Servizi camerali

sdfsdfs

Giovedì 29 Luglio 2021

Sospensione dei termini di scadenza dei titoli di credito: cancellazione protesti dal 1' febbraio al 30 settembre 2021

Si comunica che è stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 176 del 24 luglio 2021, la Legge 23 luglio 2021, n. 106. Tale norma, in fase di conversione in legge, con modificazioni, del Decreto - Legge n. 73 del 25/05/2021 ha introdotto all’art. 13 il comma 7bis che dispone testualmente i termini di scadenza relativi a vaglia cambiari, cambiali e altri titoli di credito aventi efficacia esecutiva, che ricadono o decorrono nel periodo dal 1° febbraio 2021 al 30 settembre 2021, sono sospesi fino al 30 settembre 2021 ai sensi dell’articolo 11 del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 giugno 2020, n. 40. I protesti o le constatazioni equivalenti levati nel periodo dal 1° febbraio 2021 al 30 settembre 2021 sono cancellati d’ufficio. Non si fa luogo al rimborso di quanto già riscosso”

Pertanto, la predetta normativa interviene nuovamente sulla sospensione dei termini di scadenza dei titoli di credito disposta in precedenza per il periodo dal 9 marzo 2020 fino al 31 gennaio 2021. Le ultime disposizioni hanno quindi esteso la sospensione dei termini al 30 settembre 2021.

La Camera di Commercio di Salerno, per quanto di propria competenza, ha tempestivamente provveduto, sulla base di quanto previsto dalla normativa, alla cancellazione dal “Registro Informatico dei Protesti” dei titoli protestati nel periodo dal 9 marzo 2020 al 26 giugno 2021. Inoltre, per i protesti levati sino al 30/09/2021 non si provvederà alla pubblicazione nel “Registro Informatico dei Protesti”.

Ultima modifica: Giovedì 29 Luglio 2021
Mercoledì 28 Luglio 2021

Diritto annuale 2021: ulteriore proroga del termine per il versamento al 15 settembre 

Si rende noto che il cosiddetto decreto Sostegni bis* ha disposto la proroga dei termini al 15 settembre 2021 dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e da quelle in materia di IRAP e IVA, in scadenza dal 30 giugno al 31 agosto 2021. 

La nuova scadenza, che si applica anche al diritto annuale dovuto alla C.C.I.A.A., riguarda i titolari di partita IVA soggetti a ISA, nonché i contribuenti che applicano il regime forfettario. La legge di conversione del decreto Sostegni bis non prevede tuttavia la possibilità di differimento ai 30 giorni successivi con maggiorazione dello 0,40 per cento.

Nel file allegato è disponibile il vademecum relativo al diritto annuale per l'anno 2021.

* Articolo 9-ter del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 convertito con legge n. 106/2021 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 176 del 24/07/2021 - Suppl. Ordinario n. 25.

Ultima modifica: Mercoledì 28 Luglio 2021
Martedì 29 Giugno 2021

Diritto annuale 2021: proroga termine versamento al 20 luglio - Guida per un corretto adempimento

Diritto annuale 2021: proroga termine per il versamento al 20 luglio 

Si rende noto che con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 giugno 2021, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 154 del 30/06/2021, e' stato rinviato al 20 luglio 2021 il termine per il versamento del diritto annuale per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale (ISA) di cui all’art. 9 bis del DL 50/2017 e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore a euro 5.164.569, nonché
per i contribuenti che applicano il regime forfettario di cui ai commi 54 e seguenti dell’art. 1 della legge 190/2014.

Nel file allegato è disponibile il vademecum relativo al diritto annuale per l'anno 2021.

Nel documento sono indicati gli importi da versare, i termini e le modalità per il pagamento, le sanzioni in caso di tardato o omesso versamento.

Ultima modifica: Lunedì 5 Luglio 2021
Venerdì 11 Giugno 2021

Webinar: nuova modalità di presentazione delle pratiche di prevenzione incendi - 23/6 ore 15

SUAP Impresainungiorno e PRINCE: nuova procedura per istanze online di prevenzione incendi e collegamento con il programma ministeriale PRINCE

 

A seguito della sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, InfoCamere e il Sistema Camerale hanno realizzato un sistema di comunicazione diretta tra IMPRESAINUNGIORNO (la piattaforma di compilazione pratiche SUAP) ed il nuovo programma realizzato dagli uffici centrali del Ministero per la gestione delle pratiche di prevenzione incendi, denominato "PRINCE" (Prevenzione Incendi Centralizzata).

Da fine giugno il SUAP camerale permetterà la compilazione guidata on-line dei modelli PIN relativi alle istanze previste dal D.P.R. 151/2011 con l'inserimento di tutti i dati in appositi campi che, al momento della trasmissione dal SUAP al Comando, vengono acquisiti direttamente da PRINCE unitamente alla documentazione allegata all'istanza. La procedura permetterà la riduzione degli errori di compilazione e una maggiore velocità ed efficienza nella gestione delle pratiche.

Se sei interessato alla compilazione dei modelli PIN tramite il SUAP camerale, iscriviti al webinar gratuito dedicato a imprese e professionisti che si terrà il 23 giugno dalle 15:00 alle 17:30:

[link d’iscrizione]: https://conference-web-it.zoom.us/webinar/register/WN_HNJZycJBQPqGMrFkrWvFYw

È garantita l’iscrizione ai primi 1.000 richiedenti; all’eventuale superamento della soglia massima, gli ulteriori partecipanti potranno seguire l’evento in diretta streaming sul canale YouTube di InfoCamere (https://www.youtube.com/channel/UCvuhNAWjJUsK7uLqEXU6n7Q).

 

PROGRAMMA:

  • Accesso, registrazione e autenticazione
  • Scelta settore e intervento
  • Autorizzazioni e procura speciale
  • Importare dati da una pratica precedente e pratiche in bozza
  • Compilazione pratica: simulazione
  • Pagamenti online oneri e imposta di bollo
  • Documenti allegati
  • Firma e invio della pratica
  • Ricevuta di avvenuta consegna
  • MyPage: verifica stato pratica e documentazione integrativa
  • Assistenza e Manuali

 

 

 

Ultima modifica: Giovedì 24 Giugno 2021
Giovedì 10 Giugno 2021

Avviso: affidamento servizio di catalogazione SBN web della Biblioteca dell'Ente

La Camera di Commercio di Salerno intende procedere all’affidamento diretto del servizio di catalogazione SBN WEB, la sistemazione ed il riordino di un lotto di 3000 volumi, la valorizzazione e il supporto delle attività della propria Biblioteca.

L’importo a base di gara per il servizio è pari ad euro 6.500,00 oltre iva – di cui euro 300,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso e il servizio sarà affidato all’operatore operatore economico, tra quelli invitati, che avrà proposto il prezzo più basso.

Ulteriori informazioni nei documenti allegati oppure contattando l'Ufficio indicato.

Ultima modifica: Giovedì 10 Giugno 2021
Mercoledì 26 Maggio 2021

Procedura di riattivazione delle smart card di firma digitale

Il Certificatore InfoCamere ha provveduto ad effettuare il blocco delle smart card di firma digitale per le quali, in fase di emissione, è stato specificato un indirizzo email non univoco. 

Tra gli allegati è disponibile un vademecum con le istruzioni operative per procedere con lo sblocco.

Ultima modifica: Mercoledì 26 Maggio 2021
Lunedì 24 Maggio 2021

Carta tachigrafica azienda: adempimenti per il rilascio

Si comunica che per il rilascio della carta tachigrafica azienda i richiedenti, unitamente alla documentazione necessaria, dovranno obbligatoriamente presentare anche una dichiarazione sostitutiva di atto notorio in cui si indica il possesso di un veicolo dotato di tachigrafo digitale.

In allegato il modello di dichiarazione formato .pdf editabile. 

