Notizie in evidenza e news http://www.sa.camcom.it http://www.sa.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.sa.camcom.it Notizie in evidenza e news Le News della CDC di Salerno http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.sa.camcom.it <![CDATA[ Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di gennaio 2020 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2172C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-gennaio-2020.htm Mon, 20 Jan 2020 00:01:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2172C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-gennaio-2020.htm

Sono 5.760 le entrate programmate dalle imprese per gennaio 2020 in provincia di Salerno, 670 in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno (+11,6%); nella regione sono 31.100 e complessivamente in Italia circa 462.000.

Risulta in crescita, rispetto a gennaio 2019, anche il numero di imprese che assumono, che si attesta ora a 3.210 unità.

Nel complesso nel mese di gennaio:

  • le entrate previste si concentreranno per il 69% nel settore dei servizi e per il 76% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 28% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 72% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 21% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (28%);
  • in 26 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 27% interesseranno giovani con meno di 30 anni;
  • il 14% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 29% delle entrate complessive previste.

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

 

]]>
Sono 5.760 le entrate programmate dalle imprese per gennaio 2020 in provincia di Salerno, 670 in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno (+11,6%); nella regione sono 31.100 e complessivamente in Italia circa 462.000.

Risulta in crescita, rispetto a gennaio 2019, anche il numero di imprese che assumono, che si attesta ora a 3.210 unità.

Nel complesso nel mese di gennaio:

  • le entrate previste si concentreranno per il 69% nel settore dei servizi e per il 76% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 28% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 72% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 21% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (28%);
  • in 26 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 27% interesseranno giovani con meno di 30 anni;
  • il 14% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 29% delle entrate complessive previste.

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Presentazione dei bandi della Regione Campania: 25 milioni di euro per le agevolazioni di commercianti e artigiani - mercoledì 22 gennaio - CCIAA Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2171C395S392/Presentazione-dei-bandi-della-Regione-Campania--25-milioni-di-euro-per-le-agevolazioni-di-commercianti-e-artigiani---mercoledi-22-gennaio---CCIAA-Salerno.htm Tue, 14 Jan 2020 00:01:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2171C395S392/Presentazione-dei-bandi-della-Regione-Campania--25-milioni-di-euro-per-le-agevolazioni-di-commercianti-e-artigiani---mercoledi-22-gennaio---CCIAA-Salerno.htm

Mercoledì 22 gennaio 2020, alle ore 16.00, presso la sede della Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà l'incontro di presentazione dei bandi regionali per il commercio a posto fisso e ambulante e per le attività artigianali. Saranno in totale 25 i milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Campania, 10 dei quali per aiuti alle micro, piccole e medie imprese operanti nel settore dell’artigianato, 10 milioni per imprese operanti nel settore del commercio a posto fisso, 5 milioni di euro per aiuti per quelle operanti nel settore del commercio ambulante.


Qui maggiori info sui bandi http://www.regione.campania.it - http://www.sviluppocampania.it/

]]>
Mercoledì 22 gennaio 2020, alle ore 16.00, presso la sede della Camera di Commercio di Salerno - via Generale Clark 19 - si terrà l'incontro di presentazione dei bandi regionali per il commercio a posto fisso e ambulante e per le attività artigianali. Saranno in totale 25 i milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Campania, 10 dei quali per aiuti alle micro, piccole e medie imprese operanti nel settore dell’artigianato, 10 milioni per imprese operanti nel settore del commercio a posto fisso, 5 milioni di euro per aiuti per quelle operanti nel settore del commercio ambulante.


Qui maggiori info sui bandi http://www.regione.campania.it - http://www.sviluppocampania.it/

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Nuovo regolamento per contributi fiere - In vigore per partecipazioni a eventi da gennaio 2021 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2170C395S392/Nuovo-regolamento-per-contributi-fiere---In-vigore-per-partecipazioni-a-eventi-da-gennaio-2021.htm Fri, 10 Jan 2020 00:01:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2170C395S392/Nuovo-regolamento-per-contributi-fiere---In-vigore-per-partecipazioni-a-eventi-da-gennaio-2021.htm

Si comunica che con deliberazione di Giunta n. 75 del 25 novembre 2019 è stato approvato il nuovo "Regolamento per l'ammissione ai contributi predisposti per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all'estero", valido per le istanze di contributo relative alle fiere in programma dal 01/01/2021

 

Clicca qui per scaricare il regolamento e gli allegati.

]]>
Si comunica che con deliberazione di Giunta n. 75 del 25 novembre 2019 è stato approvato il nuovo "Regolamento per l'ammissione ai contributi predisposti per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all'estero", valido per le istanze di contributo relative alle fiere in programma dal 01/01/2021

 

Clicca qui per scaricare il regolamento e gli allegati.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Artigianato e commercio a posto fisso e ambulante - Pubblicati tre bandi della Regione Campania per il sostegno alle imprese ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2168C395S392/Artigianato-e-commercio-a-posto-fisso-e-ambulante---Pubblicati-tre-bandi-della-Regione-Campania-per-il-sostegno-alle-imprese.htm Wed, 08 Jan 2020 00:01:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2168C395S392/Artigianato-e-commercio-a-posto-fisso-e-ambulante---Pubblicati-tre-bandi-della-Regione-Campania-per-il-sostegno-alle-imprese.htm

Pubblicati sul BURC della Regione Campania n°1 del 3/1/2010 i tre avvisi destinati ad aiuti alle piccole e micro imprese operanti nei settori del commercio e dell’artigianato:

- Avviso per aiuti alle Micro e Piccole imprese operanti nel settore dell'artigianato per introdurre soluzioni innovative di processo e/o prodotto, acquisire attrezzature innovative e migliorare i sistemi di gestione con uno stanziamento di risorse pari a 10 milioni di euro;

- Avviso per aiuti alle Micro, Piccole e Medie imprese operanti nel settore del commercio per accrescere la competitività delle imprese attraverso soluzioni digitali in grado di ampliare l’offerta commerciale con uno stanziamento di risorse pari a 10 milioni di euro;

- Avviso per aiuti alle Micro e Piccole imprese operanti nel settore del commercio ambulante per aggiornare il parco autoveicoli ed innovare le dotazioni strumentali con uno stanziamento di risorse pari 5 milioni di euro.

Le #agevolazioni saranno concesse, nella forma di #contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili previste dal programma di spesa così come precisato in ciascun avviso.

 

In allegato gli avvisi integrali.

]]>
Pubblicati sul BURC della Regione Campania n°1 del 3/1/2010 i tre avvisi destinati ad aiuti alle piccole e micro imprese operanti nei settori del commercio e dell’artigianato:

- Avviso per aiuti alle Micro e Piccole imprese operanti nel settore dell'artigianato per introdurre soluzioni innovative di processo e/o prodotto, acquisire attrezzature innovative e migliorare i sistemi di gestione con uno stanziamento di risorse pari a 10 milioni di euro;

- Avviso per aiuti alle Micro, Piccole e Medie imprese operanti nel settore del commercio per accrescere la competitività delle imprese attraverso soluzioni digitali in grado di ampliare l’offerta commerciale con uno stanziamento di risorse pari a 10 milioni di euro;

- Avviso per aiuti alle Micro e Piccole imprese operanti nel settore del commercio ambulante per aggiornare il parco autoveicoli ed innovare le dotazioni strumentali con uno stanziamento di risorse pari 5 milioni di euro.

Le #agevolazioni saranno concesse, nella forma di #contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili previste dal programma di spesa così come precisato in ciascun avviso.

 

In allegato gli avvisi integrali.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Auguri per un futuro in/di rete ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2167C395S392/Auguri-per-un-futuro-in-di-rete.htm Wed, 25 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2167C395S392/Auguri-per-un-futuro-in-di-rete.htm
Abbiamo avuto l’idea di fare un regalo di Natale a tutte le imprese del territorio che ci seguono on-line e alla fine abbiamo deciso di condividere questa rassegna stampa realizzata dal taeam di Societing 4.0, il programma di ricerca-azione sulla social digital trasformation dell’Università Federico II° di Napoli che segue con la nostra Camera di Commercio il progetto PIDMed, un prototipo di Punto Impresa Digitale volto a favorire il trasferimento tecnologico verse le PMI del territorio. Un progetto che ci sta dando tante soddisfazioni e che ha catapultato il Salerno al top dei risultati nazionali, grazie soprattutto a voi ed alla vostra capacità di innovare con intelligenza e senso critico.
 
