Notizie in evidenza e news http://www.sa.camcom.it http://www.sa.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.sa.camcom.it Notizie in evidenza e news Le News della CDC di Salerno http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.sa.camcom.it <![CDATA[ Seminario - Imprese iscritte all'Albo Gestori Ambientali - Il responsabile tecnico: requisiti minimi - Venerdì 28/7 ore 9.00 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1758C395S392/Seminario---Imprese-iscritte-all-Albo-Gestori-Ambientali---Il-responsabile-tecnico--requisiti-minimi---Venerdi-28-7-ore-9-00.htm Tue, 18 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1758C395S392/Seminario---Imprese-iscritte-all-Albo-Gestori-Ambientali---Il-responsabile-tecnico--requisiti-minimi---Venerdi-28-7-ore-9-00.htm

Venerdì 28 luglio 2017, alle ore 9.00 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno – via Gen. Clark 19 – si terrà il seminario “Il Responsabile Tecnico: requisiti minimi”.

Organizzato dall’Ente camerale, in collaborazione con la Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali e la società ECOCERVED scarl, il seminario ha lo scopo di approfondire la conoscenza degli aspetti fondamentali e degli elementi specifici circa i nuovi requisiti minimi che deve possedere il Responsabile Tecnico per assumere validamente questo ruolo nelle imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali introdotti con le Deliberazioni n.6 e n.7 del 30 maggio 2017 del Comitato Nazionale.

Per saperne di più, scarica il programma (clicca qui).

]]>
Venerdì 28 luglio 2017, alle ore 9.00 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno – via Gen. Clark 19 – si terrà il seminario “Il Responsabile Tecnico: requisiti minimi”.

Organizzato dall’Ente camerale, in collaborazione con la Sezione regionale della Campania dell’Albo Gestori Ambientali e la società ECOCERVED scarl, il seminario ha lo scopo di approfondire la conoscenza degli aspetti fondamentali e degli elementi specifici circa i nuovi requisiti minimi che deve possedere il Responsabile Tecnico per assumere validamente questo ruolo nelle imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali introdotti con le Deliberazioni n.6 e n.7 del 30 maggio 2017 del Comitato Nazionale.

Per saperne di più, scarica il programma (clicca qui).

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indice dei prezzi al consumo - Giugno 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1757C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Giugno-2017.htm Fri, 14 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1757C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Giugno-2017.htm

L’Istat informa che nel mese di giugno 2017 l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e aumenta dell'1,2% rispetto a giugno 2016 (da +1,4% di maggio), confermando la stima preliminare.

Il rallentamento dell'inflazione per il secondo mese consecutivo si deve principalmente alle componenti merceologiche i cui prezzi presentano maggiore volatilità: Alimentari non lavorati e Energetici non regolamentati, che decelerano rispetto al mese precedente (rispettivamente +1,4% da +3,8% i primi e +2,9% da +6,8% i secondi). A mitigare questo rallentamento i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti, che accelerano di nuovo (+4,1% da +3,2% di maggio).

Pertanto, l'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di due decimi di punto percentuale (+0,9% da +0,7% di maggio), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si attesta allo 0,9% (da +1,0% del mese precedente).

Il lieve calo su base mensile dell'indice generale è dovuto soprattutto ai ribassi dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati (-1,9%), in particolare di frutta e verdura, e degli Energetici non regolamentati (-1,6%), i cui effetti sono in larga parte bilanciati dall'aumento dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+1,1%).

Su base annua rallenta la crescita dei prezzi dei beni (+0,9% da +1,6% di maggio), mentre accelera, seppur di poco, il tasso di crescita dei prezzi dei servizi (+1,5% dal +1,4%). Pertanto, a giugno il differenziale inflazionistico tra servizi e beni torna positivo e pari a +0,6 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2% per l'indice generale;+0,7% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona diminuiscono su base mensile (-0,7%) e crescono su base annua (+0,7% da +1,6% di maggio).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto scendono dello 0,5% in termini congiunturali e aumentano dello 0,9% su base annua, dimezzando la crescita (era +1,8% nel mese precedente).

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) diminuisce dello 0,2% su base mensile e sale dell'1,2% su base annua (da +1,6% di maggio), confermando la stima preliminare.

Nel secondo trimestre 2017 l'inflazione misurata dall'IPCA per le famiglie con minore capacità di spesa rispetto a quella delle famiglie con capacità di spesa più elevata registra una differenza trascurabile (+1,7% per le prime, +1,6% per le seconde).

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e aumenta dell'1,1% rispetto a giugno 2016.

Info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – email: marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
L’Istat informa che nel mese di giugno 2017 l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e aumenta dell'1,2% rispetto a giugno 2016 (da +1,4% di maggio), confermando la stima preliminare.

Il rallentamento dell'inflazione per il secondo mese consecutivo si deve principalmente alle componenti merceologiche i cui prezzi presentano maggiore volatilità: Alimentari non lavorati e Energetici non regolamentati, che decelerano rispetto al mese precedente (rispettivamente +1,4% da +3,8% i primi e +2,9% da +6,8% i secondi). A mitigare questo rallentamento i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti, che accelerano di nuovo (+4,1% da +3,2% di maggio).

