento della graduatoria per i contributi in Italia e all'estero per l'anno 2017.

Ai fini dell'ottenimento della liquidazione del contributo e per analogia a quanto disposto dall'art.6 del regolamento n. 20/2017, per le manifestazioni già svolte, l'impresa dovrà inviare, a mezzo PEC, apposita istanza entro il termine perentorio di 30 gg. a decorrere dalla pubblicazione della graduatoria.

Clicca qui per consultare la determinazione.

]]>
Con Determinazione del Segretario Generale n.353 del 1 agosto 2017, è stata approvata l'aggiornamento della graduatoria per i contributi in Italia e all'estero per l'anno 2017.

Ai fini dell'ottenimento della liquidazione del contributo e per analogia a quanto disposto dall'art.6 del regolamento n. 20/2017, per le manifestazioni già svolte, l'impresa dovrà inviare, a mezzo PEC, apposita istanza entro il termine perentorio di 30 gg. a decorrere dalla pubblicazione della graduatoria.

Clicca qui per consultare la determinazione.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ La dinamica imprenditoriale in provincia di Salerno nel II trimestre del 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1768C395S392/La-dinamica-imprenditoriale-in-provincia-di-Salerno-nel-II-trimestre-del-2017.htm Fri, 04 Aug 2017 00:08:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1768C395S392/La-dinamica-imprenditoriale-in-provincia-di-Salerno-nel-II-trimestre-del-2017.htm

Giungono segnali di stazionarietà del sistema imprenditoriale della provincia di Salerno nel secondo trimestre del 2017. Tra aprile e giugno, la nati-mortalità delle imprese iscritte al registro delle imprese ha fatto registrare un incremento di 856 unità, con una crescita in termini percentuali dello 0,72%.

Sebbene analoga allo stesso periodo del 2016, la crescita nel secondo trimestre del 2017 è determinata da un differente andamento delle iscrizioni e delle cessazioni, entrambe risultano infatti numericamente ridimensionate rispetto al 2016.

La dinamica per forma giuridica conferma il buon andamento delle società di capitale che, con oltre 500 imprese in più, registrano un tasso di crescita dell’1,82%.

Sono sempre le imprese individuali a caratterizzarsi per il maggior turnover, atteso che a fronte di quasi 1.400 imprese nuove iscritte si assiste a 1.100 chiusure di attività (0,43%).

Delle oltre duemila imprese di nuova iscrizione, il 33% opererà nel settore del commercio, il 19% in agricoltura e il 13% nei servizi di alloggio e ristorazione (13%).

E' quanto emerge, in sintesi, dai dati relativi alla dinamica delle imprese registrate presso la Camera di Commercio.


Clicca qui per scaricare l'analisi completa.

]]>
Giungono segnali di stazionarietà del sistema imprenditoriale della provincia di Salerno nel secondo trimestre del 2017. Tra aprile e giugno, la nati-mortalità delle imprese iscritte al registro delle imprese ha fatto registrare un incremento di 856 unità, con una crescita in termini percentuali dello 0,72%.

Sebbene analoga allo stesso periodo del 2016, la crescita nel secondo trimestre del 2017 è determinata da un differente andamento delle iscrizioni e delle cessazioni, entrambe risultano infatti numericamente ridimensionate rispetto al 2016.

La dinamica per forma giuridica conferma il buon andamento delle società di capitale che, con oltre 500 imprese in più, registrano un tasso di crescita dell’1,82%.

Sono sempre le imprese individuali a caratterizzarsi per il maggior turnover, atteso che a fronte di quasi 1.400 imprese nuove iscritte si assiste a 1.100 chiusure di attività (0,43%).

Delle oltre duemila imprese di nuova iscrizione, il 33% opererà nel settore del commercio, il 19% in agricoltura e il 13% nei servizi di alloggio e ristorazione (13%).

E' quanto emerge, in sintesi, dai dati relativi alla dinamica delle imprese registrate presso la Camera di Commercio.