Il team di lavoro di Societing4.0 ha messo insieme una raccolta di 36 articoli (12, uno al mese, per 3 sezioni) tra quelli che hanno letto durante tutto quest’anno. Dalla lettura degli articoli scelti riguardo il nostro sistema economico e produttivo, osserviamo la presenza di una realtà imprenditoriale tutto sommato vivace, anche se a volte spaesata che, grazie alla spinta creativa e adattiva di molti imprenditori -valorizzando anche gli asset dei nostri territori e con il supporto del sistema della conoscenza e della formazione- potrebbe definire una trasformazione coerente con il Green New Deal europeo, orientandosi verso un modello di sviluppo originale riguardo al concetto di IMPRESA 4.0. Una delle tre sezioni riguarda proprio una selezione di articoli tratta dalla rassegna stampa settimanale del progetto PIDMed che si configura come un servizio di consultazione gratuita per tutte le imprese e che potete consultare settimanalmente qui .  
 
“Il concetto industry 4.0 è stata utilizzata per la prima volta in Germania, per un progetto votato allo sviluppo del settore manifatturiero tedesco. Parliamo dunque di una realtà ben lontana da quella italiana, il cui tessuto imprenditoriale è costituito per lo più da piccole imprese che necessitano  di approcci e soluzioni diverse e rispettose delle singole peculiarità di ciascun comparto. – Afferma Andrea Prete Presidente della Camera di Commercio di Salerno e Vicepresidente Vicario di Unioncamere - Per questo siamo stati la prima Camera di Commercio che ha attivato una collaborazione con l’Università Federico II° di Napoli avviando un percorso di di avvicinamento alle micro/piccole/medie imprese del territorio. In questo modo, mettendo le esigenze delle imprese al centro, stiamo sviluppando un modello autoctono di innovazione che sia capace contemporaneamente sia di sostenere i giacimenti di valore che storicamente le nostre imprese hanno costruito, così come nel caso del gruppo di imprese vincitrici di questo prestigioso premio,  sia di favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative. In questa direzione oltre a misure finanziarie la CCIAA con il progetto PIDMEd e sotto la direzione scientifica del prof Alex Giordano sta promuovendo una miriade di attività gratuite per gli imprenditori salernitani in termini di consulenza, formazione e conoscenza”.
 
È proprio un contributo di conoscenza che vuole essere questa  selezione degli articoli che abbiamo letto in questo 2019, alla fine raccontiamo molto di noi, del lavoro che  ha svolto questo team misto fatto di dipendenti Camerali, ricercatori, scienziati, imprese del territorio, nel tentativo di prendere in mano le redini delle trasformazioni del nostro contemporaneo. 
 
Prima di lasciarvi alla lettura di questa meta-rassegna stampa e per rimanere in tema, ci fa piacere rivolgere i nostri migliori auguri e ringraziamenti vanno al gruppo di 8 imprenditori di nuova generazione che hanno vinto il premio Nazionale TOP of THE PID assegnato da Unioncamere: Francesco Esposito di Taro - Eccellenze Etiche, Carmen Caiazzo - Villaggio La Perla, Pietro Cerullo  - CEC Hotels, Andrea Claudio Bifulco - Hotel Calanca, Amedeo Saggiomo - Camping Nessuno, Roberto Cavaliere - Agriturismo Il Principe di Vallescura, Lea Pinto - Marulivo Hotel, Sandro Legato - Eco Residence Villa Andrea.
 
Il progetto è stato selezionato da una short list di 200 su oltre 10.000 progetti realizzati in tutta Italia utilizzando i voucher per la digitalizzazione 4.0 messi a disposizione dalle camere di commercio all’interno del  Piano Nazionale Impresa 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico, ha goduto di un lungo lavoro di mentoring a cura dei giovani facilitatori/mentor selezionati per  il tirocinio intramoenia SOCIETING4.0 organizzato con il Dipartimento di Scienze Sociali proprio per il progetto PIDMed con il supporto di CNA (Confederazione Nazionale Artigianato) che ha aiutato a mettere in rete le imprese con il CNA HUB 4.0 di Caserta che ha seguito le imprese nella realizzazione del progetto e nella realizzazione attraverso l’azienda VIRALBEAT che pur operando a livello internazionale ha una sua sede proprio a Salerno. 
 
Una vittoria che dimostra che fare rete non è solo una bella parola ma è la vera innovazione che può dare nuovo slancio al nostro territorio.
Ed è proprio con questo augurio di imparare sempre di più a stare insieme ed a fare sistema che vi invitiamo a scarica qui gratuitamente ed a leggere in queste feste la strenna natalizia DUEMILADICIANNOVE 4.0: UN ANNO DI TRASFORMAZIONE DIGITALE IN 36 ARTICOLI .
È il nostro piccolo regalo ;) 
 
 
]]>
Abbiamo avuto l’idea di fare un regalo di Natale a tutte le imprese del territorio che ci seguono on-line e alla fine abbiamo deciso di condividere questa rassegna stampa realizzata dal taeam di Societing 4.0, il programma di ricerca-azione sulla social digital trasformation dell’Università Federico II° di Napoli che segue con la nostra Camera di Commercio il progetto PIDMed, un prototipo di Punto Impresa Digitale volto a favorire il trasferimento tecnologico verse le PMI del territorio. Un progetto che ci sta dando tante soddisfazioni e che ha catapultato il Salerno al top dei risultati nazionali, grazie soprattutto a voi ed alla vostra capacità di innovare con intelligenza e senso critico.
 
Il team di lavoro di Societing4.0 ha messo insieme una raccolta di 36 articoli (12, uno al mese, per 3 sezioni) tra quelli che hanno letto durante tutto quest’anno. Dalla lettura degli articoli scelti riguardo il nostro sistema economico e produttivo, osserviamo la presenza di una realtà imprenditoriale tutto sommato vivace, anche se a volte spaesata che, grazie alla spinta creativa e adattiva di molti imprenditori -valorizzando anche gli asset dei nostri territori e con il supporto del sistema della conoscenza e della formazione- potrebbe definire una trasformazione coerente con il Green New Deal europeo, orientandosi verso un modello di sviluppo originale riguardo al concetto di IMPRESA 4.0. Una delle tre sezioni riguarda proprio una selezione di articoli tratta dalla rassegna stampa settimanale del progetto PIDMed che si configura come un servizio di consultazione gratuita per tutte le imprese e che potete consultare settimanalmente qui .  
 
“Il concetto industry 4.0 è stata utilizzata per la prima volta in Germania, per un progetto votato allo sviluppo del settore manifatturiero tedesco. Parliamo dunque di una realtà ben lontana da quella italiana, il cui tessuto imprenditoriale è costituito per lo più da piccole imprese che necessitano  di approcci e soluzioni diverse e rispettose delle singole peculiarità di ciascun comparto. – Afferma Andrea Prete Presidente della Camera di Commercio di Salerno e Vicepresidente Vicario di Unioncamere - Per questo siamo stati la prima Camera di Commercio che ha attivato una collaborazione con l’Università Federico II° di Napoli avviando un percorso di di avvicinamento alle micro/piccole/medie imprese del territorio. In questo modo, mettendo le esigenze delle imprese al centro, stiamo sviluppando un modello autoctono di innovazione che sia capace contemporaneamente sia di sostenere i giacimenti di valore che storicamente le nostre imprese hanno costruito, così come nel caso del gruppo di imprese vincitrici di questo prestigioso premio,  sia di favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative. In questa direzione oltre a misure finanziarie la CCIAA con il progetto PIDMEd e sotto la direzione scientifica del prof Alex Giordano sta promuovendo una miriade di attività gratuite per gli imprenditori salernitani in termini di consulenza, formazione e conoscenza”.
 
