Carnet Ata - Documentazione per il rilascio

Documenti da presentare per il rilascio del carnet A.T.A.

CARNET ATA STANDARD

(NUMERO ILLIMITATO DI VIAGGI NEL CORSO DELL’ANNO DI VALIDITA’ )

Disposizioni in vigore dal 15/10/2012

  • Domanda CARNET ATA STANDARD (consultare le istruzioni nel file allegato) compilata obbligatoriamente on-line. Il modello debitamente compilato  deve essere salvato sul proprio computer e anticipato via e-mail all'indirizzo commercio.estero@sa.camcom.it.
    Quindi, occorre provvedere alla relativa stampa e sottoscrizione dei tre esemplari di cui il modello è composto, per la presentazione allo sportello "Albi e ruoli" (lett. F) dell'Ente, unitamente al documento d'identità, alla copertura assicurativa  e al pagamento dei diritti dovuti.
  • fotocopia del documento d’identità del richiedente (titolare, legale rappresentante).

 

La dotazione minima del carnet ATA standard è sufficiente per effettuare quattro viaggi;  per effettuare un numero di viaggi superiore, il carnet deve essere integrato con le souches ed i volets aggiuntivi. In tal caso, è necessario produrre altre copie dell’elenco delle merci da integrare ai fogli aggiuntivi richiesti.

 

CARNET ATA BASE

(DUE VIAGGI INDIPENDENTEMENTE DALLA SCADENZA)

Disposizioni in vigore dal 01/01/2015

  • Domanda CARNET ATA BASE (consultare le istruzioni nel file allegato) compilata obbligatoriamente on-line. Il modello debitamente compilato  deve essere salvato sul proprio computer e anticipato via e-mail all'indirizzo commercio.estero@sa.camcom.it.
    Quindi, occorre provvedere alla relativa stampa e sottoscrizione dei tre esemplari di cui il modello è composto, per la presentazione allo sportello "Albi e ruoli" (lett. F) dell'Ente, unitamente al documento d'identità, alla copertura assicurativa  e al pagamento dei diritti dovuti.

  • fotocopia del documento d’identità del richiedente (titolare, legale rappresentante).

 

CARNET C.P.D. CHINA/TAIWAN

(ESPORTAZIONE TEMPORANEA DI MERCI IN TAIWAN)

  • domanda di CARNET CPD CHINA/TAIWAN corredata dalla lista merci stampata su carta intestata dell’azienda, in tre esemplari, debitamente compilata e sottoscritta in originale su tutte le copie, previa apposizione del timbro dell’azienda, dal titolare ovvero dal legale rappresentante dell’impresa;
  • fotocopia del documento d’identità del richiedente (titolare, legale rappresentante);
  • 9 copie dell'elenco delle merci stampate su carta intestata dell’azienda, (per facilitare la compilazione della lista delle merci è stato predisposto apposito file .xls, scaricabile dalla sezione Modulistica di questo sito).

 

COSTI (IMPORTO DA VERSARE ALLA CASSA DELL’ENTE):

 

Carnet ATA base

€ 50,00

 

 

Carnet ATA standard

€ 76,00

 

 

Fogli aggiuntivi/supplementari

€ 1,00 

 

 

Carnet CPD China/Taiwan

€ 50,00

 

COPERTURA ASSICURATIVA per merci varie:

  • Premio minimo da pagare di € 56,00 imposte incluse, per un valore di merci fino a € 10.000,00, mediante versamento sul conto corrente postale indicato in calce alla presente pagina; se il valore delle merci supera l’importo di € 10.000,00 è necessario versare un premio pari allo 0,5625% del valore complessivo delle merci, arrotondando come segue:                             
    • per decimali da 00 a 25, arrotondare per  difetto (esempio: premio € 78,24  arrotondare a € 78,00);
    • per decimali da  26 a 50 arrotondare per eccesso (esempio: premio € 78,32 arrotondare a € 78,50);
    • per decimali da 51 a 75 arrotondare per  difetto (esempio: premio € 78,62  arrotondare a € 78,50);
    • per decimali da 76 a 99 arrotondare per eccesso (esempio: premio € 78, 85 arrotondare a 79,00 €).
  • Se il valore delle merci di uno o più carnets rilasciati ad uno stesso titolare nel corso dell’anno solare supera l'importo di € 150.000,00 occorre stipulare la polizza assicurativa. Per richiedere tale polizza l’impresa dovrà presentare all’Agenzia Generale Generali Italia S.p.a. apposito modulo di richiesta preventivamente vistato dalla Camera di Commercio e copia degli ultimi due bilanci (o documentazione relativa allo stato patrimoniale per i privati).

