Innovazione

dsfsdfsd

Martedì 23 Marzo 2021

Richiesta di riconoscimento I.G.P. “Pomodoro Pelato di Napoli” – Pubblicazione disciplinare di produzione in G.U.

E’ stata avviata la procedura per richiedere il riconoscimento della IGP ” Pomodoro pelato di Napoli”.

Lo scorso 13 marzo è stato pubblicato in GU il Disciplinare che sarà sottoposto all’esame delle Autorità Europee, salvo opposizioni e/o osservazioni che dovranno pervenire entro 60 giorni dalla pubblicazione in GU..

Ultima modifica: Martedì 23 Marzo 2021
Lunedì 26 Ottobre 2020

Banda ultralarga e 5G - Incontro on line fra imprese ed istituzioni il 5 novembre dalle 10,30

Dopo il primo webinar di Matera, giovedì 5 novembre ci sarà il secondo appuntamento sul tema “Banda ultralarga e 5G. Attiviamo il futuro” , trasmesso in streaming da Bari.

Due ore dedicate alla connettività veloce ed arricchito da un focus sul 5G. È prevista la partecipazione del Sottosegretario MISE con delega alla banda ultralarga, Gian Paolo Manzella, e di numerosi altri relatori, come da programma allegato. Anche questa volta, ti chiedo il tuo contributo, iscrivendoti all'evento e promuovendo, attraverso i canali del PID, il programma allegato.

Per partecipare, è necessario registrarsi al seguente link: https://bit.ly/3kTtFcB 

Ultima modifica: Giovedì 5 Novembre 2020
Mercoledì 14 Ottobre 2020

MISE: agevolazioni per la Digital Transformation delle PMI

È stato recentemente pubblicato, dal Ministero dello Sviluppo economico, il Decreto che definisce le modalità di presentazione delle domande di agevolazione finalizzate alla “Digital Transformation” delle PMI.

Si tratta di una misura prevista dal cosi detto Decreto Crescita, con una dotazione pari a 100 milioni di euro, che mira a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle PMI attraverso la realizzazione di progetti diretti all'implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

La misura è rivolta alle attività economiche che operano in via prevalente/primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere, nonché nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali, anche in un’ottica di maggiore accessibilità in favore di soggetti disabili.

Le domande potranno essere presentate a partire dal prossimo 15 dicembre tramite la procedura informatica che può essere raggiunta dal sito www.mise.gov.it e dal sito www.invitalia.it

Dai seguenti link è possibile scaricare il Decreto Mise ed i relativi allegati utili per la presentazione dell’istanza. Maggiori informazioni e tutta la documentazione sono comunque reperibili da questa pagina-web dedicata.

 

I materiali sono resi disponibili nell’ambito delle attività promosse dallo sportello Spazio Lavoro, attivato con una partnership tra la Regione Campania, la Camera di Commercio di Salerno e il Consorzio ASI Salerno.

In proposito, comunichiamo che gli uffici di Spazio Lavoro sono ancora chiusi al pubblico, per esigenze connesse all’emergenza sanitaria, ed i servizi sono garantiti esclusivamente da remoto.

Al momento, è possibile contattare lo sportello scrivendo all’indirizzo email: spaziolavoro.salerno@regione.campania.it

Ultima modifica: Mercoledì 14 Ottobre 2020
Giovedì 24 Settembre 2020

Il sistema camerale all'Internet Governance Forum 2020

Si comunica che l'Internet Governance Forum Italia 2020, la piattaforma di dibattito multi-stakeholder sui temi e le priorità della internet governance, si svolgerà dal 7 al 9 Ottobre 2020 e sarà organizzato in modalità virtuale da Unioncamere, Infocamere, rete dei Punto Impresa Digitale delle Camere di commercio e Camera di commercio di Cosenza, con il patrocinio del Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione.

Il programma, con la lista preliminare delle sessioni, è disponibile alla pagina: http://www.igfitalia2020.it/ 

Coloro interessati a partecipare possono registrarsi entro il 30 settembre. 

Ultima modifica: Giovedì 24 Settembre 2020
Lunedì 5 Luglio 2021

Premio Impresa Ambiente: riconoscimento per imprese sostenibili

IX EDIZIONE DEL PREMIO IMPRESA AMBIENTE,
IL RICONOSCIMENTO PER LE IMPRESE ITALIANE SOSTENIBILI

Si rinnova l’appuntamento con il Premio Impresa Ambiente, il più alto riconoscimento italiano per le imprese, gli enti pubblici e privati che abbiano dato un contributo innovativo a modelli di gestione, processi, sistemi, partenariati, tecnologie e prodotti in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.

La manifestazione, giunta alla sua IX edizione, è promossa dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo in collaborazione con Unioncamere e con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica.

Sono cinque le categorie per presentare la propria candidatura:

  • Migliore gestione per lo sviluppo sostenibile
  • Miglior prodotto o servizio per lo sviluppo sostenibile
  • Miglior processo/ tecnologia per lo sviluppo sostenibile
  • Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile
  • Miglior contributo imprenditoriale alla biodiversità, novità della IX edizione

I vincitori, che saranno premiati nel mese di gennaio 2022 a Venezia, potranno partecipare all’European Business Awards for the Environment’ (E.B.A.E.) promosso dalla Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea.

È riconfermato il Premio Speciale Giovane Imprenditore, al quale i candidati possono concorrere contestualmente alle altre categorie, se titolari o dirigenti d’impresa under 40. Il riconoscimento è riservato a quanti si sono distinti per spiccate capacità imprenditoriali, innovazione ed attività di ricerca dedicati allo sviluppo eco-sostenibile.

Altra novità della IX edizione il riconoscimento Premio Speciale Start-up Innovativa, riservato alle imprese (riconosciute come “start-up innovative” ai sensi dell’art. 25 comma 2 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179) in concorso per una delle 5 categorie del Premio, che si siano distinte per progetti altamente innovativi e di ricerca dedicati allo sviluppo eco-sostenibile.

Saranno ammesse alla selezione le candidature pervenute a partire dal primo luglio ed entro il 20 settembre 2021 secondo le modalità indicate sul sito web, dove è possibile trovare il bando e informazioni più dettagliate: www.premioimpresambiente.it

Ultima modifica: Lunedì 5 Luglio 2021