È proprio un contributo di conoscenza che vuole essere questa  selezione degli articoli che abbiamo letto in questo 2019, alla fine raccontiamo molto di noi, del lavoro che  ha svolto questo team misto fatto di dipendenti Camerali, ricercatori, scienziati, imprese del territorio, nel tentativo di prendere in mano le redini delle trasformazioni del nostro contemporaneo. 
 
Prima di lasciarvi alla lettura di questa meta-rassegna stampa e per rimanere in tema, ci fa piacere rivolgere i nostri migliori auguri e ringraziamenti vanno al gruppo di 8 imprenditori di nuova generazione che hanno vinto il premio Nazionale TOP of THE PID assegnato da Unioncamere: Francesco Esposito di Taro - Eccellenze Etiche, Carmen Caiazzo - Villaggio La Perla, Pietro Cerullo  - CEC Hotels, Andrea Claudio Bifulco - Hotel Calanca, Amedeo Saggiomo - Camping Nessuno, Roberto Cavaliere - Agriturismo Il Principe di Vallescura, Lea Pinto - Marulivo Hotel, Sandro Legato - Eco Residence Villa Andrea.
 
Il progetto è stato selezionato da una short list di 200 su oltre 10.000 progetti realizzati in tutta Italia utilizzando i voucher per la digitalizzazione 4.0 messi a disposizione dalle camere di commercio all’interno del  Piano Nazionale Impresa 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico, ha goduto di un lungo lavoro di mentoring a cura dei giovani facilitatori/mentor selezionati per  il tirocinio intramoenia SOCIETING4.0 organizzato con il Dipartimento di Scienze Sociali proprio per il progetto PIDMed con il supporto di CNA (Confederazione Nazionale Artigianato) che ha aiutato a mettere in rete le imprese con il CNA HUB 4.0 di Caserta che ha seguito le imprese nella realizzazione del progetto e nella realizzazione attraverso l’azienda VIRALBEAT che pur operando a livello internazionale ha una sua sede proprio a Salerno. 
 
Una vittoria che dimostra che fare rete non è solo una bella parola ma è la vera innovazione che può dare nuovo slancio al nostro territorio.
Ed è proprio con questo augurio di imparare sempre di più a stare insieme ed a fare sistema che vi invitiamo a scarica qui gratuitamente ed a leggere in queste feste la strenna natalizia DUEMILADICIANNOVE 4.0: UN ANNO DI TRASFORMAZIONE DIGITALE IN 36 ARTICOLI .
È il nostro piccolo regalo ;) 
 
 
]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Piano Triennale di prevenzione della corruzione - Triennio 2020-2022 - Avvio della consultazione pubblica ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2166C395S392/Piano-Triennale-di-prevenzione-della-corruzione---Triennio-2020-2022---Avvio-della-consultazione-pubblica.htm Mon, 23 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2166C395S392/Piano-Triennale-di-prevenzione-della-corruzione---Triennio-2020-2022---Avvio-della-consultazione-pubblica.htm

Già da alcuni anni, la Camera di Commercio di Salerno, al fine di impostare un’efficace strategia anticorruzione, e tenuto conto della Direttiva n. 2/2017 del Ministro per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione in materia di Linee guida sulla consultazione pubblica in Italia (G.U. n. 163 del 14/7/2017), avvia tra l’altro una consultazione pubblica per acquisire contributi e suggerimenti, da parte di tutti i cittadini e delle organizzazioni attive sul territorio, utili per l'aggiornamento del Piano Triennale di prevenzione della corruzione (PTPC). In linea con le direttive contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione (PNA), l'iniziativa consentirà, come già avvenuto per i precedenti aggiornamenti al PTPC, la libera e volontaria partecipazione di tutti i portatori di interesse delle attività e dei servizi resi.


Il Piano Triennale di prevenzione della corruzione, previsto dalla Legge 6 novembre 2012 n. 190, risponde alle seguenti esigenze:
• individuare le attività nell'ambito delle quali è più elevato il rischio di corruzione;
• prevedere meccanismi di formazione, attuazione e controllo delle decisioni idonei a prevenire il rischio di corruzione;
• prevedere obblighi di informazione nei confronti del responsabile della prevenzione;
• monitorare il rispetto dei termini, previsti dalla legge o dai regolamenti, per la conclusione dei procedimenti;
• monitorare i rapporti tra l'amministrazione e i soggetti che con la stessa stipulano contratti o che sono interessati a procedimenti di autorizzazione, concessione o erogazione di vantaggi economici di qualunque genere, anche verificando eventuali relazioni di parentela o affinità sussistenti tra i titolari, gli amministratori, i soci e i dipendenti degli stessi soggetti e i dirigenti e i dipendenti dell'amministrazione;
• individuare specifici obblighi di trasparenza ulteriori rispetto a quelli previsti da disposizioni di legge.
Per consultare la documentazione emanata in materia di prevenzione della corruzione nonché l'ultimo Piano Triennale di prevenzione della corruzione adottato dalla Camera di Commercio di Salerno accedere alla sezione "Amministrazione trasparente" - sottosezione "Altri contenuti - Corruzione".


I soggetti interessati potranno inviare, al Responsabile anticorruzione dell’Ente, entro il termiwne perentorio del 20 gennaio 2020, eventuali proposte e/o osservazioni al seguente indirizzo:  PEC: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it ,  utilizzando il modulo allegato ed inserendo quale oggetto della e-mail: “PTPCT 2020-2022”.
La Camera di commercio, in sede di redazione del documento, terrà conto delle proposte e delle osservazioni pervenute entro il termine indicato.


Si fa presente che non saranno prese in considerazione comunicazioni anonime.

]]>
Già da alcuni anni, la Camera di Commercio di Salerno, al fine di impostare un’efficace strategia anticorruzione, e tenuto conto della Direttiva n. 2/2017 del Ministro per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione in materia di Linee guida sulla consultazione pubblica in Italia (G.U. n. 163 del 14/7/2017), avvia tra l’altro una consultazione pubblica per acquisire contributi e suggerimenti, da parte di tutti i cittadini e delle organizzazioni attive sul territorio, utili per l'aggiornamento del Piano Triennale di prevenzione della corruzione (PTPC). In linea con le direttive contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione (PNA), l'iniziativa consentirà, come già avvenuto per i precedenti aggiornamenti al PTPC, la libera e volontaria partecipazione di tutti i portatori di interesse delle attività e dei servizi resi.


Il Piano Triennale di prevenzione della corruzione, previsto dalla Legge 6 novembre 2012 n. 190, risponde alle seguenti esigenze:
• individuare le attività nell'ambito delle quali è più elevato il rischio di corruzione;
• prevedere meccanismi di formazione, attuazione e controllo delle decisioni idonei a prevenire il rischio di corruzione;
• prevedere obblighi di informazione nei confronti del responsabile della prevenzione;
• monitorare il rispetto dei termini, previsti dalla legge o dai regolamenti, per la conclusione dei procedimenti;
• monitorare i rapporti tra l'amministrazione e i soggetti che con la stessa stipulano contratti o che sono interessati a procedimenti di autorizzazione, concessione o erogazione di vantaggi economici di qualunque genere, anche verificando eventuali relazioni di parentela o affinità sussistenti tra i titolari, gli amministratori, i soci e i dipendenti degli stessi soggetti e i dirigenti e i dipendenti dell'amministrazione;
• individuare specifici obblighi di trasparenza ulteriori rispetto a quelli previsti da disposizioni di legge.
Per consultare la documentazione emanata in materia di prevenzione della corruzione nonché l'ultimo Piano Triennale di prevenzione della corruzione adottato dalla Camera di Commercio di Salerno accedere alla sezione "Amministrazione trasparente" - sottosezione "Altri contenuti - Corruzione".


