estero

Giovedì 11 Marzo 2021

Brexit - Formalità per la circolazione delle merci

Il 24 dicembre ’20 è stato raggiunto un Accordo per gli scambi e la cooperazione tra UE e UK, che prevede l'assenza di dazi e contingenti per le merci oggetto di scambi commerciali tra Regno Unito e i Paesi dell'Unione europea, ma resta fermo l'obbligo di assolvere le procedure doganali, anche se agevolate dall'accordo.

Da gennaio 2021, per potersi avvalere delle facilitazioni contemplate dall’accordo, le imprese dovranno provare che i propri prodotti rispettano completamente le regole sull'origine delle merci previste dall'accordo stesso.

Lo scambio di merci tra gli Stati europei e il Regno Unito sarà, comunque, un’esportazione verso un Paese Terzo e, quindi, assoggettabile all'art. 8 del D.P.R. n. 633/72.

 

Clicca qui per accedere alla pagina del presente sito web dedicata all'argomento. 

 

Consulta anche la Newsletter speciale sulla Brexit realizzata da Promos Italia (clicca qui)

Ultima modifica: Venerdì 7 Maggio 2021