Pertanto, l'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di due decimi di punto percentuale (+0,9% da +0,7% di maggio), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si attesta allo 0,9% (da +1,0% del mese precedente).

Il lieve calo su base mensile dell'indice generale è dovuto soprattutto ai ribassi dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati (-1,9%), in particolare di frutta e verdura, e degli Energetici non regolamentati (-1,6%), i cui effetti sono in larga parte bilanciati dall'aumento dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+1,1%).

Su base annua rallenta la crescita dei prezzi dei beni (+0,9% da +1,6% di maggio), mentre accelera, seppur di poco, il tasso di crescita dei prezzi dei servizi (+1,5% dal +1,4%). Pertanto, a giugno il differenziale inflazionistico tra servizi e beni torna positivo e pari a +0,6 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2% per l'indice generale;+0,7% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona diminuiscono su base mensile (-0,7%) e crescono su base annua (+0,7% da +1,6% di maggio).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto scendono dello 0,5% in termini congiunturali e aumentano dello 0,9% su base annua, dimezzando la crescita (era +1,8% nel mese precedente).

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) diminuisce dello 0,2% su base mensile e sale dell'1,2% su base annua (da +1,6% di maggio), confermando la stima preliminare.

Nel secondo trimestre 2017 l'inflazione misurata dall'IPCA per le famiglie con minore capacità di spesa rispetto a quella delle famiglie con capacità di spesa più elevata registra una differenza trascurabile (+1,7% per le prime, +1,6% per le seconde).

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e aumenta dell'1,1% rispetto a giugno 2016.

Info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – email: marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ La Newsletter del progetto M.IN.D ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1756C395S392/La-Newsletter-del-progetto-M-IN-D.htm Thu, 13 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1756C395S392/La-Newsletter-del-progetto-M-IN-D.htm

La fase di sperimentazione del progetto è terminata. Per saperne di più clicca sulla seguente immagine:

 

 

]]>
La fase di sperimentazione del progetto è terminata. Per saperne di più clicca sulla seguente immagine:

 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Le imprese straniere a Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1755C395S392/Le-imprese-straniere-a-Salerno.htm Thu, 06 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1755C395S392/Le-imprese-straniere-a-Salerno.htm

Al 31 marzo 2017, le aziende create da cittadini di origine straniera rappresentano il 6,3% del totale delle imprese esistenti in provincia di Salerno (media Italia 9,5%).


In totale sono 7.519 le imprese straniere, mentre erano circa 5mila a fine marzo 2011. Un aumento complessivo di oltre duemila imprese, ovvero una media di circa 360 imprese in più per ogni anno compreso dal 2011 al 2017.

Ciò emerge dai dati relativi alla dinamica delle imprese straniere presso la Camera di Commercio.

Per saperne di più, consulta lo studio completo: https://goo.gl/E8Dff6

]]>
Al 31 marzo 2017, le aziende create da cittadini di origine straniera rappresentano il 6,3% del totale delle imprese esistenti in provincia di Salerno (media Italia 9,5%).


In totale sono 7.519 le imprese straniere, mentre erano circa 5mila a fine marzo 2011. Un aumento complessivo di oltre duemila imprese, ovvero una media di circa 360 imprese in più per ogni anno compreso dal 2011 al 2017.

Ciò emerge dai dati relativi alla dinamica delle imprese straniere presso la Camera di Commercio.

Per saperne di più, consulta lo studio completo: https://goo.gl/E8Dff6

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indagine Excelsior sull'andamento dell'occupazione nelle imprese nel trimestre Agosto-Ottobre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1754C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-Agosto-Ottobre-2017-.htm Tue, 04 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1754C395S392/Indagine-Excelsior-sull-andamento-dell-occupazione-nelle-imprese-nel-trimestre-Agosto-Ottobre-2017-.htm

Periodo di rilevazione: 4 luglio – 14 luglio 2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative ad agosto   – ottobre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
Periodo di rilevazione: 4 luglio – 14 luglio 2017

Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) sta realizzando, insieme alle Camere di Commercio dei diversi territori, il progetto Excelsior, già sviluppato con successo a partire dal 1997. Il progetto ha l’obiettivo di monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese ed alla relativa richiesta di profili professionali. Sul sito http://excelsior.unioncamere.net  e www.sa.camcom.it sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione.

Nell’ambito di questo progetto si sta  effettuando un monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione relative ad agosto   – ottobre 2017 attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

In particolare, la rilevazione viene realizzata attraverso un’interfaccia online accessibile direttamente attraverso uno specifico link riportato nella lettera di sensibilizzazione inviata alle imprese via PEC.

Nel corso dell’indagine, inoltre, le imprese potrebbero essere contattate dalla Camera di Commercio di Salerno con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.

Le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza.

Ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 196/03), i dati raccolti verranno elaborati sia in modo automatizzato che cartaceo e con modalità strettamente correlate all’indagine. Il conferimento dei dati è disciplinato dalla normativa applicata alle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Essi saranno diffusi, in ogni caso, in modo tale che non sia possibile risalire alle imprese che li forniscono.

Unioncamere, con sede in Roma, Piazza Sallustio, n. 21, è Titolare del progetto di ricerca.

Al termine della ricerca, Unioncamere e la  Camera di Commercio di Salerno renderanno noti, in forma anonima e aggregata, i risultati ottenuti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio di Statistica –  Marisa Pareres – tel. 089 3068464 –email: marisa.pareres@sa.camcom.it

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Premio Imprese Storiche Salernitane - Adesioni entro il 30 ottobre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1753C395S392/Premio-Imprese-Storiche-Salernitane---Adesioni-entro-il-30-ottobre-2017.htm Mon, 03 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1753C395S392/Premio-Imprese-Storiche-Salernitane---Adesioni-entro-il-30-ottobre-2017.htm

La Camera di Commercio di Salerno ha indetto un concorso per la premiazione di imprenditori che, al 30 giugno 2017, abbiano almeno 35 anni di attività o, nel caso di imprenditori eredi, l’impresa abbia avuto un periodo di attività di almeno 50 anni.

Le imprese devono avere la sede principale in provincia di Salerno, iscritte al registro delle imprese, in regola con il pagamento del diritto annuale e senza protesti cambiari.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 30 ottobre 2017.

Per saperne di più consulta il bando allegato.

 

]]>
La Camera di Commercio di Salerno ha indetto un concorso per la premiazione di imprenditori che, al 30 giugno 2017, abbiano almeno 35 anni di attività o, nel caso di imprenditori eredi, l’impresa abbia avuto un periodo di attività di almeno 50 anni.

Le imprese devono avere la sede principale in provincia di Salerno, iscritte al registro delle imprese, in regola con il pagamento del diritto annuale e senza protesti cambiari.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 30 ottobre 2017.

Per saperne di più consulta il bando allegato.

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Premio Venere d'oro - Riconoscimento per imprese femminili - Adesioni entro il 15 settembre 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1752C395S392/Premio-Venere-d-oro---Riconoscimento-per-imprese-femminili---Adesioni-entro-il-15-settembre-2017.htm Mon, 03 Jul 2017 00:07:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1752C395S392/Premio-Venere-d-oro---Riconoscimento-per-imprese-femminili---Adesioni-entro-il-15-settembre-2017.htm

Il  Comitato per  l’Imprenditoria  Femminile  della  Camera  di Commercio  di  Salerno promuove la VII Edizione del premio “Venere d’Oro” da assegnare ad imprese femminili della provincia di Salerno che si siano distinte per almeno uno dei seguenti motivi:
a) aver favorito la crescita dell’occupazione femminile;
b) aver realizzato un’idea imprenditoriale innovativa dal punto di vista organizzativo e/o tecnico produttivo;
c) aver svolto attività di ricerca funzionale allo sviluppo della propria realtà aziendale;
d) aver compiuto azioni particolarmente rilevanti per l’internazionalizzazione;
e) aver adottato strumenti di conciliazione dei tempi lavoro/famiglia. .

Il concorso ha lo scopo di diffondere la cultura d’impresa tra le donne e valorizzare l’imprenditoria femminile.

Possono accedere alla selezione per l’assegnazione del premio le imprese femminili con sede legale e unità operativa iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Salerno.

Domande entro il 15 settembre 2017.

Per saperne di più consulta il bando allegato.

]]>
Il  Comitato per  l’Imprenditoria  Femminile  della  Camera  di Commercio  di  Salerno promuove la VII Edizione del premio “Venere d’Oro” da assegnare ad imprese femminili della provincia di Salerno che si siano distinte per almeno uno dei seguenti motivi:
a) aver favorito la crescita dell’occupazione femminile;
b) aver realizzato un’idea imprenditoriale innovativa dal punto di vista organizzativo e/o tecnico produttivo;
c) aver svolto attività di ricerca funzionale allo sviluppo della propria realtà aziendale;
d) aver compiuto azioni particolarmente rilevanti per l’internazionalizzazione;
e) aver adottato strumenti di conciliazione dei tempi lavoro/famiglia. .

Il concorso ha lo scopo di diffondere la cultura d’impresa tra le donne e valorizzare l’imprenditoria femminile.

Possono accedere alla selezione per l’assegnazione del premio le imprese femminili con sede legale e unità operativa iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Salerno.

Domande entro il 15 settembre 2017.

Per saperne di più consulta il bando allegato.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Workshop: Arbitrato marittimo - Strumento di risoluzione delle controversie in campo marittimo e portuale - 14 luglio - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1751C395S392/Workshop--Arbitrato-marittimo---Strumento-di-risoluzione-delle-controversie-in-campo-marittimo-e-portuale---14-luglio---CCIAA-Salerno.htm Thu, 29 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1751C395S392/Workshop--Arbitrato-marittimo---Strumento-di-risoluzione-delle-controversie-in-campo-marittimo-e-portuale---14-luglio---CCIAA-Salerno.htm

Venerdì 14 luglio 2017, alle ore 9.00, presso la sala convegni della Camera di Commercio di Salerno - via G.Clark 19/21 -  sì terrà il workshop "Arbitrato marittimo - Stumento di risoluzione delle controversie in campo marittimo e portuale".