I soggetti interessati potranno inviare, al Responsabile anticorruzione dell’Ente, entro il termiwne perentorio del 20 gennaio 2020, eventuali proposte e/o osservazioni al seguente indirizzo:  PEC: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it ,  utilizzando il modulo allegato ed inserendo quale oggetto della e-mail: “PTPCT 2020-2022”.
La Camera di commercio, in sede di redazione del documento, terrà conto delle proposte e delle osservazioni pervenute entro il termine indicato.


Si fa presente che non saranno prese in considerazione comunicazioni anonime.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Avviso mobilità esterna per 4 posti di categoria C - Riservato al personale di cui alla legge 68/99 - Scad. 20 gennaio 2020 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2165C395S392/Avviso-mobilita-esterna-per-4-posti-di-categoria-C---Riservato-al-personale-di-cui-alla-legge-68-99---Scad--20-gennaio-2020.htm Fri, 20 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2165C395S392/Avviso-mobilita-esterna-per-4-posti-di-categoria-C---Riservato-al-personale-di-cui-alla-legge-68-99---Scad--20-gennaio-2020.htm

Avviso pubblico di mobilità esterna volontaria per la copertura, nell'organico della Camera di Commercio di Salerno, di n. 4 posti di “Istruttore amministrativo/contabile” categoria “C”- Posizione economica “c1” a tempo pieno e indeterminato - riservato ai lavoratori di cui alla legge 68/99 - Scade alle ore 12,00 del 20 gennaio 2020.

In allegato l'avviso integrale e il modulo per la domanda

]]>
Avviso pubblico di mobilità esterna volontaria per la copertura, nell'organico della Camera di Commercio di Salerno, di n. 4 posti di “Istruttore amministrativo/contabile” categoria “C”- Posizione economica “c1” a tempo pieno e indeterminato - riservato ai lavoratori di cui alla legge 68/99 - Scade alle ore 12,00 del 20 gennaio 2020.

In allegato l'avviso integrale e il modulo per la domanda

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Previsioni occupazionali in provincia di Salerno nel mese di dicembre 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2163C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-dicembre-2019.htm Fri, 20 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2163C395S392/Previsioni-occupazionali-in-provincia-di-Salerno-nel-mese-di-dicembre-2019.htm

In provincia di Salerno gli operatori prevedono nel mese di dicembre l’attivazione di circa 4.250 contratti di lavoro (nella regione 24.300 e complessivamente in Italia circa 301.000), circa 480 in più rispetto allo stesso mese del 2018, per un incremento di 12,7 punti percentuali.

Risulta in crescita, rispetto a dicembre 2018, anche il numero di imprese che assumono, che si attesta ora a 2.940 unità.

Nel complesso nel mese di dicembre:

  • le entrate previste si concentreranno per il 75% nel settore dei servizi e per l’82% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 28% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 72% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 13% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (20%);
  • in 29 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 28% interesseranno giovani con meno di 30 anni;
  • il 9% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 33% delle entrate complessive previste.

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

]]>
In provincia di Salerno gli operatori prevedono nel mese di dicembre l’attivazione di circa 4.250 contratti di lavoro (nella regione 24.300 e complessivamente in Italia circa 301.000), circa 480 in più rispetto allo stesso mese del 2018, per un incremento di 12,7 punti percentuali.

Risulta in crescita, rispetto a dicembre 2018, anche il numero di imprese che assumono, che si attesta ora a 2.940 unità.

Nel complesso nel mese di dicembre:

  • le entrate previste si concentreranno per il 75% nel settore dei servizi e per l’82% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • nel 28% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 72% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);
  • il 13% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (20%);
  • in 29 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;
  • per una quota pari al 28% interesseranno giovani con meno di 30 anni;
  • il 9% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato;
  • le tre figure professionali più richieste concentreranno il 33% delle entrate complessive previste.

 

E’ la sintesi di quanto emerge dall’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere e ANPAL, che offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Clicca qui per consultare il bollettino e le tavole statistiche

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Sisprint in tour - Presentato il III report regionale su economia, imprese e territori ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2164C395S392/Sisprint-in-tour---Presentato-il-III-report-regionale-su-economia--imprese-e-territori.htm Fri, 20 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2164C395S392/Sisprint-in-tour---Presentato-il-III-report-regionale-su-economia--imprese-e-territori.htm

Si è tenuta ieri, giovedì 19 dicembre 2019, presso "Spazio Campania" in piazza Fontana a Milano, la presentazione del 3° report regionale su economia, imprese e territori.

Il progetto S.I.S.PR.IN.T. Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali, finanziato dal PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, è realizzato da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale, al fine di rafforzare la capacità di risposta delle Amministrazioni titolari della programmazione alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori.

Le principali novità della terza edizione del Report Campania riguardano:

  • Approfondimento del benchmarking europeo rispetto all’innovazione tecnologica, alla competitività territoriale ed alla tenuta sociale.
  • Elaborazione di prime analisi delle evoluzioni del sistema produttivo alla luce della Smart Specialisation Strategy (S3) formulata dalla Regione.
  • Analisi dell'evoluzione del modello di sviluppo socioeconomico territoriale sulla base della dimensione dei comuni.
  • Aggiornamento di tutti i dati e indicatori del precedente rapporto
  • L’aggiornamento di tutti i dati e indicatori del primo rapporto.


Il Report regionale costituisce uno strumento informativo e di lavoro per l’analisi e il monitoraggio delle dinamiche economiche che caratterizzano il territorio.

L'incontro si è aperto con i saluti di Ciro Di Leva, vice segretario generale della Camera di Commercio di Salerno - l'Antenna Territoriale Sisprint per poi entrare nel merito del progetto con l'intervento di Marilina Labia Responsabile progetto S.I.S.PR.IN.T. - Si.Camera. Giacomo Giusti  dell'Ufficio Studi di Si.Camera ha illustrato le principali novità del 3' rapporto mentre Michelangelo Lurgi in qualità di presidente Rete Destinazione Sud ha sintetizzato le attività di ascolto svolte e formulato una proposta per il turismo. I lavori sono stati conclusi da Andrea Prete, presidente della Camera di Commercio di Salerno e vice presidente vicario di Unioncamere.

Sulla pagina facebook di Rete Destinazione Sud - Stategie Condivise è disponibile la registrazione della presentazione: https://www.facebook.com/ReteDestSud/videos/972602636467447/

 

 

 

 

 

]]>
Si è tenuta ieri, giovedì 19 dicembre 2019, presso "Spazio Campania" in piazza Fontana a Milano, la presentazione del 3° report regionale su economia, imprese e territori.

Il progetto S.I.S.PR.IN.T. Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali, finanziato dal PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, è realizzato da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale, al fine di rafforzare la capacità di risposta delle Amministrazioni titolari della programmazione alle esigenze puntuali delle imprese e dei territori.

Le principali novità della terza edizione del Report Campania riguardano:

  • Approfondimento del benchmarking europeo rispetto all’innovazione tecnologica, alla competitività territoriale ed alla tenuta sociale.
  • Elaborazione di prime analisi delle evoluzioni del sistema produttivo alla luce della Smart Specialisation Strategy (S3) formulata dalla Regione.
  • Analisi dell'evoluzione del modello di sviluppo socioeconomico territoriale sulla base della dimensione dei comuni.
  • Aggiornamento di tutti i dati e indicatori del precedente rapporto
  • L’aggiornamento di tutti i dati e indicatori del primo rapporto.


Il Report regionale costituisce uno strumento informativo e di lavoro per l’analisi e il monitoraggio delle dinamiche economiche che caratterizzano il territorio.

L'incontro si è aperto con i saluti di Ciro Di Leva, vice segretario generale della Camera di Commercio di Salerno - l'Antenna Territoriale Sisprint per poi entrare nel merito del progetto con l'intervento di Marilina Labia Responsabile progetto S.I.S.PR.IN.T. - Si.Camera. Giacomo Giusti  dell'Ufficio Studi di Si.Camera ha illustrato le principali novità del 3' rapporto mentre Michelangelo Lurgi in qualità di presidente Rete Destinazione Sud ha sintetizzato le attività di ascolto svolte e formulato una proposta per il turismo. I lavori sono stati conclusi da Andrea Prete, presidente della Camera di Commercio di Salerno e vice presidente vicario di Unioncamere.