 

Qui trovi le informazioni per il rilascio della cara tachigrafica https://bit.ly/2T9Euhv

Ultima modifica: Lunedì 24 Maggio 2021
Sabato 15 Maggio 2021

1 milione le imprese che utilizzano il "Cassetto digitale dell'imprenditore" Impresa.italia.it

Sono un milione le imprese che utilizzano il Cassetto digitale dell'imprenditore Impresa.italia.it. Nel post-covid raddoppiati gli utenti e quadruplicati gli accessi, triplicati quelli con SPID. 2,5 milioni di documenti ufficiali scaricati

https://bit.ly/3b11k0S

Il sistema camerale raggiunge un nuovo importante traguardo, l’adesione di un milione di imprenditori a impresa.italia.it, il Cassetto digitale dell'imprenditore, iniziativa avviata nel 2017 con l’intenzione di assumere un ruolo di interfaccia tra il mondo imprenditoriale e l'amministrazione pubblica. Il Cassetto digitale consente a tutti gli imprenditori italiani di accedere ai documenti ufficiali della propria azienda, depositati al Registro imprese delle Camere di commercio, per scaricarli gratuitamente - anche in mobilità - e condividerli in modo facile, sicuro e veloce.

Si tratta di un risultato significativo, con una crescita delle attivazioni del 100% in poco più di un anno, frutto dell'impegno di tutto il sistema camerale e di InfoCamere , nell’azione di partnership istituzionale con le imprese, per la messa a disposizione di strumenti digitali di reale semplificazione e innovazione.

#cassettodigitale #SPID #servizidigitali #registroimprese

 

Ultima modifica: Martedì 18 Maggio 2021
Venerdì 7 Maggio 2021

Campagna Bilanci 2021: formazione gratuita

Il termine per il deposito dei bilanci delle società è prossimo: per supportare gli utenti che si occuperanno dell'adempimento, il sistema delle Camere di Commercio organizza quattro incontri informativi, gratuiti, aperti a imprese e professionisti.

Da giugno 2021, lo strumento "Bilancio Online" non sarà più disponibile: con le novità e gli strumenti messi a disposizione dal sistema camerale, quest'anno compilare, validare l’istanza XBRL, verificarne la correttezza e spedire la pratica di Bilancio sarà più semplice.

Partecipa al webinar per saperne di più.

Programma:

  • Le novità della Guida Unioncamere 2021 e gli strumenti informativi utili
  • Le scadenze e le tassonomie XBRL 2021
  • La predisposizione degli allegati (diciture di conformità, formati e firme)
  • Gli strumenti per il deposito del Bilancio
  • Il nuovo strumento DIRE

Tutti i seminari avranno lo stesso programma e saranno erogati sulla piattaforma ZOOM.
Per ogni sessione sarà garantita la partecipazione ai primi 500 iscritti.

 

I webinar

Scegli la data e registrati:

Lunedì 10 maggio - ore 10.00-11.30: Iscriviti

Martedì 11 maggio - ore 15:00-16:30: Iscriviti

Mercoledì 12 maggio - ore 10.00-11.30: Iscriviti

Giovedì 13 maggio - ore 15.00-16.30: Iscriviti

Venerdì 14 maggio - ore 10.00-11.30: Iscriviti

Ultima modifica: Mercoledì 12 Maggio 2021
Martedì 27 Aprile 2021

MUD 2021: va presentato entro il 16 giugno

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale è la comunicazione che enti e imprese presentano ogni anno, indicando quanti e quali rifiuti hanno prodotto e/o gestito durante il corso dell'anno precedente.

Il MUD 2021, approvato con il D.P.C.M. del 23 dicembre 2020, va presentato con le modalità consuete (via telematica o via PEC) entro il 16 giugno 2021.

Qui trovi le informazioni sulle novità del MUD 2021 https://www.ecocamere.it/dettaglio/notizia/507/principali-novita-del-mud-2021

Ultima modifica: Martedì 27 Aprile 2021