L'incontro è organizzato dall'Ente camerale, in collaborazione con l’International Propeller Club Port of Salerno, ed ha la finalità di presentare i vantaggi dello strumento di giustizia alternativa. Per l'occasione sarà presentata la pubblicazione "Arbitrato marittimo: casi e materiali", realizzata dalla partnership Camera di Commercio-Propeller Club Salerno.
 

]]>
Venerdì 14 luglio 2017, alle ore 9.00, presso la sala convegni della Camera di Commercio di Salerno - via G.Clark 19/21 -  sì terrà il workshop "Arbitrato marittimo - Stumento di risoluzione delle controversie in campo marittimo e portuale".

L'incontro è organizzato dall'Ente camerale, in collaborazione con l’International Propeller Club Port of Salerno, ed ha la finalità di presentare i vantaggi dello strumento di giustizia alternativa. Per l'occasione sarà presentata la pubblicazione "Arbitrato marittimo: casi e materiali", realizzata dalla partnership Camera di Commercio-Propeller Club Salerno.
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario: "Social Media Marketing" - Giovedì 13 luglio 2017 - CCIAA di Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1750C395S392/Seminario---Social-Media-Marketing----Giovedi-13-luglio-2017---CCIAA-di-Salerno.htm Tue, 27 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1750C395S392/Seminario---Social-Media-Marketing----Giovedi-13-luglio-2017---CCIAA-di-Salerno.htm

“Social Media Marketing” è il tema del quarto seminario della nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto di Unioncamere e Google per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, in programma giovedì 13 luglio 2017 alle ore 9.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno, via Gen. Clark 19/21.

La partecipazione ai seminari e agli approfondimenti è gratuita, previa adesione obbligatoria compilando il form online disponibile al seguente link: https://goo.gl/Pqn5GF

Il seminario ha lo scopo di guidare le PMI a comprendere le attività “social”:
- analitica legata al raggiungimento degli obiettivi di marketing specifici dell’azienda;
- creativa focalizzata sul branding.

Il Social Media Marketing è l’insieme delle attività condotte sui social network per aumentare la consapevolezza del marchio, identificare potenziali consumatori, generare contatti, e costruire relazioni significative con i clienti.

Il Social Media Marketing è uno strumento fondamentale e accessibile per aziende di ogni dimensione, fatto di analisi e creatività.


Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito https://www.eccellenzeindigitale.it/home, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento.

 

]]>
“Social Media Marketing” è il tema del quarto seminario della nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto di Unioncamere e Google per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, in programma giovedì 13 luglio 2017 alle ore 9.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno, via Gen. Clark 19/21.

La partecipazione ai seminari e agli approfondimenti è gratuita, previa adesione obbligatoria compilando il form online disponibile al seguente link: https://goo.gl/Pqn5GF

Il seminario ha lo scopo di guidare le PMI a comprendere le attività “social”:
- analitica legata al raggiungimento degli obiettivi di marketing specifici dell’azienda;
- creativa focalizzata sul branding.

Il Social Media Marketing è l’insieme delle attività condotte sui social network per aumentare la consapevolezza del marchio, identificare potenziali consumatori, generare contatti, e costruire relazioni significative con i clienti.

Il Social Media Marketing è uno strumento fondamentale e accessibile per aziende di ogni dimensione, fatto di analisi e creatività.


Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito https://www.eccellenzeindigitale.it/home, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento.

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ TTG 2017 - Rinini, 12-14 ottobre - Termini e modalità di partecipazione ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1749C395S392/TTG-2017---Rinini--12-14-ottobre---Termini-e-modalita-di-partecipazione.htm Tue, 27 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1749C395S392/TTG-2017---Rinini--12-14-ottobre---Termini-e-modalita-di-partecipazione.htm

La Regione Campania, in collaborazione con Unioncamere Campania, al fine di favorire la promo-commercializzazione turistica della Campania in Italia e nel mondo curerà la partecipazione alla fiera TTG in programma a Rimini, dal 12 al 14 ottobre 2017.

Le imprese interessate possono aderire entro il 10 luglio 2017.

Per saperne di più, consulta la manifestazione d'interesse allegata.

]]>
La Regione Campania, in collaborazione con Unioncamere Campania, al fine di favorire la promo-commercializzazione turistica della Campania in Italia e nel mondo curerà la partecipazione alla fiera TTG in programma a Rimini, dal 12 al 14 ottobre 2017.

Le imprese interessate possono aderire entro il 10 luglio 2017.