 

COPERTURA ASSICURATIVA per merci orafe:

  • Per le merci orafe è obbligatorio stipulare la polizza assicurativa con la Compagnia Generali Italia spa: l'importo della polizza deve essere pari allo 0,2812 % del 50% del valore delle merci (premio minimo di € 56,00).
  • La polizza è emessa dall’Agenzia Generali Italia fino all’ammontare complessivo di € 200.000,00 di valore assicurato (€ 400.000,00 valore merce) dietro presentazione da parte del titolare della richiesta su apposito modello vistato dalla competente Camera di Commercio e copia degli ultimi due bilanci (o documentazione relativa allo stato patrimoniale per i privati). Il plafond di € 200.000,00 è determinato dalle polizze emesse allo stesso contraente ed ancora in vigore alla data della richiesta.
  • Il pagamento del premio può avvenire, su richiesta del contraente, in rate mensili, bimestrali, trimestrali o semestrali e deve essere corrisposto all’Agenzia Generali Italia spa fino alla data di svincolo della polizza da parte della Camera di Commercio. La Camera di Commercio può dichiarare la liberazione della polizza soltanto dopo che sia stato verificato che il carnet è stato utilizzato in modo regolare.
  • In caso di riesportazione parziale delle merci, ove non risulti il pagamento dei diritti doganali per le merci rimaste all’estero, è possibile sostituire la polizza originaria con una polizza sostitutiva con capitale assicurato di importo pari al 50% del valore degli articoli rimasti all’estero, mediante presentazione alla locale Agenzia Generali Italia spa di apposita richiesta vistata dalla Camera di Commercio. 


LA POLIZZA ASSICURATIVA DOVRÀ ESSERE SEMPRE STIPULATA, INDIPENDENTEMENTE DAL VALORE DELLA MERCE NEI SEGUENTI CASI:

 

  1. per merci orafe;
  2. da soggetti non iscrivibili al Registro delle Imprese;
  3. da imprese plurilocalizzate (eccezion fatta per l’impresa che si impegni con propria dichiarazione scritta a richiedere i Carnets presso un’unica Camera di Commercio, dandone informazione a tutte le Camere sedi di proprie unità principali o locali);
  4. da imprese assoggettate a procedure concorsuali, ad amministrazione controllata, ad amministrazione straordinaria o ad altri provvedimenti che pregiudichino la gestione dell’impresa.


Dati Agenzia “Generali Italia S.P.A. – Divisione INA Assitalia”:

Agenzia Generale di Salerno - Via SS. Martiri Salernitani, 24  -  84123 Salerno         

Agenti: Nicolao sig. Davide – Porcini Rag. Mariano

c/c postale n. 1014884322  intestato a Nicolao e Porcini s.n.c. – Ag. Gen. INA ASSITALIA di Salerno  –  Marchio Generali Italia – causale: premio assicurativo per rilascio Carnet ATA/Carnet CPD China/Taiwan.

 

Contatti

Unità organizzativa: Albi, Ruoli, Certificazioni per l'Estero

Responsabile: Angiolina Liguori

Indirizzo: Via Generale Clark 19/21

CAP: 84131

Telefono: 0893068453 – 478 – 220

Fax: 0893115005

Email: commercio.estero@sa.camcom.it

PEC: cciaa.salerno@sa.legalmail.camcom.it

Ultima modifica: Venerdì 24 Luglio 2020