Sulla pagina facebook di Rete Destinazione Sud - Stategie Condivise è disponibile la registrazione della presentazione: https://www.facebook.com/ReteDestSud/videos/972602636467447/

 

 

 

 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Graduatoria contributi fiere 2019 - Ulteriore scorrimento ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2162C395S392/Graduatoria-contributi-fiere-2019---Ulteriore-scorrimento.htm Wed, 18 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2162C395S392/Graduatoria-contributi-fiere-2019---Ulteriore-scorrimento.htm

Si comunica che con determinazione dirigenziale n°562/2019 è stato disposto lo scorrimento della graduatoria fiere 2019. Clicca qui per scaricare il file

 

]]>

Si comunica che con determinazione dirigenziale n°562/2019 è stato disposto lo scorrimento della graduatoria fiere 2019. Clicca qui per scaricare il file

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Imprese nuove iscritte nel 2020 - Importi diritto annuale ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2161C395S392/Imprese-nuove-iscritte-nel-2020---Importi-diritto-annuale.htm Fri, 13 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2161C395S392/Imprese-nuove-iscritte-nel-2020---Importi-diritto-annuale.htm

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato gli importi che le imprese e gli altri soggetti obbligati di nuova iscrizione o che iscrivano nuove unità locali dal 1° gennaio 2020 devono versare come diritto annuale alla Camera di Commercio.

Nel file allegato la tabella e le istruzioni per procedere correttamente.

 

]]>
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato gli importi che le imprese e gli altri soggetti obbligati di nuova iscrizione o che iscrivano nuove unità locali dal 1° gennaio 2020 devono versare come diritto annuale alla Camera di Commercio.

Nel file allegato la tabella e le istruzioni per procedere correttamente.

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Donne e Formazione: Voucher in Campania ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2160C395S392/Donne-e-Formazione--Voucher-in-Campania.htm Mon, 09 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2160C395S392/Donne-e-Formazione--Voucher-in-Campania.htm

Partecipazione e interesse dalla platea sui contenuti illustrati dai relatori che si sono succeduti nel corso dell’incontro tenuto giovedì 5 dicembre 2019 presso il Salone Genovesi della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29 per illustrare la misura sui voucher che la Regione Campania eroga per la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne residenti in regione di età compresa tra i 18 e i 49 anni.

L’incontro è stato organizzato dal CIF – Comitato per l’Imprenditoria Femminile dell’Ente camerale e ha visto la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete, del presidente del CIF Angela Pisacane, del presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania Franco Picarone, del consigliere provinciale per la Parità Effettiva Anna Petrone, dell’assessore comunale alle Pari Opportunità Gaetana Falcone, dei rappresentanti di Sviluppo Campania (soggetto attuatore della misura) e dell’assessore regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani.

L’avviso prevede l’assegnazione di un contributo pubblico sotto forma di voucher per il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione ad un corso di formazione professionale personalizzata, al fine di accrescere le competenze professionali e facilitare conseguentemente l’accesso al mondo del lavoro.

Le domande saranno registrate da Sviluppo Campania, in ordine cronologico, in base alla data di presentazione con l’assegnazione di un numero identificativo unico.

Sono previste 2 finestre di apertura dei termini per la presentazione delle domande, della durata di 30 giorni, salvo esaurimento dei fondi, nel rispetto delle seguenti scadenze:
Prima finestra: dalle ore 10.00 del 16 dicembre 2019 fino alle ore 14.00 del 13 gennaio 2020;
Seconda finestra: dalle ore 10.00 del 02 marzo 2020 fino alle ore 14.00 del 03 aprile 2020.
 

Qui trovi le info sulla misura: http://www.fse.regione.campania.it/opportunita/voucher-la-partecipazione-percorsi-formativi-destinati-alle-donne-eta-lavorativa/

 

]]>
Partecipazione e interesse dalla platea sui contenuti illustrati dai relatori che si sono succeduti nel corso dell’incontro tenuto giovedì 5 dicembre 2019 presso il Salone Genovesi della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29 per illustrare la misura sui voucher che la Regione Campania eroga per la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne residenti in regione di età compresa tra i 18 e i 49 anni.

L’incontro è stato organizzato dal CIF – Comitato per l’Imprenditoria Femminile dell’Ente camerale e ha visto la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete, del presidente del CIF Angela Pisacane, del presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania Franco Picarone, del consigliere provinciale per la Parità Effettiva Anna Petrone, dell’assessore comunale alle Pari Opportunità Gaetana Falcone, dei rappresentanti di Sviluppo Campania (soggetto attuatore della misura) e dell’assessore regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani.

L’avviso prevede l’assegnazione di un contributo pubblico sotto forma di voucher per il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione ad un corso di formazione professionale personalizzata, al fine di accrescere le competenze professionali e facilitare conseguentemente l’accesso al mondo del lavoro.

Le domande saranno registrate da Sviluppo Campania, in ordine cronologico, in base alla data di presentazione con l’assegnazione di un numero identificativo unico.

Sono previste 2 finestre di apertura dei termini per la presentazione delle domande, della durata di 30 giorni, salvo esaurimento dei fondi, nel rispetto delle seguenti scadenze:
Prima finestra: dalle ore 10.00 del 16 dicembre 2019 fino alle ore 14.00 del 13 gennaio 2020;
Seconda finestra: dalle ore 10.00 del 02 marzo 2020 fino alle ore 14.00 del 03 aprile 2020.
 

Qui trovi le info sulla misura: http://www.fse.regione.campania.it/opportunita/voucher-la-partecipazione-percorsi-formativi-destinati-alle-donne-eta-lavorativa/

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Imprese e Pubbliche Amministrazioni - La semplificazione attraverso gli strumenti della Camera di commercio - Sapri, 12 dicembre 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2159C395S392/Imprese-e-Pubbliche-Amministrazioni---La-semplificazione-attraverso-gli-strumenti-della-Camera-di-commercio---Sapri--12-dicembre-2019.htm Fri, 06 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2159C395S392/Imprese-e-Pubbliche-Amministrazioni---La-semplificazione-attraverso-gli-strumenti-della-Camera-di-commercio---Sapri--12-dicembre-2019.htm

Giovedì 12 dicembre 2019, dalle 17.00 alle 19.00 nell'Auditorium C. Pisacane, presso il Centro Polifunzionale G. Cesarino di Sapri (SA) si terrà
un incontro per diffondere la conoscenza degli strumenti digitali che facilitano i rapporti tra imprese e Pubbliche Amministrazioni.

L'incontro è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Comune di Sapri e Infocamere.

Clicca qui per scaricare il programma dell'incontro.

]]>
Giovedì 12 dicembre 2019, dalle 17.00 alle 19.00 nell'Auditorium C. Pisacane, presso il Centro Polifunzionale G. Cesarino di Sapri (SA) si terrà
un incontro per diffondere la conoscenza degli strumenti digitali che facilitano i rapporti tra imprese e Pubbliche Amministrazioni.

L'incontro è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Comune di Sapri e Infocamere.

Clicca qui per scaricare il programma dell'incontro.

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Donne e Formazione - Voucher in Campania - Giovedì 5 dicembre 2019 sede CCIAA di Salerno, via Roma 29 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2157C395S392/Donne-e-Formazione---Voucher-in-Campania---Giovedi-5-dicembre-2019-sede-CCIAA-di-Salerno--via-Roma-29.htm Tue, 03 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2157C395S392/Donne-e-Formazione---Voucher-in-Campania---Giovedi-5-dicembre-2019-sede-CCIAA-di-Salerno--via-Roma-29.htm

Giovedì 5 dicembre 2019, alle ore 16.15, presso il Salone Genovesi della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29 – si terrà un incontro informativo sui voucher che la Regione Campania eroga per la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne residenti in regione di età compresa tra i 18 e i 49 anni.

 

L'incontro è organizzato dal CIF - Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la Regione Campania.

 

Qui trovi le info sulla misura: http://www.fse.regione.campania.it/opportunita/voucher-la-partecipazione-percorsi-formativi-destinati-alle-donne-eta-lavorativa/

 

]]>
Giovedì 5 dicembre 2019, alle ore 16.15, presso il Salone Genovesi della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno – via Roma 29 – si terrà un incontro informativo sui voucher che la Regione Campania eroga per la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne residenti in regione di età compresa tra i 18 e i 49 anni.

 

L'incontro è organizzato dal CIF - Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la Regione Campania.

 

Qui trovi le info sulla misura: http://www.fse.regione.campania.it/opportunita/voucher-la-partecipazione-percorsi-formativi-destinati-alle-donne-eta-lavorativa/

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ La Corte in Festa - Natale al Castello - Teggiano 6-8 dicembre 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2158C395S392/La-Corte-in-Festa---Natale-al-Castello---Teggiano-6-8-dicembre-2019.htm Tue, 03 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2158C395S392/La-Corte-in-Festa---Natale-al-Castello---Teggiano-6-8-dicembre-2019.htm

Tutto pronto a Teggiano per la terza edizione de "La Corte in Festa - Natale al Castello", in agenda dal 6 al 8 Dicembre 2019 presso la fortezza Macchiaroli, scrigno di cultura che fu vanto degli illustri Sanseverino.

Questi i tratti salienti del programma: degustazioni di tipicità gastronomiche ed esposizioni di artigianato artistico; tiro con l’arco storico con l'Associazione "Arcieri Roberto il Guiscardo"; combattimenti singoli e a schiera con i figuranti armati de "I Cavalieri del Giglio"; mostra interattiva sulle macchine di tortura a cura del dott. Antonio Cambio; giochi medievali a cura dell'associazione "Lo Stare Insieme" di Auletta; esibizioni di Sbandieratori e Musici dello Stato di Diano; spettacolo parlato dell'artista di strada: Lino's Street Circus; Mostre a cura della Regione Campania Assessorato al Turismo: La Storia di Antonello Sanseverino e la Congiura dei Baroni e Mostra d'arte Contemporanea del Museo Madre di Napoli

L'iniziativa è organizzata dalla CASARTIGIANI Salerno, con il sostegno della Camera di Commercio di Salerno e il patrocinio del Comune di Teggiano.


Si comincia Venerdì 6 Dicembre dalle ore 18 alle ore 22. Sabato e Domenica, apertura per l'intera giornata, dalle ore 11 alle ore 22. Informazioni nel dettaglio su www.mestieriesapori.com

 

 

]]>
Tutto pronto a Teggiano per la terza edizione de "La Corte in Festa - Natale al Castello", in agenda dal 6 al 8 Dicembre 2019 presso la fortezza Macchiaroli, scrigno di cultura che fu vanto degli illustri Sanseverino.

Questi i tratti salienti del programma: degustazioni di tipicità gastronomiche ed esposizioni di artigianato artistico; tiro con l’arco storico con l'Associazione "Arcieri Roberto il Guiscardo"; combattimenti singoli e a schiera con i figuranti armati de "I Cavalieri del Giglio"; mostra interattiva sulle macchine di tortura a cura del dott. Antonio Cambio; giochi medievali a cura dell'associazione "Lo Stare Insieme" di Auletta; esibizioni di Sbandieratori e Musici dello Stato di Diano; spettacolo parlato dell'artista di strada: Lino's Street Circus; Mostre a cura della Regione Campania Assessorato al Turismo: La Storia di Antonello Sanseverino e la Congiura dei Baroni e Mostra d'arte Contemporanea del Museo Madre di Napoli

L'iniziativa è organizzata dalla CASARTIGIANI Salerno, con il sostegno della Camera di Commercio di Salerno e il patrocinio del Comune di Teggiano.


Si comincia Venerdì 6 Dicembre dalle ore 18 alle ore 22. Sabato e Domenica, apertura per l'intera giornata, dalle ore 11 alle ore 22. Informazioni nel dettaglio su www.mestieriesapori.com

 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Concerto sotto l'Albero - Domenica 22 dicembre 2019 - ore 19.00 - Piazza Portanova, Salerno ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2156C395S392/Concerto-sotto-l-Albero---Domenica-22-dicembre-2019---ore-19-00---Piazza-Portanova--Salerno.htm Mon, 02 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2156C395S392/Concerto-sotto-l-Albero---Domenica-22-dicembre-2019---ore-19-00---Piazza-Portanova--Salerno.htm

Domenica 22 dicembre 2019 - alle ore 19.00 in piazza Portanova si terrà la seconda edizione del "Concerto sotto l'Albero".

Organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno, nell'ambito del ciclo di eventi "Camera in Tour" - l'iniziativa finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio - il concerto prevede la partecipazione di 80 coristi del Teatro dell'Opera di Salerno e delle voci bianche del Teatro G.Verdi di Salerno (circa 100 bambini guidati dal direttore maestro Tiziana Carlini).

Musiche a cura dell'Orchestra Filarmonica "G.Verdi". Direttore d'Orchestra M° DANIEL OREN.

Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune di Salerno.

 

]]>
Domenica 22 dicembre 2019 - alle ore 19.00 in piazza Portanova si terrà la seconda edizione del "Concerto sotto l'Albero".

Organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno, nell'ambito del ciclo di eventi "Camera in Tour" - l'iniziativa finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio - il concerto prevede la partecipazione di 80 coristi del Teatro dell'Opera di Salerno e delle voci bianche del Teatro G.Verdi di Salerno (circa 100 bambini guidati dal direttore maestro Tiziana Carlini).

Musiche a cura dell'Orchestra Filarmonica "G.Verdi". Direttore d'Orchestra M° DANIEL OREN.

Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune di Salerno.

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Imprese: in lieve aumento le iscritte nei primi 9 mesi del 2019 - In crescita turismo e società di capitali ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2154C395S392/Imprese--in-lieve-aumento-le-iscritte-nei-primi-9-mesi-del-2019---In-crescita-turismo-e-societa-di-capitali.htm Mon, 02 Dec 2019 00:12:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2154C395S392/Imprese--in-lieve-aumento-le-iscritte-nei-primi-9-mesi-del-2019---In-crescita-turismo-e-societa-di-capitali.htm

I dati della dinamica delle imprese registrate presso la Camera di Commercio di Salerno

La dinamica imprenditoriale in provincia di Salerno nel periodo gennaio-settembre 2019 fa registrare un saldo positivo di 327 unità, dato dalla differenza tra le 5.379 iscrizioni e le 5.052 cessazioni. In Campania, complessivamente, sono oltre 3mila le imprese in più.

L’andamento imprenditoriale in provincia di Salerno risulta più modesto rispetto a quanto registrato nell’anno precedente: nei primi 9 mesi del 2018 sono state oltre 1.300 le imprese in più.

Il minor risultato del 2019 è determinato da un saldo più contenuto per tutti e tre i trimestri considerati. In particolare, i mesi da gennaio a marzo, che nel 2018 erano stati caratterizzati da una sostanziale stabilità imprenditoriale (era di -5 il relativo saldo), nel 2019 registrano un calo di oltre 500 imprese. Sono i mesi da aprile a giugno 2019 a distinguersi, in termini di valore assoluto, per il miglior risultato (+643 imprese), sebbene sempre inferiore al pari periodo 2018. Il trimestre estivo, con un saldo di +261 imprese, appare più in linea con quello del 2018 (quando fu di +359).

Limitando l’analisi alle nuove aperture, i primi 9 mesi fanno segnare una flessione di quasi 700 nuove attività rispetto a quanto rilevato nel 2018. Anche sul fronte delle cessazioni, la crescita nelle chiusure di attività del 2019 rispetto all’anno precedente ha riguardato tutti i trimestri.

L’analisi per forma giuridica evidenzia che il positivo andamento imprenditoriale ha riguardato sostanzialmente le società di capitali, con quasi 1.200 imprese in più. In calo le imprese individuali (-620), dato in linea con l’andamento della categoria che, storicamente, si caratterizza per il maggior turnover: nello specifico sono state 3.331 le ditte nuove iscritte e 3.951 quelle cessate.

Dalla distribuzione per macro settori delle oltre cinquemila imprese di nuova iscrizione, emerge che le imprese commerciali sono il 30% delle iscrizioni totali classificate del periodo gennaio-settembre. Seguono il settore turistico, le costruzioni (12%) e i servizi alle imprese. Per il turismo, in particolare, si registra una percentuale di iscrizioni del 17%, dato molto più consistente del peso che il settore ha nel tessuto imprenditoriale provinciale. Le imprese turistiche, infatti, sono l’8,5% del totale delle imprese presenti in provincia di Salerno.

Questo, in sintesi, è quanto emerge dalle elaborazioni dei dati Infocamere effettuate dall’Osservatorio Economico provinciale della Camera di Commercio di Salerno.

Grafici e tabelle statistiche sono reperibili nell'approfondimento (clicca qui per accedere).

 

]]>
I dati della dinamica delle imprese registrate presso la Camera di Commercio di Salerno

La dinamica imprenditoriale in provincia di Salerno nel periodo gennaio-settembre 2019 fa registrare un saldo positivo di 327 unità, dato dalla differenza tra le 5.379 iscrizioni e le 5.052 cessazioni. In Campania, complessivamente, sono oltre 3mila le imprese in più.

L’andamento imprenditoriale in provincia di Salerno risulta più modesto rispetto a quanto registrato nell’anno precedente: nei primi 9 mesi del 2018 sono state oltre 1.300 le imprese in più.

Il minor risultato del 2019 è determinato da un saldo più contenuto per tutti e tre i trimestri considerati. In particolare, i mesi da gennaio a marzo, che nel 2018 erano stati caratterizzati da una sostanziale stabilità imprenditoriale (era di -5 il relativo saldo), nel 2019 registrano un calo di oltre 500 imprese. Sono i mesi da aprile a giugno 2019 a distinguersi, in termini di valore assoluto, per il miglior risultato (+643 imprese), sebbene sempre inferiore al pari periodo 2018. Il trimestre estivo, con un saldo di +261 imprese, appare più in linea con quello del 2018 (quando fu di +359).

Limitando l’analisi alle nuove aperture, i primi 9 mesi fanno segnare una flessione di quasi 700 nuove attività rispetto a quanto rilevato nel 2018. Anche sul fronte delle cessazioni, la crescita nelle chiusure di attività del 2019 rispetto all’anno precedente ha riguardato tutti i trimestri.

L’analisi per forma giuridica evidenzia che il positivo andamento imprenditoriale ha riguardato sostanzialmente le società di capitali, con quasi 1.200 imprese in più. In calo le imprese individuali (-620), dato in linea con l’andamento della categoria che, storicamente, si caratterizza per il maggior turnover: nello specifico sono state 3.331 le ditte nuove iscritte e 3.951 quelle cessate.

Dalla distribuzione per macro settori delle oltre cinquemila imprese di nuova iscrizione, emerge che le imprese commerciali sono il 30% delle iscrizioni totali classificate del periodo gennaio-settembre. Seguono il settore turistico, le costruzioni (12%) e i servizi alle imprese. Per il turismo, in particolare, si registra una percentuale di iscrizioni del 17%, dato molto più consistente del peso che il settore ha nel tessuto imprenditoriale provinciale. Le imprese turistiche, infatti, sono l’8,5% del totale delle imprese presenti in provincia di Salerno.

Questo, in sintesi, è quanto emerge dalle elaborazioni dei dati Infocamere effettuate dall’Osservatorio Economico provinciale della Camera di Commercio di Salerno.

Grafici e tabelle statistiche sono reperibili nell'approfondimento (clicca qui per accedere).

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Presentazione del libro fotografico "Il Grande Viaggio" - Venerdì 6 dicembre 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2155C395S392/Presentazione-del-libro-fotografico--Il-Grande-Viaggio----Venerdi-6-dicembre-2019.htm Fri, 29 Nov 2019 00:11:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2155C395S392/Presentazione-del-libro-fotografico--Il-Grande-Viaggio----Venerdi-6-dicembre-2019.htm

Venerdì 6 dicembre 2019, alle ore 16.30, nella biblioteca "Antonio Pastore" della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno - via Roma n.29 - sarà presentato il libro fotografico di Riccardo Farina "Il Grande Viaggio" - Storia e natura della Piana di Paestum.

Il "Grande Viaggio" è quello compiuto dagli uccelli migratori attraverso il Sahara e il Mediterraneo per raggiungere la Piana del Sele e sostarvi per qualche tempo.

Il libro racconta, in 168 pagine splendidamente illustrate dalle fotografie dell'autore, una storia sconosciuta ai più.

L'incontro è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Circolo Fotografico Salernitano.

Clicca qui per scaricare il programma.

 


 

]]>
Venerdì 6 dicembre 2019, alle ore 16.30, nella biblioteca "Antonio Pastore" della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno - via Roma n.29 - sarà presentato il libro fotografico di Riccardo Farina "Il Grande Viaggio" - Storia e natura della Piana di Paestum.

Il "Grande Viaggio" è quello compiuto dagli uccelli migratori attraverso il Sahara e il Mediterraneo per raggiungere la Piana del Sele e sostarvi per qualche tempo.

Il libro racconta, in 168 pagine splendidamente illustrate dalle fotografie dell'autore, una storia sconosciuta ai più.

L'incontro è organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Circolo Fotografico Salernitano.

Clicca qui per scaricare il programma.

 


 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ Comunicati stampa 2019 ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2152C394S392/Comunicati-stampa-2019.htm Tue, 26 Nov 2019 00:11:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2152C394S392/Comunicati-stampa-2019.htm

Seminario "Far(si) impresa"
Comunicato stampa dell'8 gennaio 2019

Nel 2018 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,1%)
Comunicato stampa del 4 febbraio 2019

Spazio Campania a Milano: incontro operativo sui voucher della CCIAA per eventi promozionali
Comunicato stampa del 22 febbraio 2019

Digital Cafè: 20 seminari gratuiti per favorire la trasformazione digitale 4.0
Comunicato stampa del 26 febbraio 2019

Premio "Venere d'Oro" – IX edizione
Comunicato stampa del 1' marzo 2019

Antonia Grimaldi vince la IX edizione del Premio Venere d’oro
Comunicato stampa del 1' marzo 2019

Intitolazione strada ad Antonio Pastore
Comunicato stampa del 5 aprile 2019

Apre lo sportello di Salerno di “Spazio Lavoro” in Campania
Comunicato stampa del 17 aprile 2019

Imprese: -0,5% nel primo trimestre dell’anno
Comunicato stampa del 9 maggio 2019

Conferenza stampa del Ministro Toninelli
Comunicato stampa del 9 luglio 2019

Focus-group sulle politiche del lavoro e gli incentivi occupazionali in Campania
Comunicato stampa del 16 luglio 2019

Camera in tour 2019 - Presentazione
Comunicato stampa del 20 agosto 2019

Camera in tour 2019 - Programma
Comunicato stampa del 22 agosto 2019

Camera in tour 2019 - La Vedova Allegra
Comunicato stampa del 4 settembre 2019

Camera in tour 2019 - Daniel Oren dirige l’Orchestra del Teatro di San Carlo
Comunicato stampa del 10 settembre 2019

Un gruppo di imprese salernitane vince il Premio Nazionale TOP of THE PID alla Maker Faire European Edition
Comunicato stampa del 18 settembre 2019

Camera in tour 2019 - Gran finale con Renzo Arbore
Comunicato stampa del 22 settembre 2019

Workshop: specializzazione, innovazione, competenze Il Servizio vincente di Spazio Lavoro
Comunicato stampa del 12 novembre 2019

 

]]>
Seminario "Far(si) impresa"
Comunicato stampa dell'8 gennaio 2019

Nel 2018 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,1%)
Comunicato stampa del 4 febbraio 2019