Per saperne di più, consulta la manifestazione d'interesse allegata.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Alienazione TV LED 46 pollici - Offerte entro il 18 luglio 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1748C395S392/Alienazione-TV-LED-46-pollici---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm Fri, 23 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1748C395S392/Alienazione-TV-LED-46-pollici---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm

L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una TV LED SAMSUNG UE46F5500 al prezzo di €.350,00 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

 


Caratteristiche tecniche

Samsung UE46F5500
TV LCD con retroilluminazione a LED Samsung da 46 pollici, risoluzione 1920 x 1080, Full HD, audio DTS Studio Sound, con teletext, dimensioni 105.96 x 70 x 30.73 cm, peso 12.4 kg. [cod. UE46F5500AYXZT]

]]>
L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una TV LED SAMSUNG UE46F5500 al prezzo di €.350,00 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

 


Caratteristiche tecniche

Samsung UE46F5500
TV LCD con retroilluminazione a LED Samsung da 46 pollici, risoluzione 1920 x 1080, Full HD, audio DTS Studio Sound, con teletext, dimensioni 105.96 x 70 x 30.73 cm, peso 12.4 kg. [cod. UE46F5500AYXZT]

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Il sistema imprenditoriale turistico - anni 2011/2016 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1747C395S392/Il-sistema-imprenditoriale-turistico---anni-2011-2016.htm Thu, 22 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1747C395S392/Il-sistema-imprenditoriale-turistico---anni-2011-2016.htm

Risultano in costante aumento le attività imprenditoriali del Turismo in provincia di Salerno nell’ultimo quinquennio.


In media, si rileva una variazione annua nella consistenza delle imprese attive nel settore alberghiero e della ristorazione, nel periodo dal 2011 al 2016, pari al 2,9%, superiore alle altre province campane e al dato regionale (Campania: +2,6%)


E' quanto emerge dai dati relativi alla dinamica delle imprese attive presso la Camera di Commercio di Salerno.


Per saperne di più: https://goo.gl/z8iUR7

]]>
Risultano in costante aumento le attività imprenditoriali del Turismo in provincia di Salerno nell’ultimo quinquennio.


In media, si rileva una variazione annua nella consistenza delle imprese attive nel settore alberghiero e della ristorazione, nel periodo dal 2011 al 2016, pari al 2,9%, superiore alle altre province campane e al dato regionale (Campania: +2,6%)


E' quanto emerge dai dati relativi alla dinamica delle imprese attive presso la Camera di Commercio di Salerno.


Per saperne di più: https://goo.gl/z8iUR7

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Alienazione poltrone a slitta in pelle bianca - Offerte entro il 18 luglio 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1744C395S392/Alienazione-poltrone-a-slitta-in-pelle-bianca---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm Tue, 20 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1744C395S392/Alienazione-poltrone-a-slitta-in-pelle-bianca---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm

L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena n.4 - POLTRONE A SLITTA NATUZZI LIZ IN PELLE BIANCA MOD2432 /CT15 - €.570,00 cadauna con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui)
 

]]>
L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena n.4 - POLTRONE A SLITTA NATUZZI LIZ IN PELLE BIANCA MOD2432 /CT15 - €.570,00 cadauna con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui)
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Alienazione stampante multifunzione a colori - Offerte entro il 18 luglio 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1745C395S392/Alienazione-stampante-multifunzione-a-colori---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm Tue, 20 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1745C395S392/Alienazione-stampante-multifunzione-a-colori---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm

L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una stampante multifunzione a colori Xerox workcentre 6605 al prezzo di €.527,56 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

Caratteristiche tecniche:


XEROX WORKCENTRE 6605 - STAMPANTE MULTIFUNZIONE - COLORE - LASER - LEGAL (216 X 356 MM) (ORIGINALE) - A4/LEGAL (SUPPORTI) - FINO A 35 PPM (STAMPA) - 700 FOGLI - USB 2.0, GIGABIT LAN, HOST USB

]]>
L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una stampante multifunzione a colori Xerox workcentre 6605 al prezzo di €.527,56 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

Caratteristiche tecniche:


XEROX WORKCENTRE 6605 - STAMPANTE MULTIFUNZIONE - COLORE - LASER - LEGAL (216 X 356 MM) (ORIGINALE) - A4/LEGAL (SUPPORTI) - FINO A 35 PPM (STAMPA) - 700 FOGLI - USB 2.0, GIGABIT LAN, HOST USB

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Alienazione TV LCD 42 pollici 16:9 - Offerte entro il 18 luglio 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1746C395S392/Alienazione-TV-LCD-42-pollici-16-9---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm Tue, 20 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1746C395S392/Alienazione-TV-LCD-42-pollici-16-9---Offerte-entro-il-18-luglio-2017.htm

L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una TV LCD LG 42LF5700 al prezzo di €.200,00 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).
 


Caratteristiche tecniche:

LG 42LF5700

LCD LG da 42 pollici, formato 16:9, risoluzione 1920 x 1080, Full HD, angolo di campo 178 °, angolo di visione (verticale) 178 °, luminosità 500 cd/m2, audio SRS TruSurround, potenza assorbita 220 Watt (in stand-by 1 Watt ), con teletext, dimensioni 103 x 66.3 x 9.2 cm, peso 17.5 kg. [cod. 42LF5700]
 

]]>
L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena una TV LCD LG 42LF5700 al prezzo di €.200,00 con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 18/07/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).
 