Clicca qui per scaricare l'analisi completa.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Previsioni di occupazione nel 3° trimestre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1767C395S392/Previsioni-di-occupazione-nel-3--trimestre-2017-.htm Fri, 04 Aug 2017 00:08:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1767C395S392/Previsioni-di-occupazione-nel-3--trimestre-2017-.htm

Lavoro: 1 ricerca di personale su 5 difficile da mandare in porto

Una ricerca di personale su cinque rischia di restare disattesa per le difficoltà di reperimento delle figure professionali richieste. Analista programmatore, operatore commerciale per l’Italia, addetto alla logistica di magazzino, specialista della gestione e del controllo: questi i principali profili che secondo le aziende tra luglio e settembre 2017 si farà più fatica a trovare sul mercato.

In tutto sono circa 200mila le posizioni di lavoro considerate problematiche da coprire con candidati idonei, ovvero il 20,6% delle 969mila entrate previste dalle aziende nel periodo considerato. Più complicato, nonostante l’elevato tasso di disoccupazione, appare trovare il profilo giusto tra i giovani (23% la difficoltà di reperimento) ai quali si indirizza il 35% degli ingressi programmati (339mila in tutto).

Sono soprattutto le imprese dell’Ict e delle industrie metalmeccaniche ed elettroniche (37% in entrambi i casi) che segnalano maggiori criticità nel reperire personale adeguato. E all’interno delle diverse aree aziendali, quella tecnica e di progettazione sarà destinata a incontrare più di altre ostacoli nella ricerca.

E’ quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere in accordo con l’ANPAL, sulle previsioni di assunzione delle imprese private dell’industria e dei servizi per il periodo tra luglio e settembre 2017.

A 20 anni dalla sua nascita Excelsior è diventato un monitoraggio mensile ma con un orizzonte temporale anche trimestrale, per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro. Un borsino delle professioni richieste dalle imprese, con dati disponibili non solo per settore economico e singola provincia ma anche per ciascuno dei circa 550 centri per l’impiego operanti sui territori.

In  provincia di Salerno,  nel periodo considerato:

  • saranno programmate circa 21.250 entrate; nella regione saranno 74.900 e complessivamente in Italia circa 969.000;
  • nel 18% dei casi saranno assunzioni stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 82% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita );
  • le entrate previste si concentreranno per il 56% nel settore dei servizi e per il 70% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • il 9% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici  (ossia profili high skill ), quota inferiore alla media nazionale ( 18 % ) ;
  • in 11 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 23% interesseranno giovani con meno di 30 anni.  
  • il 6% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 47% delle entrate complessive previste;
  • le imprese che prevedono entrate saranno pari al 16% del  totale.

 

Nota metodologica: I dati presentati derivano dall’indagine Excelsior realizzata da Unioncamere in accordo con l’Agenzia Nazionale per Politiche Attive del Lavoro. L’indagine,  che è inserita nel Programma Statistico Nazionale (UCC00007) tra quelle che prevedono l’obbligo di risposta,  dal 2017 è svolta con cadenza mensile.

Le informazioni contenute nel presente bollettino sono state acquisite nel periodo 9- 23 giugno 2017, utilizzando principalmente la tecnica di compilazione in modalità CAWI attraverso le interviste realizzate presso 82.700 imprese campione rappresentativo delle imprese con dipendenti al 2016 dei diversi settori industriali e dei servizi.  La proiezione mensile dei dati di indagine e il potenziamento dell'integrazione tra questi e i dati amministrativi, attraverso un modello previsionale, non consentono confronti con periodi precedenti, ma focalizzano l’analisi esclusivamente sulle principali caratteristiche delle entrate programmate nel mese di luglio e nel trimestre luglio- settembre, secondo i profili professionali e livelli di istruzione richiesti. I risultati dell’indagine sono disponibili a livello provinciale e regionale secondo un numero variabile di settori economici, ottenuti quale accorpamento di codici di attività economica della classificazione ATECO 2007.

 

Per informazioni:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio Statistica e prezzi

Sig.ra Marisa Pareres

Tel. 0893068464

marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
Lavoro: 1 ricerca di personale su 5 difficile da mandare in porto

Una ricerca di personale su cinque rischia di restare disattesa per le difficoltà di reperimento delle figure professionali richieste. Analista programmatore, operatore commerciale per l’Italia, addetto alla logistica di magazzino, specialista della gestione e del controllo: questi i principali profili che secondo le aziende tra luglio e settembre 2017 si farà più fatica a trovare sul mercato.

In tutto sono circa 200mila le posizioni di lavoro considerate problematiche da coprire con candidati idonei, ovvero il 20,6% delle 969mila entrate previste dalle aziende nel periodo considerato. Più complicato, nonostante l’elevato tasso di disoccupazione, appare trovare il profilo giusto tra i giovani (23% la difficoltà di reperimento) ai quali si indirizza il 35% degli ingressi programmati (339mila in tutto).

Sono soprattutto le imprese dell’Ict e delle industrie metalmeccaniche ed elettroniche (37% in entrambi i casi) che segnalano maggiori criticità nel reperire personale adeguato. E all’interno delle diverse aree aziendali, quella tecnica e di progettazione sarà destinata a incontrare più di altre ostacoli nella ricerca.

E’ quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere in accordo con l’ANPAL, sulle previsioni di assunzione delle imprese private dell’industria e dei servizi per il periodo tra luglio e settembre 2017.

A 20 anni dalla sua nascita Excelsior è diventato un monitoraggio mensile ma con un orizzonte temporale anche trimestrale, per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro. Un borsino delle professioni richieste dalle imprese, con dati disponibili non solo per settore economico e singola provincia ma anche per ciascuno dei circa 550 centri per l’impiego operanti sui territori.

In  provincia di Salerno,  nel periodo considerato:

  • saranno programmate circa 21.250 entrate; nella regione saranno 74.900 e complessivamente in Italia circa 969.000;
  • nel 18% dei casi saranno assunzioni stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 82% saranno a termine ( a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita );
  • le entrate previste si concentreranno per il 56% nel settore dei servizi e per il 70% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • il 9% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici  (ossia profili high skill ), quota inferiore alla media nazionale ( 18 % ) ;
  • in 11 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 23% interesseranno giovani con meno di 30 anni.  
  • il 6% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 47% delle entrate complessive previste;
  • le imprese che prevedono entrate saranno pari al 16% del  totale.

 

Nota metodologica: I dati presentati derivano dall’indagine Excelsior realizzata da Unioncamere in accordo con l’Agenzia Nazionale per Politiche Attive del Lavoro. L’indagine,  che è inserita nel Programma Statistico Nazionale (UCC00007) tra quelle che prevedono l’obbligo di risposta,  dal 2017 è svolta con cadenza mensile.

Le informazioni contenute nel presente bollettino sono state acquisite nel periodo 9- 23 giugno 2017, utilizzando principalmente la tecnica di compilazione in modalità CAWI attraverso le interviste realizzate presso 82.700 imprese campione rappresentativo delle imprese con dipendenti al 2016 dei diversi settori industriali e dei servizi.  La proiezione mensile dei dati di indagine e il potenziamento dell'integrazione tra questi e i dati amministrativi, attraverso un modello previsionale, non consentono confronti con periodi precedenti, ma focalizzano l’analisi esclusivamente sulle principali caratteristiche delle entrate programmate nel mese di luglio e nel trimestre luglio- settembre, secondo i profili professionali e livelli di istruzione richiesti. I risultati dell’indagine sono disponibili a livello provinciale e regionale secondo un numero variabile di settori economici, ottenuti quale accorpamento di codici di attività economica della classificazione ATECO 2007.

 

Per informazioni:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio Statistica e prezzi

Sig.ra Marisa Pareres

Tel. 0893068464

marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Verifica periodica degli strumenti per pesare ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1766C395S392/Verifica-periodica-degli-strumenti-per-pesare.htm Fri, 04 Aug 2017 00:08:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1766C395S392/Verifica-periodica-degli-strumenti-per-pesare.htm

La Camera di Commercio di Salerno ricorda agli imprenditori (utenti metrici) che si avvalgono di strumenti per pesare nell’ambito delle transazioni commerciali che è fatto obbligo di legge sottoporli a verifica periodica triennale (D.M. 182/2000). La validità è rilevabile dal contrassegno quadrato di colore verde apposto sugli stessi.

La verifica periodica può essere richiesta oltre che all’Ufficio Metrico della Camera di Commercio di Salerno anche a tutti i laboratori riconosciuti idonei dalle Camere di Commercio italiane, il cui elenco è consultabile sul sito web www.metrologialegale.unioncamere.it.

Si comunica che saranno intensificate le attività di verifica sull’intero territorio provinciale, mediante l’adozione di un apposito piano volto a favorire da un lato, un monitoraggio totale di tutti gli strumenti in uso e dall’altro, la regolarità delle modalità di verifica eseguite dai laboratori riconosciuti idonei. Tutto ciò al fine di garantire un adeguato livello di tutela del consumatore, della fede pubblica e del rispetto della periodicità della verifica degli strumenti.

A tal proposito si evidenzia quanto segue:

  • l’utilizzo di bilance con verificazione periodica scaduta comporta la sanzione amministrativa pari a €uro 500,00.
  • L’utilizzo di strumenti per pesare non omologati, privi cioè di targhette e/o marcature metrologiche legali, come, a puro titolo di esempio, le stadere (conosciute anche come “bilancioni”),  comporta il sequestro di detti strumenti, oltre che l’irrogazione della sanzione pecuniaria di €uro 500,00.

Per info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio Metrico e Ispettivo

Tel. 089/3068411.

Fax: 089/311.50.35

e-mail: ufficio.metrico@sa.camcom.it

]]>
La Camera di Commercio di Salerno ricorda agli imprenditori (utenti metrici) che si avvalgono di strumenti per pesare nell’ambito delle transazioni commerciali che è fatto obbligo di legge sottoporli a verifica periodica triennale (D.M. 182/2000). La validità è rilevabile dal contrassegno quadrato di colore verde apposto sugli stessi.

La verifica periodica può essere richiesta oltre che all’Ufficio Metrico della Camera di Commercio di Salerno anche a tutti i laboratori riconosciuti idonei dalle Camere di Commercio italiane, il cui elenco è consultabile sul sito web www.metrologialegale.unioncamere.it.

Si comunica che saranno intensificate le attività di verifica sull’intero territorio provinciale, mediante l’adozione di un apposito piano volto a favorire da un lato, un monitoraggio totale di tutti gli strumenti in uso e dall’altro, la regolarità delle modalità di verifica eseguite dai laboratori riconosciuti idonei. Tutto ciò al fine di garantire un adeguato livello di tutela del consumatore, della fede pubblica e del rispetto della periodicità della verifica degli strumenti.

A tal proposito si evidenzia quanto segue:

  • l’utilizzo di bilance con verificazione periodica scaduta comporta la sanzione amministrativa pari a €uro 500,00.
  • L’utilizzo di strumenti per pesare non omologati, privi cioè di targhette e/o marcature metrologiche legali, come, a puro titolo di esempio, le stadere (conosciute anche come “bilancioni”),  comporta il sequestro di detti strumenti, oltre che l’irrogazione della sanzione pecuniaria di €uro 500,00.

Per info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio Metrico e Ispettivo

Tel. 089/3068411.

Fax: 089/311.50.35

e-mail: ufficio.metrico@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Istanze di Mediazione solo via posta o pec ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1765C395S392/Istanze-di-Mediazione-solo-via-posta-o-pec.htm Wed, 02 Aug 2017 00:08:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1765C395S392/Istanze-di-Mediazione-solo-via-posta-o-pec.htm

Si comunica che per il mese di agosto 2017 le istanze di mediazione possono essere presentate esclusivamente e mezzo posta ordinaria o posta elettronica certificata all'indirizzo pec dell'Ente:

cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

]]>
Si comunica che per il mese di agosto 2017 le istanze di mediazione possono essere presentate esclusivamente e mezzo posta ordinaria o posta elettronica certificata all'indirizzo pec dell'Ente:

cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine Excelsior sull'andamento dell'occupazione nelle imprese nel trimestre Settembre - Novembre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1764C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-Settembre---Novembre-2017--.htm Fri, 28 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1764C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-Settembre---Novembre-2017--.htm

Periodo di rilevazione: 26 luglio   – 4 agosto   2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a  settembre    – novembre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

 

Per ulteriori informazioni:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
Periodo di rilevazione: 26 luglio   – 4 agosto   2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative a  settembre    – novembre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

 

Per ulteriori informazioni:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Pubblicazione - "Arbitrato marittimo: casi e materiali" ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1763C395S392/Pubblicazione----Arbitrato-marittimo--casi-e-materiali-.htm Thu, 27 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1763C395S392/Pubblicazione----Arbitrato-marittimo--casi-e-materiali-.htm

La pubblicazione, realizzata a cura dell’International Propeller Club Port of Salerno in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno vuole essere un piccolo vademecum per le imprese che intendono avvalersi degli strumenti di giustizia alternativa nella risoluzione delle controversie nel settore marittimo e portuale.

Clicca sull'immagine per scaricare gratuitamente il file (formato .pdf - circa 10 MB).
 

 

]]>
La pubblicazione, realizzata a cura dell’International Propeller Club Port of Salerno in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno vuole essere un piccolo vademecum per le imprese che intendono avvalersi degli strumenti di giustizia alternativa nella risoluzione delle controversie nel settore marittimo e portuale.

Clicca sull'immagine per scaricare gratuitamente il file (formato .pdf - circa 10 MB).
 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Agosto 2017: sospensione attività di verifica periodica degli strumenti di peso presso la sede camerale ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1760C395S392/Agosto-2017--sospensione-attivita-di-verifica-periodica-degli-strumenti-di-peso-presso-la-sede-camerale.htm Tue, 25 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1760C395S392/Agosto-2017--sospensione-attivita-di-verifica-periodica-degli-strumenti-di-peso-presso-la-sede-camerale.htm

Si comunica che per il mese di agosto 2017 non sarà possibile effettuare verifiche periodiche sugli strumenti di peso presso la sede camerale. 

]]>
Si comunica che per il mese di agosto 2017 non sarà possibile effettuare verifiche periodiche sugli strumenti di peso presso la sede camerale. 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Giornata della trasparenza ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1759C395S392/Giornata-della-trasparenza.htm Mon, 24 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1759C395S392/Giornata-della-trasparenza.htm

La Camera di Commercio di Salerno, con la Giornata della trasparenza, fornisce una serie di informazioni circa le propria attività e la propria organizzazione di interesse per il pubblico di riferimento. 

Nel dettaglio, l’Ente si è dotato, sin dal 2013, di un Piano Triennale di prevenzione della corruzione, aggiornandolo periodicamente con interventi e misure utili alla lotta alla corruzione quali la formazione in materia di etica e legalità, la predisposizione di report e monitoraggio sui tempi dei procedimenti amministrativi, l’intensificazione di controlli a campione, la rilevazione delle presenze del personale con riconoscimento dei dati biometrici (impronte digitali).

La sezione “Amministrazione trasparente ” del sito internet camerale (www.sa.camcom.it), contiene informazioni, dati e documenti relativi, tra l’altro, all’organizzazione dell’Ente, all’utilizzo delle risorse assegnate, ai servizi erogati e all’attività amministrativa.   

I contenuti della sezione sono costantemente monitorati attraverso la bussola della trasparenza, implementata dal Dipartimento della Funzione Pubblica. Nella relativa classifica la Camera di commercio di Salerno riporta il 100% degli indicatori soddisfatti.

 

Organico e performance

Circa le risorse umane, la Camera di Commercio di Salerno ha attualmente in servizio 1 segretario generale, 3 dirigenti e 72 addetti.

 

Volumi attività 2016

Tra le numerose competenze dell’Ente, si segnalano a titolo esemplificativo, per l’anno 2016, il totale dei volumi di pratiche evase dai seguenti servizi:

  • Marchi e brevetti: 2.541
  • Registro imprese: 77.495
  • Protesti: 10.996

 

Per misurare la produttività del personale e la performance complessiva dell’Ente vengono presi in considerazione alcuni indicatori. Tra questi troviamo quello del numero degli addetti per 10.000 Unità locali (imprese iscritte) che, nel caso di Salerno, fa registrare il valore di 6,31, molto al di sotto del valore mediano nazionale che è 11,6.

 

Ogni anno l’Ente effettua un indagine presso l’utenza di riferimento al fine di rilevare l’indice di gradimento dei servizi in modo da determinare le aree su cui intervenire per migliorare la performance. Nel 2016 l’indagine è stata condotta presso un campione di 730 utenti il quali hanno espresso, circa i servizi erogati, giudizi tra il buono e l’ottimo per:

  • servizi amministrativi: 74%
  • servizi di supporto alle imprese: 59%
  • giudizio complessivo: 68%

 

Circa il personale, l’utenza si è espressa nel seguente modo:

  • preparazione tecnica: 73%
  • disponibilità e cortesia: 73%
  • chiarezza delle informazioni ricevute: 71%
  • tempi evasione pratiche: 69%

 

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti

L’indicatore misura i giorni medi, ponderati per gli importi, di ritardo o di anticipo di pagamento dei debiti commerciali rispetto alla scadenza prevista (fissata dalla norma in 30 giorni).

In particolare, l’Ente camerale è passato dai -7 giorni del I trimestre del 2017 ai -16 giorni nel II trimestre del 2017. Un’indagine condotta dal quotidiano il Sole 24 Ore (domenica 22 luglio 2017) rileva che il 62% delle Amministrazioni pubbliche non rispetta i tempi di pagamento previsti dalle norme.

 

Per il triennio 2017/2019 la Camera di Commercio di Salerno ha messo a punto tre progetti speciali per la promozione economica delle imprese e del territorio.

PUNTO IMPRESA DIGITALE – (somma stanziata, euro 1.725.000)

  • avvio di un servizio strutturato per la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per servizi specializzati forniti da strutture professionali esterne accreditate nel network camerale, nel limite massimo di n.80 annui.

 

ORIENTAMENTO AL LAVORO E ALLA PROFESSIONI (somma stanziata, euro 862.500)

  • avvio di un servizio strutturato per la diffusione di servizi aggiuntivi volti all’orientamento al lavoro e alle professioni;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per la partecipazione ai percorsi di alternanza scuola-lavoro, nel limite massimo di n.250 annui.

 

PROGETTO CAMPANIA FELIX (somma stanziata, euro 862.500)

  • individuazione e attivazione dello spazio espositivo a Milano per il supporto delle eccellenze campane;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per servizi promozionali personalizzati, nel limite massimo di n.40 annui.

 

L’Ente tradizionalmente dedica ampio spazio all’informazione economico-statistica attraverso i/le seguenti strumenti/indagini:

Ri.trend: Piattaforma statistico-economica sulla nati-mortalità imprenditoriale a livello comunale, consultabile gratuitamente dal sito internet della Camera.

Indagine excelsior: ha lo scopo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese e la relativa richiesta di profili professionali, realizzata in collaborazione con Unioncamere, l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL).

Osservatorio economico: Redazione sistematica di indagini sintetiche e news di approfondimento economico-statistico a carattere provinciale. Nel primo semestre del 2017 sono stati pubblicati 10 report che hanno riguardato la dinamica imprenditoriale, l’export/import, le procedure concorsuali e la forza lavoro.

 

L’App SALERNO IN CIFRE

Applicativo per smarphone con dati aggiornati sui principali trend economici provinciali e regionali, forniti con cadenza trimestrale, relativi a:

  • Import/Export
  •  Dinamica imprenditoriale
  •  Congiuntura economica
  •  Movimenti occupazionali

 

Comunicazione digitale dell’Ente

Con la propria presenza sui social, la CCIAA di Salerno è passata da un modello di comunicazione “verso” l’impresa a uno “con” l’impresa, un cambiamento che comporta la conoscenza non solo di particolari strumenti, ma anche di diverse dinamiche relazionali.

Oltre alla comunicazione tradizionale tramite la pagina web istituzionale e l’invio di informazioni mirate via email (piattaforma C.R.M.), vengono quindi pubblicate notizie su propri spazi presenti sulle piattaforme social (Facebook, Linkedin, Twitter e Youtube).

 

Le infografiche dei servizi

La Camera di Commercio di Salerno ha realizzato una campagna di comunicazione con cui ha inteso rendere più chiari alcuni servizi di propria competenza. Attraverso l’utilizzo della metodologia del service design, ossia progettare partendo dell’esperienza degli utenti, si è giunti all’illustrazione del servizio tramite l’infografica: uno strumento che consente una molteplicità di letture, grazie ai diversi codici utilizzati (visivo, testuale) attraverso un percorso di lettura, step by step, con l’obiettivo finale di chiarire l’informazione.

 

Questo in sintesi è il contenuto della Giornata della Trasparenza, tenuta martedì 25 luglio 2017 – alle ore 10.30 – presso la sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29.

In allegato le slides proiettate per l'occasione.

 

da sinistra:

Giuseppe Gallo - Vice presidente

Andrea Prete - Presidente

Raffaele De Sio - Segretario Generale

]]>
La Camera di Commercio di Salerno, con la Giornata della trasparenza, fornisce una serie di informazioni circa le propria attività e la propria organizzazione di interesse per il pubblico di riferimento. 