Spazio Campania a Milano: incontro operativo sui voucher della CCIAA per eventi promozionali
Comunicato stampa del 22 febbraio 2019

Digital Cafè: 20 seminari gratuiti per favorire la trasformazione digitale 4.0
Comunicato stampa del 26 febbraio 2019

Premio "Venere d'Oro" – IX edizione
Comunicato stampa del 1' marzo 2019

Antonia Grimaldi vince la IX edizione del Premio Venere d’oro
Comunicato stampa del 1' marzo 2019

Intitolazione strada ad Antonio Pastore
Comunicato stampa del 5 aprile 2019

Apre lo sportello di Salerno di “Spazio Lavoro” in Campania
Comunicato stampa del 17 aprile 2019

Imprese: -0,5% nel primo trimestre dell’anno
Comunicato stampa del 9 maggio 2019

Conferenza stampa del Ministro Toninelli
Comunicato stampa del 9 luglio 2019

Focus-group sulle politiche del lavoro e gli incentivi occupazionali in Campania
Comunicato stampa del 16 luglio 2019

Camera in tour 2019 - Presentazione
Comunicato stampa del 20 agosto 2019

Camera in tour 2019 - Programma
Comunicato stampa del 22 agosto 2019

Camera in tour 2019 - La Vedova Allegra
Comunicato stampa del 4 settembre 2019

Camera in tour 2019 - Daniel Oren dirige l’Orchestra del Teatro di San Carlo
Comunicato stampa del 10 settembre 2019

Un gruppo di imprese salernitane vince il Premio Nazionale TOP of THE PID alla Maker Faire European Edition
Comunicato stampa del 18 settembre 2019

Camera in tour 2019 - Gran finale con Renzo Arbore
Comunicato stampa del 22 settembre 2019

Workshop: specializzazione, innovazione, competenze Il Servizio vincente di Spazio Lavoro
Comunicato stampa del 12 novembre 2019

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )
<![CDATA[ La Camera di Commercio di Salerno aderisce al progetto "Panchine Rosse" ]]> http://www.sa.camcom.it/P42A2151C395S392/La-Camera-di-Commercio-di-Salerno-aderisce-al-progetto--Panchine-Rosse-.htm Mon, 25 Nov 2019 00:11:00 GMT Rss http://www.sa.camcom.it/P42A2151C395S392/La-Camera-di-Commercio-di-Salerno-aderisce-al-progetto--Panchine-Rosse-.htm

Una Panchina rossa come segno tangibile dell’impegno nel contrasto alla violenza contro le donne. E’ questo l’obiettivo del progetto promosso del movimento Stati generali delle donne, al quale hanno deciso di aderire anche Unioncamere e il sistema camerale territoriale.

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra oggi, il sistema camerale promuove una serie di incontri di approfondimento sul tema della condizione femminile, con particolare riguardo alla partecipazione al mercato del lavoro e alla creazione di impresa.

Un’opportunità che oggi è stata colta anche dalla Camera di Commercio di Salerno che tramite il proprio CIF - Comitato Proviciale per l'Imprenditoria Femminile e in collaborazione con il Comune di Salerno e la Corte d'Appello di Salerno ha collocato una panchina rossa in Viale Unità d'Italia - ingresso palazzina D - Cittadella Giudiziaria. Un gesto simbolico per rappresentare l’impegno nel contrasto alla violenza contro le donne.

Alla cerimonia erano presenti, l'Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Salerno Gaetana Falcone, il Presidente della Corte d'Appello Iside Russo, il Procuratore Generale Leonida Primicerio, il Vicepresidente della Camera di Commercio di Salerno Giuseppe Gallo e il Presidente del Comitato per l'Imprenditoria Femminile Angela Pisacane.

Il progetto Panchine rosse, diffondendo le panchine sul territorio, lancia un monito contro la violenza sulle donne e si fa carico dell’urgenza di realizzare la parità di genere. Un modo, quindi, per alimentare un processo di consapevolezza nella società, dove ancora molte donne sono vittima di discriminazioni o di soprusi, ma anche per prendere coscienza e valorizzare il ruolo della donna nella vita quotidiana, nei luoghi di lavoro e nell’impresa.

Questo è il fronte sul quale il sistema camerale, attraverso i Comitati per l’imprenditoria femminile presenti in ogni Camera di commercio, è attivo ormai da venti anni, promuovendo la cultura d’impresa al femminile.

Anche grazie all’attività della rete dei Comitati delle Camere di commercio, molte donne in Italia hanno scelto di avviare una propria attività, dando corpo alla propria vocazione professionale e in piena autonomia.

Il milione e 340mila imprese femminili, censito dalle Camere di commercio, pari a poco meno del 22% del totale delle aziende italiane, rappresentano una risorsa straordinaria per il nostro Paese, sia perché attraverso di esse le loro fondatrici hanno raggiunto l’indipendenza economica, sia per l’importante ricaduta a livello occupazionale. Con oltre 3 milioni di addetti totali, infatti, alle imprese femminili si deve più del 14% dell’occupazione complessiva del settore privato.


In provincia di Salerno, nel III trimestre 2019, le imprese femminili iscritte sono 28.213 pari al 23,5% del totale delle imprese.

 


 

 

]]>
Una Panchina rossa come segno tangibile dell’impegno nel contrasto alla violenza contro le donne. E’ questo l’obiettivo del progetto promosso del movimento Stati generali delle donne, al quale hanno deciso di aderire anche Unioncamere e il sistema camerale territoriale.

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra oggi, il sistema camerale promuove una serie di incontri di approfondimento sul tema della condizione femminile, con particolare riguardo alla partecipazione al mercato del lavoro e alla creazione di impresa.

Un’opportunità che oggi è stata colta anche dalla Camera di Commercio di Salerno che tramite il proprio CIF - Comitato Proviciale per l'Imprenditoria Femminile e in collaborazione con il Comune di Salerno e la Corte d'Appello di Salerno ha collocato una panchina rossa in Viale Unità d'Italia - ingresso palazzina D - Cittadella Giudiziaria. Un gesto simbolico per rappresentare l’impegno nel contrasto alla violenza contro le donne.

Alla cerimonia erano presenti, l'Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Salerno Gaetana Falcone, il Presidente della Corte d'Appello Iside Russo, il Procuratore Generale Leonida Primicerio, il Vicepresidente della Camera di Commercio di Salerno Giuseppe Gallo e il Presidente del Comitato per l'Imprenditoria Femminile Angela Pisacane.

Il progetto Panchine rosse, diffondendo le panchine sul territorio, lancia un monito contro la violenza sulle donne e si fa carico dell’urgenza di realizzare la parità di genere. Un modo, quindi, per alimentare un processo di consapevolezza nella società, dove ancora molte donne sono vittima di discriminazioni o di soprusi, ma anche per prendere coscienza e valorizzare il ruolo della donna nella vita quotidiana, nei luoghi di lavoro e nell’impresa.

Questo è il fronte sul quale il sistema camerale, attraverso i Comitati per l’imprenditoria femminile presenti in ogni Camera di commercio, è attivo ormai da venti anni, promuovendo la cultura d’impresa al femminile.

Anche grazie all’attività della rete dei Comitati delle Camere di commercio, molte donne in Italia hanno scelto di avviare una propria attività, dando corpo alla propria vocazione professionale e in piena autonomia.

Il milione e 340mila imprese femminili, censito dalle Camere di commercio, pari a poco meno del 22% del totale delle aziende italiane, rappresentano una risorsa straordinaria per il nostro Paese, sia perché attraverso di esse le loro fondatrici hanno raggiunto l’indipendenza economica, sia per l’importante ricaduta a livello occupazionale. Con oltre 3 milioni di addetti totali, infatti, alle imprese femminili si deve più del 14% dell’occupazione complessiva del settore privato.


In provincia di Salerno, nel III trimestre 2019, le imprese femminili iscritte sono 28.213 pari al 23,5% del totale delle imprese.

 


 

 

]]>
redazione@sa.camcom.it ( Redazione sa.camcom.it )