Caratteristiche tecniche:

LG 42LF5700

LCD LG da 42 pollici, formato 16:9, risoluzione 1920 x 1080, Full HD, angolo di campo 178 °, angolo di visione (verticale) 178 °, luminosità 500 cd/m2, audio SRS TruSurround, potenza assorbita 220 Watt (in stand-by 1 Watt ), con teletext, dimensioni 103 x 66.3 x 9.2 cm, peso 17.5 kg. [cod. 42LF5700]
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Alienazione PC ASUS all in one - offerte entro il 28 giugno 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1743C395S392/Alienazione-PC-ASUS-all-in-one---offerte-entro-il-28-giugno-2017.htm Fri, 16 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1743C395S392/Alienazione-PC-ASUS-all-in-one---offerte-entro-il-28-giugno-2017.htm

L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena n.7 - PC ASUS ALL IN ONE ET2210EUTS-B013 - al prezzo di €.250,00 cadauno con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 28/06/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

Caratteristiche tecniche:
Intel Pentium G630 - 3M Cache, 2.70 GHz, 4GB DDR3, 500GB HDD, 54.61 cm 21.5 " 16:9 Full HD 1920x1080 LED-backlight, Multi Touch, Intel HD Graphics, SuperMulti DVD, 802.11 b/g/n, Gigabit Ethernet, 8300g, Black, Windows 7 + TV, telecomando.
 

]]>
L'Azienda Speciale Intertrade in liquidazione aliena n.7 - PC ASUS ALL IN ONE ET2210EUTS-B013 - al prezzo di €.250,00 cadauno con la procedura dell'offerta di importo pari o superiore al prezzo.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 28/06/2017.

Per saperne di più scarica l'avviso integrale (clicca qui).

Caratteristiche tecniche:
Intel Pentium G630 - 3M Cache, 2.70 GHz, 4GB DDR3, 500GB HDD, 54.61 cm 21.5 " 16:9 Full HD 1920x1080 LED-backlight, Multi Touch, Intel HD Graphics, SuperMulti DVD, 802.11 b/g/n, Gigabit Ethernet, 8300g, Black, Windows 7 + TV, telecomando.
 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Bollettini ingannevoli - Vademecum dell'Autorità Antitrust ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1739C395S392/Bollettini-ingannevoli---Vademecum-dell-Autorita-Antitrust.htm Thu, 15 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1739C395S392/Bollettini-ingannevoli---Vademecum-dell-Autorita-Antitrust.htm

A seguito di varie segnalazioni pervenuteci, si precisa che il bollettino sottoriportato NON si riferisce ad un diritto effettivamente dovuto alle Camere di Commercio, ma esclusivamente ad una PROPOSTA DI SERVIZI PUBBLICITARI il cui costo riguarda l'inserimento in un portale/elenco NON OBBLIGATORIO, con finalità esclusivamente commerciali e NON SOSTITUISCE IL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE di iscrizione al Registro Imprese, dovuto per legge.

La proposta in questione proviene da CENTRO SERVIZI TELEMATICI V.S.

 

Per saperne di più sul pagamento del ditto annuale dovuto alla Camera di Commercio, consulta il vademecum (clicca per scaricare) oppure calcola e paga online il diritto annuale direttamente sul sito http://dirittoannuale.camcom.it

 

Vademecum anti-inganni dell’Autorità Antitrust contro le indebite richieste di pagamento alle aziende (Clicca qui per scaricarlo).

]]>
A seguito di varie segnalazioni pervenuteci, si precisa che il bollettino sottoriportato NON si riferisce ad un diritto effettivamente dovuto alle Camere di Commercio, ma esclusivamente ad una PROPOSTA DI SERVIZI PUBBLICITARI il cui costo riguarda l'inserimento in un portale/elenco NON OBBLIGATORIO, con finalità esclusivamente commerciali e NON SOSTITUISCE IL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE di iscrizione al Registro Imprese, dovuto per legge.

La proposta in questione proviene da CENTRO SERVIZI TELEMATICI V.S.

 

Per saperne di più sul pagamento del ditto annuale dovuto alla Camera di Commercio, consulta il vademecum (clicca per scaricare) oppure calcola e paga online il diritto annuale direttamente sul sito http://dirittoannuale.camcom.it

 

Vademecum anti-inganni dell’Autorità Antitrust contro le indebite richieste di pagamento alle aziende (Clicca qui per scaricarlo).

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Censimento permanente delle istituzioni pubbliche: primi risultati ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1741C395S392/Censimento-permanente-delle-istituzioni-pubbliche--primi-risultati.htm Thu, 15 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1741C395S392/Censimento-permanente-delle-istituzioni-pubbliche--primi-risultati.htm

L’Istat informa che con il rilascio dei primi risultati del censimento permanente delle istituzioni pubbliche prende avvio la nuova stagione dei censimenti permanenti che si pone l'obiettivo di mettere a disposizione di utenti, decisori pubblici ed esperti di settore informazioni dettagliate come quelle censuarie, con cadenza annuale e biennale, anziché decennale.

La strategia dei censimenti permanenti è basata prioritariamente sul trattamento statistico di dati di fonte amministrativa, integrati con informazioni statistiche raccolte attraverso rilevazioni statistiche dirette a forte valenza tematica.

La prima edizione del censimento permanente sulle istituzioni pubbliche ha rilevato informazioni statistiche su circa 13 mila istituzioni, attive al 31 dicembre 2015, oltre 100 mila unità locali e oltre 3 milioni di dipendenti, integrando tra loro due diverse infrastrutture di dati:

  • il registro statistico delle istituzioni pubbliche che, annualmente, aggiorna le informazioni sul numero delle istituzioni e dei relativi dipendenti, analizzati con il massimo dettaglio in termini sia di forma giuridica sia di localizzazione territoriale;
  • una indagine statistica diretta sulle istituzioni pubbliche, a cadenza biennale, che ha acquisito informazioni utili all'analisi del grado di modernizzazione della PA, dell'utilizzo di capitale umano, della struttura organizzativa e di governance, delle modalità di funzionamento e di erogazione dei servizi e di ulteriori temi di grande rilevanza per i decisori pubblici, gli operatori economici, i cittadini, il mondo della ricerca.

Le informazioni  diffuse rappresentano un primo benchmark del nuovo impianto di rilevazione, caratterizzato da diverse innovazioni tematiche e di contenuto. Nei prossimi mesi l'Istat completerà il quadro informativo attraverso la diffusione di ulteriori dettagli, in particolare su gestione ecosostenibile, trasparenza e anticorruzione, mappa territoriale dei servizi erogati a individui e collettività, oltre ad approfondimenti analitici sui dati rilevati, anche integrati con altre informazioni economiche.

Info:

CCIAA Salerno

Ufficio di Statistica – Sig.ra Marisa Pareres

marisa.pareres@sa.camcom.it – 089 3068464

]]>
L’Istat informa che con il rilascio dei primi risultati del censimento permanente delle istituzioni pubbliche prende avvio la nuova stagione dei censimenti permanenti che si pone l'obiettivo di mettere a disposizione di utenti, decisori pubblici ed esperti di settore informazioni dettagliate come quelle censuarie, con cadenza annuale e biennale, anziché decennale.

La strategia dei censimenti permanenti è basata prioritariamente sul trattamento statistico di dati di fonte amministrativa, integrati con informazioni statistiche raccolte attraverso rilevazioni statistiche dirette a forte valenza tematica.

La prima edizione del censimento permanente sulle istituzioni pubbliche ha rilevato informazioni statistiche su circa 13 mila istituzioni, attive al 31 dicembre 2015, oltre 100 mila unità locali e oltre 3 milioni di dipendenti, integrando tra loro due diverse infrastrutture di dati:

  • il registro statistico delle istituzioni pubbliche che, annualmente, aggiorna le informazioni sul numero delle istituzioni e dei relativi dipendenti, analizzati con il massimo dettaglio in termini sia di forma giuridica sia di localizzazione territoriale;
  • una indagine statistica diretta sulle istituzioni pubbliche, a cadenza biennale, che ha acquisito informazioni utili all'analisi del grado di modernizzazione della PA, dell'utilizzo di capitale umano, della struttura organizzativa e di governance, delle modalità di funzionamento e di erogazione dei servizi e di ulteriori temi di grande rilevanza per i decisori pubblici, gli operatori economici, i cittadini, il mondo della ricerca.

Le informazioni  diffuse rappresentano un primo benchmark del nuovo impianto di rilevazione, caratterizzato da diverse innovazioni tematiche e di contenuto. Nei prossimi mesi l'Istat completerà il quadro informativo attraverso la diffusione di ulteriori dettagli, in particolare su gestione ecosostenibile, trasparenza e anticorruzione, mappa territoriale dei servizi erogati a individui e collettività, oltre ad approfondimenti analitici sui dati rilevati, anche integrati con altre informazioni economiche.

Info:

CCIAA Salerno

Ufficio di Statistica – Sig.ra Marisa Pareres

marisa.pareres@sa.camcom.it – 089 3068464

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Contributi fiere 2017: approvata la graduatoria ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1740C395S392/Contributi-fiere-2017--approvata-la-graduatoria.htm Thu, 15 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1740C395S392/Contributi-fiere-2017--approvata-la-graduatoria.htm

Con determinazione dirigenziale n.240/2017, è stata approvata la graduatoria per i contributi in Italia e all'estero per l'anno 2017.

Ai fini dell'ottenimento della liquidazione del contributo e per analogia a quanto disposto dall'art.6 del regolamento n. 20/2017, per le manifestazioni già svolte, l'impresa dovrà inviare, a mezzo PEC, apposita istanza entro il termine perentorio di 30 gg. a decorrere dalla pubblicazione della graduatoria.

Clicca qui per consultare la graduatoria

]]>
Con determinazione dirigenziale n.240/2017, è stata approvata la graduatoria per i contributi in Italia e all'estero per l'anno 2017.

Ai fini dell'ottenimento della liquidazione del contributo e per analogia a quanto disposto dall'art.6 del regolamento n. 20/2017, per le manifestazioni già svolte, l'impresa dovrà inviare, a mezzo PEC, apposita istanza entro il termine perentorio di 30 gg. a decorrere dalla pubblicazione della graduatoria.

Clicca qui per consultare la graduatoria

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Indice dei prezzi al consumo - Maggio 2017 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A1742C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Maggio-2017.htm Thu, 15 Jun 2017 00:06:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A1742C395S392/Indice-dei-prezzi-al-consumo---Maggio-2017.htm

L’Istat informa che nel mese di maggio 2017, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,2% su base mensile e registra un aumento dell'1,4% rispetto a maggio 2016 (+1,9% ad aprile), confermando la stima preliminare.

La frenata dell'inflazione è dovuta in particolare ai prezzi di talune tipologie di prodotto, la cui crescita si riduce di ampiezza pur rimanendo sostenuta: gli Energetici non regolamentati (+6,8%, da +9,1% di aprile), i Servizi relativi ai trasporti (+3,2% da +5,5%) e gli Alimentari non lavorati (+3,8% da +4,7%).

Il rallentamento della crescita dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti è la ragione prevalente del ridmensionamento dell'"inflazione di fondo", sia al netto degli energetici e degli alimentari freschi (+0,7% da +1,1% di aprile) sia al netto dei soli Beni energetici (+1,0% da +1,3%).

La diminuzione su base mensile dell'indice generale è dovuta quasi esclusivamente ai ribassi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (-2,2%), che risentono dell'effetto di fattori stagionali di segno opposto a quelli che ne avevano determinato la forte crescita nel mese di aprile (festività pasquali e festa della Liberazione).

Su base annua rallenta la crescita dei prezzi sia dei beni che dei servizi: la prima si attesta a +1,6% e la seconda a +1,4% (entrambi da +1,8% del mese precedente). Di conseguenza, dopo essere stato nullo ad aprile, il differenziale inflazionistico tra servizi e beni torna ad essere negativo e pari a -0,2 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2% per l'indice generale e a +0,6% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona salgono dello 0,1% su base mensile e dell'1,6% su base annua (era +1,8% ad aprile).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto aumentano dello 0,1% in termini congiunturali e dell'1,8% su base annua, in attenuazione da +2,2% del mese precedente.

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) diminuisce dello 0,1% su base mensile e cresce dell'1,6% su base annua (la stima preliminare era +1,5%), da +2,0% di aprile.

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,2% su base mensile e un aumento dell'1,4% nei confronti di maggio 2016.

Info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
L’Istat informa che nel mese di maggio 2017, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,2% su base mensile e registra un aumento dell'1,4% rispetto a maggio 2016 (+1,9% ad aprile), confermando la stima preliminare.

La frenata dell'inflazione è dovuta in particolare ai prezzi di talune tipologie di prodotto, la cui crescita si riduce di ampiezza pur rimanendo sostenuta: gli Energetici non regolamentati (+6,8%, da +9,1% di aprile), i Servizi relativi ai trasporti (+3,2% da +5,5%) e gli Alimentari non lavorati (+3,8% da +4,7%).

Il rallentamento della crescita dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti è la ragione prevalente del ridmensionamento dell'"inflazione di fondo", sia al netto degli energetici e degli alimentari freschi (+0,7% da +1,1% di aprile) sia al netto dei soli Beni energetici (+1,0% da +1,3%).

La diminuzione su base mensile dell'indice generale è dovuta quasi esclusivamente ai ribassi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (-2,2%), che risentono dell'effetto di fattori stagionali di segno opposto a quelli che ne avevano determinato la forte crescita nel mese di aprile (festività pasquali e festa della Liberazione).

Su base annua rallenta la crescita dei prezzi sia dei beni che dei servizi: la prima si attesta a +1,6% e la seconda a +1,4% (entrambi da +1,8% del mese precedente). Di conseguenza, dopo essere stato nullo ad aprile, il differenziale inflazionistico tra servizi e beni torna ad essere negativo e pari a -0,2 punti percentuali.

L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2% per l'indice generale e a +0,6% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona salgono dello 0,1% su base mensile e dell'1,6% su base annua (era +1,8% ad aprile).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto aumentano dello 0,1% in termini congiunturali e dell'1,8% su base annua, in attenuazione da +2,2% del mese precedente.

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) diminuisce dello 0,1% su base mensile e cresce dell'1,6% su base annua (la stima preliminare era +1,5%), da +2,0% di aprile.

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,2% su base mensile e un aumento dell'1,4% nei confronti di maggio 2016.

Info:

Camera di Commercio di Salerno

Ufficio di Statistica – sig.ra Marisa Pareres – marisa.pareres@sa.camcom.it – tel. 0893068464

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )