Servizi camerali

sdfsdfs

Venerdì 21 Giugno 2024

Chiusura sportello vidimazioni

Si comunica che lo sportello vidimazioni presso la sede camerale di Salerno via Gen. Clark resterà chiuso i giorni 22/08/2024 e 29/08/2024.

Ultima modifica: Venerdì 21 Giugno 2024
Venerdì 21 Giugno 2024

Chiusura estiva sportelli camerali distaccati

 

Si comunica che gli sportelli camerali di Nocera Superiore e Sala Consilina resteranno chiusi nel periodo 01/07/2024 - 31/08/2024 mentre lo sportello di Vallo della Lucania resta chiuso fino a nuova diversa comunicazione.

Ultima modifica: Venerdì 21 Giugno 2024
Giovedì 20 Giugno 2024

Concorso pubblico per 6 posti - Avviso candidati ammessi alla prova preselettiva

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 6 UNITÀ DI PERSONALE DELL’ AREA ISTRUTTORI - PROFILO PROFESSIONALE DI “ISTRUTTORE TRASFORMAZIONE DIGITALE” - CCNL FUNZIONI LOCALI 16.11.2022, DI CUI N. 1 POSTO RISERVATO A MILITARI DELLE TRE FORZE ARMATE CONGEDATI SENZA DEMERITO AI SENSI DEL D.LGS. 66/2010

 

AVVISO DI PUBBLICAZIONE DELL’ELENCO DEI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA PRESELETTIVA

 

Si rende noto che in data odierna è pubblicato sul Portale Unico del Reclutamento, oltre che sul sito internet della Camera all’indirizzo www.sa.camcom.it, nella sezione “Bandi di Concorso – Avvisi per selezioni pubbliche e all’Albo camerale  – l’elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova preselettiva, identificati con il numero di protocollo generato dalla piattaforma telematica di presentazione on line delle domande, approvato con Determinazione del Segretario Generale n. 824 del 10 giugno 2024.

Con successivo avviso, pubblicato sul Portale Unico del Reclutamento, oltre che sul sito internet della Camera all’indirizzo www.sa.camcom.it, nella sezione “Bandi di Concorso – Avvisi per selezioni pubbliche e all’Albo camerale, saranno resi noti almeno quindici giorni dall’effettuazione, la data e le modalità di svolgimento della prova preselettiva, ai sensi dell’articolo 6 del bando.

Ultima modifica: Venerdì 21 Giugno 2024
Martedì 4 Giugno 2024

IoT&Sensing: al via il primo INFO DAY di I-NEST - 5 giugno ore 11.00

In collaborazione con la rete dei PID - Punto Impresa Digitale, mercoledì 5 giugno 2024, dalle ore 11.00, si terrà il primo incontro informativo per presentare tutti i servizi offerti da I-NEST nelle sue principali tecnologie di specializzazione: informazioni sui demo-center, sui corsi di formazione specialistica e sui finanziamenti e bandi dedicati.

Le tecnologie oggetto del primo incontro saranno:

IoT, Internet of Things - Oggetti intelligenti in un mondo interconnesso: la rete di oggetti intelligenti connessi a Internet, in grado di raccogliere e trasmettere dati per migliorare la nostra vita quotidiana e l'efficienza di vari settori.

Sensing, Sorfveglianza e Monitoraggio - Tecnologie per la sicurezza e il controllo: l'utilizzo di tecnologie di sensing per la sorveglianza e il monitoraggio di aree, persone o infrastrutture.

Gli Eventi, a partecipazione gratuita previa registrazione sul portale I-NEST, sono realizzati online sulla piattaforma zoom.

Per iscriverti, clicca qui: https://bit.ly/4bFbaTl

Ultima modifica: Martedì 4 Giugno 2024
Lunedì 27 Maggio 2024

Avviso: Short list incarichi professionali di patrocinio legale della CCIAA di Salerno

Con determinazione del Segretario Generale n. 742 del 24 maggio 2024 è stato approvato l’Avviso pubblico per la costituzione di un elenco (short list) finalizzato al conferimento di incarichi professionali di patrocinio legale a tutela della Camera di Commercio di Salerno nelle vertenze giudiziarie.

La short list è suddivisa nelle seguenti sezioni di specializzazione:

  • diritto civile;
  • diritto amministrativo;
  • diritto tributario;
  • diritto sindacale e del lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni di cui al D. Lgs. n. 165/2001;
  • diritto penale.

Gli avvocati interessati, in possesso dei requisiti indicati nell'avviso, possono richiedere l’iscrizione, in una sola sezione di specializzazione dell’elenco, dal 27 maggio 2024 al 10 giugno 2024, accedendo, autenticandosi ed utilizzando esclusivamente la procedura raggiungibile all’indirizzo https://shortlist.sa.camcom.it/  

Nei documenti allegati sono riportati i format di domanda nonché le informazioni di dettaglio riguardante la predetta short list.

 

Ultima modifica: Lunedì 27 Maggio 2024
Lunedì 27 Maggio 2024

Occhio alle truffe ! Richieste di pagamento con bollettini ingannevoli

ATTENZIONE! Continuano le richieste fraudolente di pagamento ed emissioni di falsi attestati di registrazione di marchio d’impresa

Si informano i cittadini, le imprese e tutti gli utenti che hanno depositato una domanda di marchio o brevetto che potrebbero essere oggetto di richieste fraudolente di pagamento provenienti da diversi indirizzi e‐mail ingannevoli, per esempio con domini @minister.com, @divisione3‐uibm.com, @divisione1‐uibm.com, @contatto‐mimit.com, @ufficio‐mimit.com e @marchi‐mimit.com, che richiamano le intestazioni di articolazioni del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, nonché il cognome e nome di Dirigenti in servizio presso il medesimo Dicastero, con allegato un mendace “Attestato di registrazione per Marchio di Impresa”.

Al riguardo, si rappresenta che gli IBAN sui quali viene chiesto di effettuare il versamento risultano riconducibili a conti polacchi, slovacchi e tedeschi, per importi diversi, pari alternativamente ad euro 790; 810; 825; 830; 850; 865; 870; 1.400; 1.780 e 1.860.

Si tratta, dunque, di TENTATIVI DI TRUFFA, ovvero di richieste fraudolente che non provengono né dal MIMIT né dall’UIBM, per le quali si è già provveduto a presentare denuncia all’Autorità giudiziaria a tutela propria e delle persone coinvolte.

Tutti gli utenti, in caso di ricezione di queste comunicazioni, sono invitati a verificare attentamente il contenuto della richiesta, a non pagare e ad inviarne copia alla Linea Diretta Anticontraffazione, gestita da UIBM in collaborazione con la Guardia di Finanza: anticontraffazione@mise.gov.it.

In caso di dubbio e per avere maggiori informazioni è inoltre possibile contattare il ContactCenterUIBM (contactcenteruibm@mise.gov.it), inoltrando il messaggio potenzialmente fraudolento ricevuto.

Si specifica che, nel caso di domande di titoli depositate in CCIAA, i versamenti dei relativi diritti/tasse di deposito possono avvenire ESCLUSIVAMENTE attraverso Modello F24 (se provenienti dall’Italia).

Ultima modifica: Lunedì 27 Maggio 2024
Martedì 21 Maggio 2024

Webinar - Il nuovo Sportello Unico Digitale S.U.D. ZES - 5/6 ore 11.00

Come è noto, dal 1°gennaio 2024 è stata istituita la Zona Economica Speciale per il Mezzogiorno - ZES UNICA, nella quale confluiscono le otto Zone Economiche Speciali preesistenti e dal 1° marzo 2024 è operativo lo Sportello Unico Digitale S.U.D. ZES, realizzato da Unioncamere e InfoCamere, dove presentare le istanze alla nuova Struttura di Missione ZES UNICA istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri: un’interfaccia unitaria per la presentazione delle istanze di autorizzazione unica secondo il procedimento speciale, rivolto ai progetti imprenditoriali relativi a nuovi investimenti o riguardanti lo sviluppo d'impresa che siano localizzati nei 2.550 Comuni delle otto Regioni del Mezzogiorno.

Per illustrare la tematica a tutte le Pubbliche Amministrazioni e gli Enti coinvolti (compresi SUAP e Comuni) è organizzato un webinar in programma mercoledì 5 giugno 2024 dalle 11:00 alle 12:30.

Clicca qui per iscriverti al webinar

Sono previsti i seguenti punti all’ordine del giorno:

  • introduzione
  • saluti istituzionali della Struttura di Missione ZES UNICA
  • i procedimenti di ambito ZES
  • il funzionamento dello Sportello Unico Digitale ZES - S.U.D. ZES: dalla compilazione della pratica alla sua istruttoria
  • l’interazione informatica tra la ZES UNICA e le altre PA: pec, web service, Scrivania Ente Terzo
  • chiusura dei lavori
Ultima modifica: Mercoledì 5 Giugno 2024
Martedì 21 Maggio 2024

Concorso pubblico per 6 posti – Avviso prova preselettiva

Con riferimento al concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 6 unità di personale dell’area istruttori - profilo professionale di “istruttore trasformazione digitale” - CCNL funzioni locali 16.11.2022, di cui n. 1 posto riservato a militari delle tre forze armate congedati senza demerito ai sensi del d.lgs. 66/2010, si comunica che, ai fini dell’ammissione alla prova scritta, considerato il numero delle domande di partecipazione pervenute, si terrà la prova preselettiva, come previsto dall’art. 6 del bando di concorso.

Con successivo avviso sarà resa nota la data della prova.

Ultima modifica: Martedì 21 Maggio 2024
Giovedì 16 Maggio 2024

Registro Imprese Storiche - Apertura iscrizioni

Unioncamere ha riaperto le iscrizioni  al Registro delle imprese storiche per valorizzare le imprese che hanno già compiuto 100 anni nel 2023 o li compiranno nel 2024.

Le domande possono essere presentate entro il 30 settembre 2024 per le imprese già centenarie al 31 dicembre 2023 e a seguire dal 1° gennaio fino al 31 luglio 2025 per tutte le imprese che avranno maturato i 100 anni al 31 dicembre 2024

Per partecipare consultare l'avviso o visita il sito web https://www.unioncamere.gov.it/registro-imprese-storiche

Ultima modifica: Giovedì 16 Maggio 2024
Martedì 14 Maggio 2024

Assegnazione domicilio digitale d’ufficio - Irrogazione sanzione amministrativa

Applicazione delle disposizioni di cui all’art.16 comma 6 bis del D.L. 185/2008 (società) e all’art. 5 comma 2 D.L. 179/2012 (imprese individuali) come modificati all’art.37 del D.L. n.76/2020 convertito dalla legge 120/2020.

In base alla normativa richiamata, l’ufficio del Registro delle Imprese applica alle imprese costituite in forma societaria che non hanno indicato il proprio domicilio digitale o il cui domicilio digitale sia stato cancellato dall’ufficio del registro delle imprese la sanzione prevista dall’art. 2630 c.c. in misura raddoppiata (€.412,00 per ciascun legale rappresentante, per omessa comunicazione) e alle imprese individuali che non hanno indicato il proprio domicilio digitale o il cui domicilio digitale sia stato cancellato dall’ufficio del registro delle imprese la sanzione prevista dall’art. 2194 c.c. in misura triplicata (€.60,00 per omessa comunicazione), contestualmente assegna d’ufficio un nuovo e diverso domicilio digitale per il ricevimento di comunicazioni e notifiche, attestato presso il cassetto digitale dell’imprenditore.

In data 13/05/2023 è stato avviato il procedimento in parola rispettivamente con comunicazione massiva prot. n. 27240 per n. 2977 imprese costituite in forma societaria e prot. 27241 per n. 2282 imprese individuali (pubblicate all’albo camerale e sito della Camera di Commercio al seguente ai seguenti link https://www.sa.camcom.it/registro-imprese/pec-impresa). 

Le imprese interessate possono provvedere all’iscrizione nel Registro delle Imprese del proprio domicilio digitale (univo, valido e attivo) entro il 26/06/2024 ed evitare l’assegnazione d’ufficio del domicilio digitale e la contestuale irrogazione della sanzione amministrativa.

Si rammenta che le Camere di Commercio italiane hanno avviato tale procedimento su tutto il territorio nazionale e che è stato reso disponibile il sito informativo https://domiciliodigitale.unioncamere.gov.it/home  che consente di verificare se la PEC (domicilio digitale) della propria impresa risulta iscritto o meno nel registro delle imprese.

Ultima modifica: Martedì 14 Maggio 2024