Nel dettaglio, l’Ente si è dotato, sin dal 2013, di un Piano Triennale di prevenzione della corruzione, aggiornandolo periodicamente con interventi e misure utili alla lotta alla corruzione quali la formazione in materia di etica e legalità, la predisposizione di report e monitoraggio sui tempi dei procedimenti amministrativi, l’intensificazione di controlli a campione, la rilevazione delle presenze del personale con riconoscimento dei dati biometrici (impronte digitali).

La sezione “Amministrazione trasparente ” del sito internet camerale (www.sa.camcom.it), contiene informazioni, dati e documenti relativi, tra l’altro, all’organizzazione dell’Ente, all’utilizzo delle risorse assegnate, ai servizi erogati e all’attività amministrativa.   

I contenuti della sezione sono costantemente monitorati attraverso la bussola della trasparenza, implementata dal Dipartimento della Funzione Pubblica. Nella relativa classifica la Camera di commercio di Salerno riporta il 100% degli indicatori soddisfatti.

 

Organico e performance

Circa le risorse umane, la Camera di Commercio di Salerno ha attualmente in servizio 1 segretario generale, 3 dirigenti e 72 addetti.

 

Volumi attività 2016

Tra le numerose competenze dell’Ente, si segnalano a titolo esemplificativo, per l’anno 2016, il totale dei volumi di pratiche evase dai seguenti servizi:

  • Marchi e brevetti: 2.541
  • Registro imprese: 77.495
  • Protesti: 10.996

 

Per misurare la produttività del personale e la performance complessiva dell’Ente vengono presi in considerazione alcuni indicatori. Tra questi troviamo quello del numero degli addetti per 10.000 Unità locali (imprese iscritte) che, nel caso di Salerno, fa registrare il valore di 6,31, molto al di sotto del valore mediano nazionale che è 11,6.

 

Ogni anno l’Ente effettua un indagine presso l’utenza di riferimento al fine di rilevare l’indice di gradimento dei servizi in modo da determinare le aree su cui intervenire per migliorare la performance. Nel 2016 l’indagine è stata condotta presso un campione di 730 utenti il quali hanno espresso, circa i servizi erogati, giudizi tra il buono e l’ottimo per:

  • servizi amministrativi: 74%
  • servizi di supporto alle imprese: 59%
  • giudizio complessivo: 68%

 

Circa il personale, l’utenza si è espressa nel seguente modo:

  • preparazione tecnica: 73%
  • disponibilità e cortesia: 73%
  • chiarezza delle informazioni ricevute: 71%
  • tempi evasione pratiche: 69%

 

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti

L’indicatore misura i giorni medi, ponderati per gli importi, di ritardo o di anticipo di pagamento dei debiti commerciali rispetto alla scadenza prevista (fissata dalla norma in 30 giorni).

In particolare, l’Ente camerale è passato dai -7 giorni del I trimestre del 2017 ai -16 giorni nel II trimestre del 2017. Un’indagine condotta dal quotidiano il Sole 24 Ore (domenica 22 luglio 2017) rileva che il 62% delle Amministrazioni pubbliche non rispetta i tempi di pagamento previsti dalle norme.

 

Per il triennio 2017/2019 la Camera di Commercio di Salerno ha messo a punto tre progetti speciali per la promozione economica delle imprese e del territorio.

PUNTO IMPRESA DIGITALE – (somma stanziata, euro 1.725.000)

  • avvio di un servizio strutturato per la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per servizi specializzati forniti da strutture professionali esterne accreditate nel network camerale, nel limite massimo di n.80 annui.

 

ORIENTAMENTO AL LAVORO E ALLA PROFESSIONI (somma stanziata, euro 862.500)

  • avvio di un servizio strutturato per la diffusione di servizi aggiuntivi volti all’orientamento al lavoro e alle professioni;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per la partecipazione ai percorsi di alternanza scuola-lavoro, nel limite massimo di n.250 annui.

 

PROGETTO CAMPANIA FELIX (somma stanziata, euro 862.500)

  • individuazione e attivazione dello spazio espositivo a Milano per il supporto delle eccellenze campane;
  • erogazione di voucher a favore delle imprese per servizi promozionali personalizzati, nel limite massimo di n.40 annui.

 

L’Ente tradizionalmente dedica ampio spazio all’informazione economico-statistica attraverso i/le seguenti strumenti/indagini:

Ri.trend: Piattaforma statistico-economica sulla nati-mortalità imprenditoriale a livello comunale, consultabile gratuitamente dal sito internet della Camera.

Indagine excelsior: ha lo scopo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese e la relativa richiesta di profili professionali, realizzata in collaborazione con Unioncamere, l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL).

Osservatorio economico: Redazione sistematica di indagini sintetiche e news di approfondimento economico-statistico a carattere provinciale. Nel primo semestre del 2017 sono stati pubblicati 10 report che hanno riguardato la dinamica imprenditoriale, l’export/import, le procedure concorsuali e la forza lavoro.

 

L’App SALERNO IN CIFRE

Applicativo per smarphone con dati aggiornati sui principali trend economici provinciali e regionali, forniti con cadenza trimestrale, relativi a:

  • Import/Export
  •  Dinamica imprenditoriale
  •  Congiuntura economica
  •  Movimenti occupazionali

 

Comunicazione digitale dell’Ente

Con la propria presenza sui social, la CCIAA di Salerno è passata da un modello di comunicazione “verso” l’impresa a uno “con” l’impresa, un cambiamento che comporta la conoscenza non solo di particolari strumenti, ma anche di diverse dinamiche relazionali.

Oltre alla comunicazione tradizionale tramite la pagina web istituzionale e l’invio di informazioni mirate via email (piattaforma C.R.M.), vengono quindi pubblicate notizie su propri spazi presenti sulle piattaforme social (Facebook, Linkedin, Twitter e Youtube).

 

Le infografiche dei servizi

La Camera di Commercio di Salerno ha realizzato una campagna di comunicazione con cui ha inteso rendere più chiari alcuni servizi di propria competenza. Attraverso l’utilizzo della metodologia del service design, ossia progettare partendo dell’esperienza degli utenti, si è giunti all’illustrazione del servizio tramite l’infografica: uno strumento che consente una molteplicità di letture, grazie ai diversi codici utilizzati (visivo, testuale) attraverso un percorso di lettura, step by step, con l’obiettivo finale di chiarire l’informazione.

 

Questo in sintesi è il contenuto della Giornata della Trasparenza, tenuta martedì 25 luglio 2017 – alle ore 10.30 – presso la sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29.

In allegato le slides proiettate per l'occasione.

 

da sinistra:

Giuseppe Gallo - Vice presidente

Andrea Prete - Presidente

Raffaele De Sio - Segretario Generale

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario - Imprese iscritte all'Albo Gestori Ambientali - Il responsabile tecnico: requisiti minimi - Venerdì 28/7 ore 9.00 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1758C395S392/Seminario---Imprese-iscritte-all-Albo-Gestori-Ambientali---Il-responsabile-tecnico--requisiti-minimi---Venerdi-28-7-ore-9-00.htm Tue, 18 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1758C395S392/Seminario---Imprese-iscritte-all-Albo-Gestori-Ambientali---Il-responsabile-tecnico--requisiti-minimi---Venerdi-28-7-ore-9-00.htm

Venerdì 28 luglio 2017, alle ore 9.00 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno – via Gen. Clark 19 – si terrà il seminario “Il Responsabile Tecnico: requisiti minimi”.

Organizzato dall’Ente camerale, in collaborazione con la Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali e la società ECOCERVED scarl, il seminario ha lo scopo di approfondire la conoscenza degli aspetti fondamentali e degli elementi specifici circa i nuovi requisiti minimi che deve possedere il Responsabile Tecnico per assumere validamente questo ruolo nelle imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali introdotti con le Deliberazioni n.6 e n.7 del 30 maggio 2017 del Comitato Nazionale.

Per saperne di più, scarica il programma (clicca qui).

]]>
Venerdì 28 luglio 2017, alle ore 9.00 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno – via Gen. Clark 19 – si terrà il seminario “Il Responsabile Tecnico: requisiti minimi”.

Organizzato dall’Ente camerale, in collaborazione con la Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali e la società ECOCERVED scarl, il seminario ha lo scopo di approfondire la conoscenza degli aspetti fondamentali e degli elementi specifici circa i nuovi requisiti minimi che deve possedere il Responsabile Tecnico per assumere validamente questo ruolo nelle imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali introdotti con le Deliberazioni n.6 e n.7 del 30 maggio 2017 del Comitato Nazionale.

Per saperne di più, scarica il programma (clicca qui).

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )